Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
5 | |
3 | |
4.5 | |
4 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Samu

Pagine: [1]  2  3  ...  130 
1
https://inducks.org/story.php?c=I+TL+3393-1

Bella e gustosa questa vicenda scritta da Gaja Arrighini e pubblicata sul Topo nel numero 3393 di quasi due anni fa.
La storia è ragguardevole per il modo con cui viene presentata, con originalità e verve, quella che è una situazione tipica della commedia paperopolese: lo scontro tra Paperone e il suo eterno rivale in affari Rockerduck.
C'è sempre una sfida ad animare la competitività dei due e a rendere vivaci le giornate degli affiliati al Club dei Miliardari, ma questa volta il "pivello in bombetta" è deciso a sfidare il vecchio Paperone sul suo stesso terreno, quello del risparmio.
Un risparmio che si intende non soltanto nel suo banale aspetto economico che - da decenni - li vede l'uno contro l'altro, ma che va inteso nel suo senso più vasto e allargato, coinvolgendo quindi nuove sfaccettature dell'essere economi.
Dinanzi alla giuria inoppugnabile del giudice super-partes Pico de' Paperis, i due rivali si scontreranno in cinque prove tutte atte a dimostrare la propria capacità di risparmiare più dell'altro, dall'acqua usata per fare il bagno alle energie impiegate nelle contrattazioni affaristiche e così via...
La vicenda, oltre che presentare un topos classico nell'essenza ma rinnovato nella sua resa in questa piacevole disfida, l'ho molto apprezzata anche nel mantenimento di un ritmo serrato e intrigante.
Molto piacevole anche l'anima umoristica della storia, veramente riuscita, e che costella di brio e di "sale" un racconto che sa farsi ricordare col sorriso.

Affianco ai testi vivaci di Gaja Arrighini, fa un lavoro egregio il disegnatore della storia, Enrico Faccini, che sa raccontare per immagini in un modo brillante e calzante nel rendere le varie espressioni assunte dai personaggi e che sa restituire al lettore un piacere palpabile anche nell'aspetto grafico di una storia che a mio avviso può dirsi riuscita...a 360 gradi!  ;;D

2
Giochi / Re:Indovina gli autori della storia dal titolo
« il: Oggi alle 08:28:57 »
Zio Paperone e l'avarizia migrante.

3
Testate Regolari / Re:Le Grandi Saghe - Annata 2022
« il: Oggi alle 00:26:45 »
Io non l'ho mai letta, ma in pratica per avere TUTTA TUTTA TUTTA storia e gloria, con capitoli extra bis tris e aggiuntivi, quante storie ci sono?
Se pubblicano tutto recupero i volumi in fumetteria tra qualche tempo
La storia originale del 1970 di Martina ai testi e Scarpa e Giovan Battista Carpi ai disegni consta di otto capitoli.
Nel 2005 è uscito un capitolo-bis (a firma di Alberto Savini e Andrea Freccero) che si ricollega alla saga e che è questo.
Poi ci sarebbero anche i Paralipomeni della Dinastia dei Paperi che sono tre storie che vanno a trattare vicende storiche tralasciate dalla saga di Martina, Carpi e Scarpa ma questi episodi non sono mai stati accorpati, ad oggi, in un volume unico insieme al ciclo del 1970.

4
Giochi / Re:Indovina gli autori della storia dal titolo
« il: Sabato 24 Set 2022, 20:48:05 »
Testi di Guido Martina e disegni di Giuseppe Perego?

5
Topolino (pensa tra sé e sé): "Questa ragazza ha un'aria sospetta! Mi intabarro e la pedino senza farmi notare!"

Lei si gira di colpo e lui (per non smascherarsi) dinanzi ad una saracinesca abbassata fa il vago, simulando disinteresse e dicendo a voce alta:

"Oh! Interessante questa vetrina...ehm...chiusa!"

Indizio: caro energia.

6
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2022
« il: Sabato 24 Set 2022, 13:38:17 »
https://www.corriere.it/cronache/22_settembre_23/aquinum-scoperto-con-drone-stibadium-storia-finisce-topolino-9eba777a-3b03-11ed-8e93-4aa9ade4f3e7.shtml
La storia di ambientazione romana di Artibani e Zironi mi solletica parecchio.
Se poi nel numero ci sarà anche un racconto disegnato da Cavazzano con i Paperi nella "sua" Venezia, questo Topolino si preannuncia ancor più interessante!  :D

7
Giochi / Re:Indovina gli autori della storia dal titolo
« il: Sabato 24 Set 2022, 13:29:15 »
Giorgio Pezzin ai testi e lo Staff di IF ai disegni?

-Leonardo
E bravo Leonardo!  ;;D

Ti cedo la parola.

9
https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2028-1

La storia oggetto di questa nuova discussione è una delle mie predilette tra quelle scritte dal bravo autore francese François Corteggiani, che voglio contribuire a ricordare per il suo lavoro di sceneggiatore Disney.
"Umperio Bogarto e la memoria perduta di Zio Paperone" risulta essere una vicenda bella da leggere dal suo incipit fino al simpatico finale, ponendovi nel mezzo un racconto spassoso e costellato di situazioni divertenti, leggere (ma mai frivole) che mi hanno strappato tanti bei sorrisi.
Il focus del racconto è calato sì sulla memoria scomparsa dello Zione (vittima di una singolare, ma coerente con il personaggio, amnesia selettiva) e tuttavia l'attenzione dello sceneggiatore per il detective che veste l'impermeabile giallo si nota appieno già nella descrizione ironica e ben sfaccettata del personaggio che auto-descrive la sua condizione attuale dalle prime pagine della storia.
Già dalle tavole iniziali della vicenda, Bogarto si presenta infatti al lettore in una situazione di precarietà lavorativa: senza un soldo in tasca, con bollette arretrate da pagare e conti da saldare, senza che un misero cliente bussi alla sua porta per chiedergli aiuto...
Almeno così è fino all'arrivo di Paperon de' Paperoni, che scuote il grosso papero dal suo torpore rivitalizzando, con la sua sola entrata in scena, la sua giornata - vista la statura economica del nuovo cliente che gli si profila all'orizzonte.
Bogarto viene presentato da Corteggiani in modo talmente realistico, nelle prime tavole della storia, che sembra davvero di leggere il racconto della vita di un investigatore squattrinato.
Anche il contesto esterno in cui si inquadra la descrizione di sé del papero detective contribuisce a calcare la mano sullo stato di inedia in cui è caduto (la pioggia battente che sembra non arrestarsi più, con un tempo da cani) ma Corteggiani è bravo nel non fare "pesare" questa situazione al lettore.
Il modo con cui descrive la negativa condizione economica in cui versa Umperio è infatti pregno di ironia e le situazioni apparentemente "pesanti" (come l'ombra misteriosa che si aggira dietro la porta del suo studio privato) vengono subito ribaltate con uno spirito di leggerezza e buon umore, che da un lato fa empatizzare il lettore con i problemi di Bogarto e che, dall'altro, strappa dei bei sorrisi.
E lo stesso accade nelle scene ambientate al molo di Paperopoli, primo luogo visitato dal detective in compagnia del facoltoso cliente alla ricerca della memoria perduta del papero più ricco del mondo.
Il racconto risulta essere animato da una leggerezza di fondo che ho trovato davvero gustosa - aspetto che riconosco ampiamente come un pregio dell'autore e che non fatico a designare come un "marchio di fabbrica" di Corteggiani - e il quale rende la lettura scorrevole, veloce ed appagante nel suo carattere simpatico e portatore di buon umore.
Alla riuscita del tutto contribuiscono i disegni di un Giorgio Cavazzano ammirabile nella sua perfezione grafica, nell'espressività che infonde ai personaggi e nella teatralità di certe situazioni.
Ed è impagabile, a questo proposito, il pianto collettivo dei Bassotti che mostrano vicinanza a Paperone e si disperano sapendo che la risoluzione di un caso tanto importante sia stata affidata proprio al goffo Umperio!

In conclusione, questa è una vicenda disneyana che non faccio fatica a considerare un gioiellino di simpatia, freschezza e verve.
Una storia che si legge con gusto e che pulsa di buon umore e leggerezza.
Pregi che riconosco appieno al suo sceneggiatore che qui, in coppia con il Maestro Giorgio Cavazzano, dà vita a quella che è una delle mie storie preferite da lui create per la Disney.

10
Commenti sugli autori / Re:François Corteggiani
« il: Venerdì 23 Set 2022, 16:53:43 »
Riletta ieri sera la storia del Terzo Nilo, era una delle mie preferite quando ero più piccolo, ne ho assaporato ancora la magia a distanza di anni. Grazie, François.

Penso rileggerò anche la prima storia di Umperio Bogarto perché mi ha sempre fatto morire dal ridere, dissacrante al punto giusto, una vera goduria.
Me la ricordo la storia della memoria perduta di Zio Paperone, un racconto frizzante e vivace che non poteva che uscire dalla penna "leggera" e divertente di François Corteggiani.
Ho già in mente di rileggerla per assaporare nuovamente questa simpatica e briosa commedia disneyana.

Ripensando invece al talento dell'autore francese, tra tutte le storie che ho letto da lui sceneggiate, la prima sequenza che mi viene da ricollegare al nome di Corteggiani è quella tratta da "Paperino attore da Oscar".
Il repentino e drastico cambio di atteggiamento del papero in blusa, dal risveglio abbacchiato mentre rigira svogliatamente il dito nel caffè per mescolarlo (senza usare il cucchiaino) al momento in cui si versa addosso l'intero contenuto della tazza stracambiando espressione, mi ha da sempre divertito ed è la prima associazione che faccio non appena ripenso alla sua produzione Disney.
Una sequenza poco parlata ma che "vive" di una regia e di un'anima teatrale da commedia per l'appunto, di quelle "sciolte", scanzonate e spensierate che erano un marchio di fabbrica dello stile di François e che mi hanno strappato tanti bei sorrisi e trasmesso una simpatia palpabile.

Leggere le sue storie è un'immediata iniezione di allegria e leggerezza e, insieme ai disegnatori con cui ha lavorato, ha saputo regalarmi tanti momenti lieti che ricordo con vero affetto, in compagnia dei personaggi che amo fin da bambino e che hanno vissuto tante avventure da ricordare anche grazie alla sua penna briosa, leggera e ricolma di simpatia.

11
Off Topic / Re:Toc toc... si può?
« il: Venerdì 23 Set 2022, 15:01:27 »
Mi dispiace tantissimo.
Leggere di questa notizia trasmette un dolore che si ripercuote sulla community tutta e le sono vicino con il cuore e col pensiero in questo momento terribile.

Un abbraccio ricolmo di affetto per Silvia e la sua famiglia.  :heart:

12
Giochi / Re:Detective story - decodifica le nuvolette - indovina la storia
« il: Giovedì 22 Set 2022, 22:45:28 »
Paperino e i guanti strabilianti?
Bravo Geronimo! Ci hai inzertato;D

Prima mi ero messo a ricercare ogni storia italiana di quel periodo disegnata dai membri del Comicup Studio. Fortuna che dopo la pausa nel cenare, Geronimo ha risolto il quesito risparmandomi di cercare fra una 30ina di disegnatori  ;D
Potevi restringere il campo focalizzandoti sullo sceneggiatore.
Se la storia non fosse già stata indovinata, avrei reso esplicito il nome dello sceneggiatore (anche se pensavo lo avreste capito facilmente dati gli indizi che gli ho "costruito" attorno.)

Vai con la prossima, Gerò!  ;)

13
Giochi / Re:Detective story - decodifica le nuvolette - indovina la storia
« il: Giovedì 22 Set 2022, 20:14:03 »
Ma su Inducks mette disegni di Comicup Studio? Io così non trovo nulla dai tuoi indizi.
È più facile che ci arrivate dagli indizi che ho scritto, piuttosto che facendo riferimento al disegnatore.
Anche perché tu mi avevi chiesto se i disegni fossero di uno del Comicup Studio e così è.
Ma su Inducks trovi il disegnatore specifico della storia, non il generico "Comicup".

Più di quanto ho già detto non so cosa altro aggiungere.
A questo punto faccio un riepilogo, sia mai che qualcuno riesce a spuntarla.
Dunque:

1) La storia è degli anni '90
2) Lo sceneggiatore, ancora al lavoro sul settimanale, ha lavorato parecchio sulla quotidianità di Paperino.
3) L'oggetto della storia è rappresentato da accessori portentosi che vengono comunemente indossati (ma non si tratta di vestiti)
4) Il titolo si focalizza su questi accessori ed è in rima (ergo, se viene detto da subito quali sono questi accessori la parola che li accompagna sarà un aggettivo... E tale aggettivo sottolinea il carattere portentoso di tali oggetti)
5) Tali oggetti sono talmente senzienti da prendere vita e rivoltarsi contro lo stesso Paperino, dopo un iniziale periodo di convivenza pacifica con essi.

Vi bastano questi indizi o ne volete ancora?  ;D

14
Giochi / Re:Detective story - decodifica le nuvolette - indovina la storia
« il: Giovedì 22 Set 2022, 19:11:11 »
Paperinik e l'aiutante aitante?
No, il protagonista è Paperino.

E già nel titolo vengono nominati gli oggetti portentosi che vi dicevo e che sono versioni particolari di accessori che si usano comunemente.
Non vi dico di quali oggetti sto parlando perché sarebbe poi evidente di quale storia parlo con una veloce ricerca su Inducks.
Però, aggiungo altri indizi:

1) La storia è degli anni '90.

2) Il suo autore, molto prolifico nella sua carriera e attivo a tutt'oggi, ha lavorato molto sulla quotidianità di Paperino.
In passato, per dire, ha descritto il bisogno del papero di auto-imporsi la riuscita dei propri impegni, la necessità di porre rimedio alle sue giornate storte, i problemi di parcheggio...
E qui mi fermo perché è già intuibile così, di chi sto parlando!  :-)

15
Giochi / Re:Indovina gli autori della storia dal titolo
« il: Giovedì 22 Set 2022, 19:01:28 »
Quindi qui si va a memoria,o a caso,giusto ? ;D
Praticamente sì!  ;D

Citazione
Quindi me la gioco con Cavazzano Cavazzano
Restando in tema marinaresco, ti dico che sei...fuori rotta, Anapisa.  :rotfl:
Non si tratta di un autore completo.

Pagine: [1]  2  3  ...  130 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)