Papersera.net

Le Pubblicazioni => Topolino => Topic aperto da: Cornelius Coot - Lunedì 2 Mag 2022, 13:12:07

Titolo: Topolino 3467
Inserito da: Cornelius Coot - Lunedì 2 Mag 2022, 13:12:07
                    SOMMARIO
_________________________________________________________________________________________________________________________________

Pippo e i bracciali di Maciste                                                                                                                                                                  30   tavole
Soggetto e sceneggiatura di Francesco Artibani - Disegni di Lorenzo Pastrovicchio
La Notte di Fantomius   (episodio 2)                                                                                                                                                     26   tavole
Soggetto, sceneggiatura, disegni e supervisione colore di Marco Gervasio
Amelia e le 7 streghe vulcaniche   (episodio 4)                                                                                                                                  32   tavole
Soggetto e sceneggiatura di Bruno Enna - Disegni di Roberto Vian
Gli Urbani Paperi - Briganti   (episodio 3)                                                                                                                                             36   tavole
Soggetto e sceneggiatura di Alex Bertani e Matteo Venerus - Disegni di Emmanuele Baccinelli
TopoGulp - Giornate da strega : Tablet                                                                                                                                                    1   tavola
di Marco Palazzi
_________________________________________________________________________________________________________________________________

                                       Allegata a questo numero la statuina di Pippo Gold in occasione del suo 90° compleanno
(https://www.ventennipaperoni.com/wp-content/uploads/2022/04/nst_maggio22.jpg)

                    SERVIZI  e  RUBRICHE
_________________________________________________________________________________________________________________________________

Diamo peso a Pippo! - Cosa state per leggere   (Barbara Garufi)
S come... Pippo - Anniversari   (Barbara Garufi)
Sogno o son desto? - Dove eravamo rimasti   (Barbara Garufi)
LeClerc e Sainz volano! - Dal nostro inviato Fabio Licari
Magico finale! - Dove eravamo rimasti   (Barbara Garufi)
Benvenuti nel Multiverso - Al Cinema   (Jacopo Iovannitti)
Bighe e... beghe! - Dove eravamo rimasti   (Barbara Garufi)
E poi c'è... la Musica! - TopoIntervista ad Alessandro Cattelan  (Francesca Agrati)
_________________________________________________________________________________________________________________________________


COPERTINA
Disegni di Corrado Mastantuono
Colori di Andrea Cagol
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: fab4mas - Mercoledì 4 Mag 2022, 10:29:06
Pippo e i bracciali è una di quelle storie che se dovessi leggerne la trama soltanto definirei banale ma poi la vedi realizzata e ti piace. Paperino l ho trovato un po 'inutile' nella storia, replicando i tempi del trio ha un senso di certo ma speravo in un coinvolgimento maggiore. Pastrovicchio lo apprezzo sempre...

Amelia si è conclusa benino, continuo a pensare che sia stata un po confusionaria nello svolgimento ma rimane apprezzabile nell insieme.

Gli urbani paperi non ce la fa a piacermi in praticamente nulla.

Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Andy392 - Mercoledì 4 Mag 2022, 10:38:56
Vorrei capire perchè hanno anticipato il compleanno di Pippo di tre settimane. SmBho
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Filo Sganga - Mercoledì 4 Mag 2022, 11:33:37
Secondo me perchè hanno in mente altro tra tre settimane  ;)

Vorrei capire perchè hanno anticipato il compleanno di Pippo di tre settimane. SmBho
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Photomas2 - Mercoledì 4 Mag 2022, 14:20:40
Torniamo a commentare, va'.

Pippo e i bracciali di Maciste (Artibani/Pastrovicchio): splendida storia pippesca, ottimamente disegnata, che su una trama in fondo semplice ricava un fantastico omaggio per il novantennale, un po' anticipato, del buon Goofy. Non mi è molto chiaro però perché la si sia voluta disegnare con il look anni '30: avrebbe funzionato benissimo anche ambientata oggi...

La Notte di Fantomius - episodio 2 (Gervasio): rapida ed imprevedibile è arrivata la caduta che prima o poi sarebbe dovuta succedere. E a cadere definitivamente è anche il mito della sua apparente infallibilità sin dall'inizio. Se è certo che lord Quackett saprà liberare Dolly e Copernico, sono molto curioso di scoprire se riuscirà in qualche modo a riabilitarsi o se rimarrà con l'identità scoperta. Disegni sempre più che godibili del buon Gervasio, ma i costumi invernali mi fanno tanto tuta tattica di Paperinik in PKNA "Invasione" e "Tyrannic"...

Amelia e le 7 streghe vulcaniche - episodio 4 (Enna/Vian): strepitoso gran finale tutto azione e battute irriverenti (sul manuale tattico di difesa del Deposito, che Battista segue alla lettera, sono morto), a degna conclusione di una storia dove tante sfumature del carattere di Amelia (giusta protagonista perché motore dell'azione, seppur curiosamente non compaia in chissà quante vignette) vengono sapientemente esplorate e sviscerate: direi che è una storia imprescindibile per tutti i fan della fattucchiera! Vian fa un buon lavoro creando atmosfere cupe ed inquietanti. Ma eccede nel disegnare personaggi senza occhi quando visti in lontananza, come già aveva fatto nelle PKFU*: quelli più che inquietanti sono... proprio brutti, mi spiace dirlo, soprattutto perché secondo me l'espediente è stato usato troppe volte...

Gli Urbani Paperi - Briganti
- episodio 3 (Bertani - Venerus/Baccinelli): giuro di non aver capito cosa stia succedendo, oltre ad essermi annoiato. Cioè, credo che solo nel finale di Adrian siano capitate più cose a caso di così. E in più, la palpebra è calata al punto che neanche il Bacci nazionale è riuscito ad evitarmi lo sbadiglio. Coraggio, manca solo un episodio, sperando che sia almeno più breve di questo, che si è pure preso più pagine di tutte le altre storie del numero.

Tre storie imperdibili valgono quattro stelle e mezzo. Mezzo dato dai disegni splendidi di un po' tutti, cosa che supera quel tedio insopportabile sulla finale, e che impedisce l'en plein.

* Propongo la nuova classificazione delle storie di PK:
PKNA: vabbé, chiaro.
PK2: anche qui, nulla da spiegare;
PKF: le frittole malriuscite.
PKNE: le storie pubblicate su "Topolino" tra il 2014 e il 2017.
PKFU: le storie di "Topolino fuoriserie".
PKEX: le extra pubblicate sul Topo in concomitanza con il Fuoriserie.
Torno a cercare di risolvere il problema dello Zurzo e dello zurZo, se permettete. ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: bunny777 - Mercoledì 4 Mag 2022, 15:47:16
PKFU: le storie di "Topolino fuoriserie".
O magari PKFS.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Mercoledì 4 Mag 2022, 17:10:00
A mio modo di vedere un altro bel numero di Topolino, nonostante anche questa settimana abbiamo avuto soltanto 4 storie.
Pippo e i bracciali di Maciste è un perfetto connubio tra le atmosfere dei primi corti animati e un'avventura moderna dei nostri, condito da disegni e colorazione superlativi.
La seconda parte de La notte di Fantomius ci restituisce un Lord Quackett più umano che mai, un Pinko più determinato e furbo che in passato e un informatore misterioso... i nostri credono che sia un tradimento di Jen Yu, ma io butterei due centesimi su Cartesio. La sensazione che ricavo da questo giro di boa delle strabilianti avventure del ladro gentiluomo è che la drammaticità abbia fatto uno passo in avanti rispetto alla mini-saga precedente e che la serie stia in prossimità di chiusura.
L'ultima puntata di Amelia e le sette streghe vulcaniche, oltre a regalare il colpo di scena sulla natura della nostra fattucchiera, evidenzia quella che ho trovato come una criticità: Irma mi è parsa leggermente stereotipata, ossessionata dalla forza e dal dimostrare di essere superiore alle altre, pur non essendolo effettivamente.
Purtroppo anche il nuovo episodio de Gli Urbani Paperi non riesce a convincermi: al di là di disegni superbi, non riesco a capire dove la trama voglia andare a parare, cosa voglia raccontare. Un peccato, perché avevo discreta fiducia sulla buona riuscita di questo racconto.
In vista della prossima settimana tengo le antenne drizzate su Area 15 e, guardando più in là, alla conclusione di Fantomius.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: bunny777 - Mercoledì 4 Mag 2022, 19:27:20
Da notare poi la finta carta anticata per la storia di Pippo.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Mercoledì 4 Mag 2022, 20:00:42
Da notare poi la finta carta anticata per la storia di Pippo.

Avendo letto il Topo in digitale non ho potuto apprezzare l'iniziativa.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Atius - Mercoledì 4 Mag 2022, 20:40:00
Ma quanto è bella la storia dei Bracciali di Maciste? Artibani è riuscito a fare in trenta pagine quello che non si è riuscito in due anni di Topolino le Origini. Quell'atmosfera di ingenuità, di leggerezza, con cui i nostri affrontano con spensieratezza anche una situazione di questo tipo, quel Paperino splendidamente iracondo, un Pippo più Pippo che mai. Omaggio delicatissimo, quasi commovente in alcuni punti.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Garalla - Giovedì 5 Mag 2022, 07:22:47
Da notare poi la finta carta anticata per la storia di Pippo.

Avendo letto il Topo in digitale non ho potuto apprezzare l'iniziativa.

Beh in parte sì dai.
Le pagine erano ingiallite anche in digitale
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Giovedì 5 Mag 2022, 08:26:23
Beh in parte sì dai.
Le pagine erano ingiallite anche in digitale

Ci ho fatto più caso ed effettivamente un po' si nota, pardon.
Anche se da telefono si apprezza fino a un certo punto, credo che da tablet si noti di più.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: tang laoya - Giovedì 5 Mag 2022, 13:06:05
Spossato, snervato dalla lettura degli Urbani Paperi, pretenziosissimo feuilleton d’antan, concettoso, macchinoso di un grigiume denso, compatto, le cui motivazioni, i cui fini restano follemente imperscrutabili.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Laptek - Giovedì 5 Mag 2022, 13:54:43
Ragazzi scusate se ritorno a commentare dopo secoli di assenza (  ;D ) [...] mettano l’episodio finale della Notte di Fantomius tra 2 settimane!!! si tratta non di una storia auto conclusiva, ma di una storia a puntate, come si può pensare di posticiparla di un’altea settimana [...] Scusate lo sfogo, ma trovo veramente irragionevoli le scelte che sta prendendo la redazione nell’ultimo periodo, oramai sono finiti gli anni d’oro degli albi fatti di tutte storie indimenticabili, ora dobbiamo accontentarci ok, ma quelle poche storie/saghe decenti ce le facessero gustare per bene! Bah

Si prega di moderare i termini e di esprimere gli stessi concetti in modo meno colorito. Ogni contenuto ritenuto dai moderatori sopra le righe sarà rimosso.

KDL
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Cornelius Coot - Giovedì 5 Mag 2022, 13:57:46
Il cartoncino con la statuina Gold vede "Il Gioco della Memoria di Pippo". Quasi un ritorno al passato, visto che si dovranno ritagliare le carte seguendo la linea tratteggiata, mischiarle e giocare a trovare le coppie con le immagini uguali
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Garalla - Giovedì 5 Mag 2022, 14:04:02
mettano l’episodio finale della Notte di Fantomius tra 2 settimane!!!

No, come è stato segnalato è un'altra storia (a sua volta in due parti).
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Dippy Dawg - Giovedì 5 Mag 2022, 14:05:01
Molto bella Pippo e i bracciali di Maciste, da tutti i punti di vista! :)
Bella l'idea di ambientarla nel passato, così i protagonisti sono più genuini di quanto potrebbero esserlo le loro controparti più mature!
Belli i disegni, e bello vedere ogni tanto i nostri personaggi com'erano una volta (COSI' va bene Topolino in calzoncini, non come nelle storie odierne della Egmont, in cui è assolutamente fuori luogo! Scusate se batto sempre su questo tasto, ma la trovo una cosa insopportabile!)
Bella l'idea di fare le pagine "anticate"! Queste piccole cose simpatiche denotano una buona cura editoriale!
Bella l'idea di nominare Maciste, del quale ho visto tutti i film quand'ero piccolo! Giustamente, una storia ambientata nel passato doveva riprendere un personaggio famoso nel passato!

Giunti alla fine di Amelia e le 7 streghe vulcaniche, posso dire di ritenermi soddisfatto!
La storia è stata piacevole da leggere, così come sono state piacevoli da "conoscere" tutte le nuove streghe protagoniste! Forse sarebbe servito un pelo di approfondimento in più su ciascuna, ma la storia sarebbe stata più lunga del necessario e si sarebbe diluita troppo, quindi meglio così! Magari, le rivedremo in futuro...
E bentornato Bruno Enna! Questa è finalmente una storia alla sua altezza, come anche quella di qualche settimana fa con PP8! :)
Peccato che, purtroppo, e nonostante tutto, temo che rimarrà in mente solo come "la storia con l'Etna al posto del Vesuvio"... :(

Il cartoncino con la statuina Gold vede "Il Gioco della Memoria di Pippo". Quasi un ritorno al passato, visto che si dovranno ritagliare le carte seguendo la linea tratteggiata, mischiarle e giocare a trovare le coppie con le immagini uguali
Ma che carino! Non ci avevo fatto caso, sennò lo prendevo con la statuina... :-X
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Laptek - Giovedì 5 Mag 2022, 14:15:09

No, come è stato segnalato è un'altra storia (a sua volta in due parti).
[/quote]
Che sia un’altra o meno, trovo insensato lasciare le cose così. Ma una storia a puntate come tutte no? Troppo basic? Quindi facciamo due puntate, salto di due settimane, e poi facciamo un’altra storia? Io veramente boh, ripeto, qualsiasi cosa abbiano fatto, la trovo sbagliata, e spero vivamente che non sia la “fine” della saga di Fantomius, perchè per me il Topolino diventa cartastraccia.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: fab4mas - Giovedì 5 Mag 2022, 14:16:27
mettano l’episodio finale della Notte di Fantomius tra 2 settimane!!!

No, come è stato segnalato è un'altra storia (a sua volta in due parti).

ma è una mia impressione o è un 'altra storia' solo di nome ? Mi pare che questa abbia un finale che ...non è un finale. L ho letta stamattina ed ero un po di fretta, non vorrei essermi perso un pezzo
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Giovedì 5 Mag 2022, 14:22:54
ma è una mia impressione o è un 'altra storia' solo di nome ? Mi pare che questa abbia un finale che ...non è un finale. L ho letta stamattina ed ero un po di fretta, non vorrei essermi perso un pezzo

L'impressione è corretta.
In pieno stile serial televisivo "La notte di Fantomius" termina con un cliffhanger, che si risolverà presumibilmente ne "L'alba di Fantomius".
Scelta editoriale o narrativa non ci è dato saperlo.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Garalla - Giovedì 5 Mag 2022, 14:25:07
mettano l’episodio finale della Notte di Fantomius tra 2 settimane!!!

No, come è stato segnalato è un'altra storia (a sua volta in due parti).

ma è una mia impressione o è un 'altra storia' solo di nome ? Mi pare che questa abbia un finale che ...non è un finale. L ho letta stamattina ed ero un po di fretta, non vorrei essermi perso un pezzo

Questi due capitoli erano "la notte di Fantomius" i prossimi due sono "l'alba di Fantomius".
Sono due brevi archi narrativi collegati ma evidentemente hanno due focus distinti.
Probabilmente volevano creare molta suspance e sinceramente non avrei visto male una dilatazione più ampia.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Anapisa - Giovedì 5 Mag 2022, 14:50:37
Il cartoncino con la statuina Gold vede "Il Gioco della Memoria di Pippo". Quasi un ritorno al passato, visto che si dovranno ritagliare le carte seguendo la linea tratteggiata, mischiarle e giocare a trovare le coppie con le immagini uguali
Carino,anche a me è piaciuto quello della volta scorsa  :D era presente anche sul cartoncino con allegata Minni d'oro!
Come è invece il pupazzetto di Pippo? Le mani mi sembrano in una posa innaturale,oppure è l'effetto dovuto alla foto?
Grazie ;)

Per Dippy Dawg - non ci potevi fare caso, perché non si vede! Il giochino è nascosto sotto il Topolino, non si vede se non si stacca il giornale dalla confezione.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Laptek - Giovedì 5 Mag 2022, 14:51:06
Al posto della suspence hanno creato un pasticciaccio assurdo (sempre dal mio punto di vista). Topolino non è un quotidiano, 1 settimana di suspence andava più che bene. Già ho detestato i salti temporali in L’inizio e la Fine, ora questo. La storia mi sta piacendo tanto eh, Fantomius è la mia saga preferita, ma è l’organizzazione a lasciarmi l’amaro in bocca, dilatazioni temporali inutili per dar spazio a storielle insignificanti.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Andy392 - Giovedì 5 Mag 2022, 16:18:39
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: brigo - Giovedì 5 Mag 2022, 17:56:55
Mi duole dirlo, ma ho lasciato a metà la lettura del terzo episodio de "Gli urbani paperi". Ormai siamo abbondantemente oltre il giro di boa e siccome neppure la prima serie mi è piaciuta mi sembra inutile sperare in qualcosa d'altro. Non mi accadeva dall'era Muci (anche se lì si parla di numeri interi, recuperati poi in un secondo tempo). Qui c'è ben poco da recuperare.
In compenso ho sfogliato le pagine una per una per ammirare i magnifici disegni di Bacci. Credo che anche con l'episodio finale farò direttamente così.

Il resto del numero invece mi è piaciuto molto!
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Laptek - Giovedì 5 Mag 2022, 19:11:31
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Con la differenza che Foglie rosse può aspettare, Fantomius, che è tante spanne sopra, no, non credo sia una paragone alla pari. Poi ripeto, opinione personale, quelle poche saghe che sono rimaste buone in Topolino dovrebbero tutelarle e potenziarle, invece fanno [cut] aspettare due settimane per fare un’altra storia a puntate che altro non è che il finale della storia precedente. Capirete che proprio di logica non ci siamo.

Laptek, ti ho richiamato ieri per il linguaggio ma mi pare che il messaggio non sia arrivato.
Precisiamo che non è questione di simpatia, ma di educazione.
I toni utilizzati nel post delle 23.51 sono quelli che ci aspettiamo.
Grazie
KDL
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Luca255 - Giovedì 5 Mag 2022, 20:05:58
Non ho ancora letto nulla, a parte la prima storia. Leggo dai vostri post che sembrano non esserci più speranze per la terza puntata degli Urbani Paperi, peccato perché secondo me aveva buone basi. Piccola precisazione per alcuni: gli episodi di questa serie dovrebbero essere 5, da quanto letto nell'editoriale di Bertani.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Atius - Giovedì 5 Mag 2022, 21:04:40
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Con la differenza che Foglie rosse può aspettare, Fantomius, che è tante spanne sopra, no, non credo sia una paragone alla pari. Poi ripeto, opinione personale, quelle poche saghe che sono rimaste buone in Topolino dovrebbero tutelarle e potenziarle, invece fanno queste str***ate di far aspettare due settimane per fare un’altra storia a puntate che altro non è che il finale della storia precedente. Capirete che proprio di logica non ci siamo.

Francamente, mi sembra una polemica assurda. Si tratta di due storie diverse - comunque collegate, ma comunque due storie diverse - e non vedo cosa ci sia di illogico in questo intervallo di due settimane. Come se ti avessero detto di aspettare le calende greche. Mi sembra un lasso di tempo perfettamente accettabile. E, in ogni caso, definire delle "stronzate" scelte editoriali probabilmente frutto di ampie riflessioni mi sembra quantomeno discutibile.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: paolo87 - Giovedì 5 Mag 2022, 21:12:01
La saga di Fantomius si contraddistingue per una grammatica narrativa da serie TV. In quest'ottica, quello della storia in edicola questa settimana potrebbe persino essere un finale di stagione, fatto apposta per stimolare fin da subito l'attesa della prossima, che arriverà magari dopo in anno o più. Insomma, è legittimo che non faccia impazzire, ma è una scelta perfettamente nei canoni della narrazione seriale odierna.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Samu - Giovedì 5 Mag 2022, 21:48:11
La storia di copertina del numero di questa settimana, Pippo e i bracciali di Maciste, è stata davvero una bella lettura.
Fresca, dinamica, vivace, con i suoi momenti più spensierati (come l'entrata in scena dei "gemelli Tempesta") e quelli più "emotivi", su tutti l'allontanamento di Paperino da Pippo con il palpabile dispiacere di quest'ultimo.
Ho apprezzato la storia in ogni suo comparto, tanto per il brio e la piacevolezza della trama e della sua sceneggiatura quanto per il virtuosismo grafico e visuale dei suoi disegni e dei colori che ne restituiscono una riuscita ambientazione retrò ed anticata, come l'effetto delle pagine che compongono la storia.
Non si tratta certo di una vicenda emblematica nella produzione di un autore di alto livello quale è Francesco Artibani (mi basta ricordare le due storie con Famedoro, il Moby Dick, il suo Topalbano, le belle storie che ho letto sul volume Topolino Metal Edition a lui dedicato ed uscito lo scorso anno...) ma posso dire senza ombra di dubbio che mi è piaciuta ed anche parecchio questa avventura che, in sole trenta tavole, condensa una vicenda frizzante e dal buon ritmo, che non annoia né stanca nel suo evolversi e nel suo sviluppo.

I miei complimenti agli autori, me la ricorderò con molto piacere questa storia dei "bracciali di Maciste"!   :)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Laptek - Giovedì 5 Mag 2022, 23:51:04
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Con la differenza che Foglie rosse può aspettare, Fantomius, che è tante spanne sopra, no, non credo sia una paragone alla pari. Poi ripeto, opinione personale, quelle poche saghe che sono rimaste buone in Topolino dovrebbero tutelarle e potenziarle, invece fanno queste str***ate di far aspettare due settimane per fare un’altra storia a puntate che altro non è che il finale della storia precedente. Capirete che proprio di logica non ci siamo.

Francamente, mi sembra una polemica assurda. Si tratta di due storie diverse - comunque collegate, ma comunque due storie diverse - e non vedo cosa ci sia di illogico in questo intervallo di due settimane. Come se ti avessero detto di aspettare le calende greche.
Non sto facendo polemiche, sto esprimendo un giudizio negativo, al pari vostro come quando  avete annientato Topolino le Origini, ora io esprimo un giudizio su una scelta editoriale a mio parere sbagliata. Sì, è una scelta illogica, di perfetto non ha nulla,  perchè la narrazione seriale ha i suoi limiti, e appendere una storia per poi concluderla facendo richiami sulla successiva, mi sembra assurdo (sembra un parolone, ma se scrivo altro mi bannano 🤷🏼‍♂️). Tante filippiche sulle storie a puntate (che a me piacciono) e poi una scelta del genere ora passa pure per buona. Ma per favore. Vogliamo fare le serie tv su Topolino andando a sporcare una bella saga come Fantomius. I salti temporali, i giochetti di fare storie nelle storie, richiami ecc. sono a mio avviso avulsi da ogni logica pulita del fumetto. Ci sono anche altri esempi e condanno pure quelli. Andare avanti e indietro nelle storie l’ho sempre trovato di una bruttezza unica. Infine tengo a dire che è inutile farmi la morale sul fatto di non criticare il lavoro degli altri, non ho detto che non sappiano fare nulla, ma che questa scelta l’ho trovata sbagliata perchè non mi aggiunge nulla e non dà alcun valore aggiuntivo la saga, ma crea solo un giochetto temporale di continui rimandi inutili quando poi altri episodi sono stati un capolavoro. Capisco di non starvi simpatico, ma almeno capire perchè scrivo delle opinioni, se il problema pensavate fosse l’attesa di due settimane, annamo bene proooprio bene 😂
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Cornelius Coot - Venerdì 6 Mag 2022, 00:40:51
Pippo e i bracciali di Maciste
Se Pippo e Topolino hanno un look 1933-34, quello di Paperino è 1938/40, se vogliamo, quando Goofy già portava da tempo i pantaloni e Mickey aveva le iridi simili ad oggi, seppur da pochissimo tempo. Questa linea temporale esteticamente 'divaricata' credo dipenda dal fatto che il Donald Duck che accompagnava i due topoliniani nelle strisce a fumetti di Gottfredson era un 'brutto anatroccolo'. Non riproponibile in quella versione ma in questa da 'cigno' taliaferriano che però non ha incrociato le strip del Gott. La colorazione non mi ha convinto: tante zone troppo scure e un viso bicolor per Mickey (alternato ad una tinta unita sempre colorata) più da fumetti anni '50/60 che da Trenta. Ad ogni modo storia gradevole, quasi 'glenatiana'.
La Notte di Fantomius   (episodio 2)   
John Quackett sta perdendo uno dopo l'altro compagni e luoghi sicuri: prima Villa Rosa, adesso Dolly e Copernico. Senza contare la sua identità non più segreta. Tutta colpa di Lady Senape? Sembrerebbe di si. E per Dolly certe cadute che la vedono vittima fanno ancor più rabbia se causate dalla ex del suo compagno. Il fascino ammaliatore di Jen Yu (anche involontario) sembra far ricascare Fantomius nei medesimi errori passati, come egli stesso ammette. Vedremo le conseguenze di ciò fra due settimane, in un'altra storia in due episodi collegata a questa (tipo di narrazione interessante, mi pare...)
Amelia e le 7 streghe vulcaniche   (episodio 4)
Scopriamo un nuovo Manuale (quello di protezione del Deposito) che per Battista è una vera Bibbia, pronto a rispettare alla lettera tutte le situazioni di pericolo descritte, anche apparentemente contro il suo datore di lavoro, arrabbiato, perplesso ma comprensivo riguardo il suo sottoposto. Questa lunga gag è il pezzo clou del'ultimo episodio che vede l'esordio di probabili nuove protagoniste del mondo stregato di Amelia, in una continuity che ha giustamente ripescato Nonna Caraldina e che forse riprenderà, fra le altre colleghe, la terribile Irma, già minacciante vendette future. In tutto ciò resta ancora fuori Roberta che non sarebbe stata male in questi intrighi internazionali ad alta tecnologia stregonesca.
Gli Urbani Paperi - Briganti   (episodio 3)     
Per quanto possa sembrare strano, questi Urbani Paperi mi ricordano la serie di Spartacus che va in onda sul canale 49 (Spike).
Per quanto intrisa di violenza e di sesso (e, dunque, ben lontana dagli standard disneyani del fumetto) ha nella sua narrazione qualcosa che mi ricollega a questa serie di Venerus e Bertani. Gli stacchi improvvisi, i dialoghi, i tanti bla bla bla di comari e politici. Come mi sembra pesante quella televisiva, nel suo essere estrema e ripetitiva quasi ingenuamente, così questa fumettata, per quanto scevra di situazioni hot e violente, ha una sceneggiatura che sembra ripercorrere quelle beghe politiche e private tipiche della Capua romana della serie tv americana.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Atius - Venerdì 6 Mag 2022, 09:09:42
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Con la differenza che Foglie rosse può aspettare, Fantomius, che è tante spanne sopra, no, non credo sia una paragone alla pari. Poi ripeto, opinione personale, quelle poche saghe che sono rimaste buone in Topolino dovrebbero tutelarle e potenziarle, invece fanno queste str***ate di far aspettare due settimane per fare un’altra storia a puntate che altro non è che il finale della storia precedente. Capirete che proprio di logica non ci siamo.

Francamente, mi sembra una polemica assurda. Si tratta di due storie diverse - comunque collegate, ma comunque due storie diverse - e non vedo cosa ci sia di illogico in questo intervallo di due settimane. Come se ti avessero detto di aspettare le calende greche.
Non sto facendo polemiche, sto esprimendo un giudizio negativo, al pari vostro come quando  avete annientato Topolino le Origini, ora io esprimo un giudizio su una scelta editoriale a mio parere sbagliata. Sì, è una scelta illogica, di perfetto non ha nulla,  perchè la narrazione seriale ha i suoi limiti, e appendere una storia per poi concluderla facendo richiami sulla successiva, mi sembra assurdo (sembra un parolone, ma se scrivo altro mi bannano 🤷🏼‍♂️). Tante filippiche sulle storie a puntate (che a me piacciono) e poi una scelta del genere ora passa pure per buona. Ma per favore. Vogliamo fare le serie tv su Topolino andando a sporcare una bella saga come Fantomius. I salti temporali, i giochetti di fare storie nelle storie, richiami ecc. sono a mio avviso avulsi da ogni logica pulita del fumetto. Ci sono anche altri esempi e condanno pure quelli. Andare avanti e indietro nelle storie l’ho sempre trovato di una bruttezza unica. Infine tengo a dire che è inutile farmi la morale sul fatto di non criticare il lavoro degli altri, non ho detto che non sappiano fare nulla, ma che questa scelta l’ho trovata sbagliata perchè non mi aggiunge nulla e non dà alcun valore aggiuntivo la saga, ma crea solo un giochetto temporale di continui rimandi inutili quando poi altri episodi sono stati un capolavoro. Capisco di non starvi simpatico, ma almeno capire perchè scrivo delle opinioni, se il problema pensavate fosse l’attesa di due settimane, annamo bene proooprio bene 😂

No, non sto facendo la morale, sto dicendo che c'è modo e modo. A te la scelta non piace? Parere tuo, lo accetto senza problemi. Bastava questo, senza andare a parlare di "stronzate" da parte della redazione su scelte che, come ha ben spiegato Paolo87 una sua logica ce l'hanno.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Geronimo - Venerdì 6 Mag 2022, 10:18:42
La grafica è pessima ma spero che vi siate comunque fatti una risata  ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Gumi - Venerdì 6 Mag 2022, 10:28:10
Meravigliosa 😂😂😂😂
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Venerdì 6 Mag 2022, 12:06:45
La grafica è pessima ma spero che vi siate comunque fatti una risata  ;D

Lettori che aspettano da anni il finale di MMMM, anche.
Intravedo del genio in questo meme.  ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Photomas2 - Venerdì 6 Mag 2022, 12:53:05
Ci sono lettori che attendono gli Urbani Paperi? Davvero?  ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: ArtoriasTheAbyssWalker - Venerdì 6 Mag 2022, 13:15:50
La grafica è pessima ma spero che vi siate comunque fatti una risata  ;D
Questa ha fatto davvero male  :'( :'( :'(
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Andy392 - Venerdì 6 Mag 2022, 14:38:54
Ci sono lettori che attendono gli Urbani Paperi? Davvero?  ;D
Beh sicuramente almeno uno (https://www.papersera.net/forum/index.php?action=profile;u=1355) c'è  ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: fab4mas - Venerdì 6 Mag 2022, 15:04:27
Beh due settimane sono niente rispetto ai 24 mesi di attesa per il continuo di Foglie Rosse...
Con la differenza che Foglie rosse può aspettare, Fantomius, che è tante spanne sopra, no, non credo sia una paragone alla pari. Poi ripeto, opinione personale, quelle poche saghe che sono rimaste buone in Topolino dovrebbero tutelarle e potenziarle, invece fanno [cut] aspettare due settimane per fare un’altra storia a puntate che altro non è che il finale della storia precedente. Capirete che proprio di logica non ci siamo.

Laptek, ti ho richiamato ieri per il linguaggio ma mi pare che il messaggio non sia arrivato.
Precisiamo che non è questione di simpatia, ma di educazione.
I toni utilizzati nel post delle 23.51 sono quelli che ci aspettiamo.
Grazie
KDL

Guarda i gusti son gusti ma io la penso esattamente all opposto. Fantomius potrebbe pure aver  la prossima uscita nel 2024 per quel che mi riguarda.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: tang laoya - Venerdì 6 Mag 2022, 15:07:40
Delizia pura il Maciste di Artibani, fila via liscio, soave e guizzante come un delfino. Artibani rappresenta per me la quintessenza del narratore disneiano, mai una forzatura ai contorni dei personaggi, mai l'imposizione di un codice ricavato da altri contesti, mai il tentativo di adattare i canoni del Topo alle costrizioni della modernità, e tuttavia sempre nuovo, sempre fresco, che si tratti di parodiare un programma TV, di ricreare un classico ottocentesco, di indagare gli affetti di Paperone, riesce sempre a interpretare e ritrarre da dentro le variegate anime di paperi e topi.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Pacuvio - Venerdì 6 Mag 2022, 15:16:27
Vorrei capire perchè hanno anticipato il compleanno di Pippo di tre settimane. SmBho
Forse anche perché seguono la pagina Wikipedia italiana di Pippo che riporta erroneamente la data del 2 maggio...  ???
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Samu - Venerdì 6 Mag 2022, 17:19:41
La grafica è pessima ma spero che vi siate comunque fatti una risata  ;D
Me l'hai fatta fare proprio di cuore la risata, Gerò!
Soprattutto per lo scheletro inabissato che aspetta il continuo del ciclo di Atlantide!  ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Photomas2 - Venerdì 6 Mag 2022, 17:40:37
Ci sono lettori che attendono gli Urbani Paperi? Davvero?  ;D
Beh sicuramente almeno uno (https://www.papersera.net/forum/index.php?action=profile;u=1355) c'è  ;D

Lui non la attende: la ha già letta in anteprima... ;D
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Castyano - Venerdì 6 Mag 2022, 18:59:08
La grafica è pessima ma spero che vi siate comunque fatti una risata  ;D
Sigh...
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Venerdì 6 Mag 2022, 19:24:04
Me l'hai fatta fare proprio di cuore la risata, Gerò!
Soprattutto per lo scheletro inabissato che aspetta il continuo del ciclo di Atlantide!  ;D

Senza questo appunto non avrei mai notato il riferimento alla città leggendaria.
Aggiungiamo punti alla genialità del meme.  :)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: paolobar - Venerdì 6 Mag 2022, 23:40:38
Vorrei capire perchè hanno anticipato il compleanno di Pippo di tre settimane. SmBho
Forse anche perché seguono la pagina Wikipedia italiana di Pippo che riporta erroneamente la data del 2 maggio...  ???

mi fa venire in mente una mia amica alla quale il controrelatore non approvò la tesi di laurea perché la bibliografia era tutta presa da internet... (poi la rifece in meno di un mese comunque e si è laureata lo stesso!)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Andy392 - Sabato 7 Mag 2022, 09:41:05
Forse anche perché seguono la pagina Wikipedia italiana di Pippo che riporta erroneamente la data del 2 maggio...  ???
Ho rispolverato l'account di Wikipedia e ho sistemato gli strafalcioni, dove tra l'altro metteva ben due date diverse, entrambe sbagliate!  SmShame2
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: paolo87 - Sabato 7 Mag 2022, 15:35:59
Non ho acquistato i precedenti numeri e quindi non ho letto le precedenti puntate degli Urbani Paperi, però devo dire che questa unica puntata che ho letto ... mi ha colpito in positivo! Mi ha molto stupito leggere una storia Disney basata su intrighi politici, cosa tutt'altro che usuale e il cliffangher finale mi ha fatto venire voglia, quasi quasi, di prendere anche il prossimo numero per vedere come va a finire. Insomma, forse sono l'unico di questo forum a pensarla così, ma è proprio vero che i gusti son gusti.  ;)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Xaen - Sabato 7 Mag 2022, 19:42:01
Non ho acquistato i precedenti numeri e quindi non ho letto le precedenti puntate degli Urbani Paperi, però devo dire che questa unica puntata che ho letto ... mi ha colpito in positivo! Mi ha molto stupito leggere una storia Disney basata su intrighi politici, cosa tutt'altro che usuale e il cliffangher finale mi ha fatto venire voglia, quasi quasi, di prendere anche il prossimo numero per vedere come va a finire. Insomma, forse sono l'unico di questo forum a pensarla così, ma è proprio vero che i gusti son gusti.  ;)

Da non estimatore di Venerus e della storia non può che farmi piacere leggere un commento come questo. Vuol dire che Gli Urbani Paperi non è brutta in senso assoluto (non che l'avessi inteso, e neanche mi permetterei), bensì si lascia apprezzare anche da altri lettori.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Dippy Dawg - Sabato 7 Mag 2022, 22:02:38
Mi ero ripromesso di aspettare la fine degli Urbani Paperi per dare un giudizio, ma quello che ho da dire posso dirlo anche subito...

In sostanza, devo fare a Venerus la stessa critica che feci a suo tempo a Gagnor, a proposito di Danger Dome: guardate troppi telefilm americani! :P
Io capisco cercare di fare le sceneggiature più smart, ma in un fumetto, soprattutto se seriale e in una storia a puntate, non funziona! Non si capisce niente, sembra che accadano le cose perché sì, e la storia diventa noiosa...

Lo dico con sommo dispiacere, perché (oggi come allora) si vede che le idee ci sono, e sono anche buone, ed è un vero peccato che vengano così "sprecate"! :sad:

Poi, alla fine, può darsi che rileggendo tutto insieme sarà meglio (anzi, ne sono quasi sicuro!), ma per ora, ripeto, non ci sto capendo niente, ed è una brutta cosa!

(lo dico tra parentesi: gli Italici Paperi mi era piaciuta! Alla prima lettura mi aveva convinto a metà, ma poi rileggendola ero entrato nel clima di quello che voleva raccontare, e l'avevo apprezzata molto! Quindi, a differenza di altri, ero - e rimango, nonostante tutto - contento di leggere il suo seguito...)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: conker - Domenica 8 Mag 2022, 19:05:55
adoro queste storie con il trio classico :)

curiosità, Pastrovicchio raffigura Topolino e Paperino grossomodo alti uguale, mentre Mastantuono in copertina sceglie di raffigurare Mickey come più tappo rispetto a Donald

spulciando le Wiki, Topolino dovrebbe essere alto circa 2 piedi e 3 pollici, mentre Donald da qualche parte Barks ha affermato essere 3 piedi... tuttavia non di rado in Disney vengono rappresentati aventi la stessa altezza (anche nei recenti corti di Rudish)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Geronimo - Domenica 8 Mag 2022, 19:15:37
adoro queste storie con il trio classico :)

curiosità, Pastrovicchio raffigura Topolino e Paperino grossomodo alti uguale, mentre Mastantuono in copertina sceglie di raffigurare Mickey come più tappo rispetto a Donald

spulciando le Wiki, Topolino dovrebbe essere alto circa 2 piedi e 3 pollici, mentre Donald da qualche parte Barks ha affermato essere 3 piedi... tuttavia non di rado in Disney vengono rappresentati aventi la stessa altezza (anche nei recenti corti di Rudish)
Io giurerei di aver visto Topolino più alto di Paperino da qualche parte...
EDIT E infatti ricordavo bene, da Topolino nella Casa dei Fantasmi
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Donald112 - Domenica 8 Mag 2022, 21:09:16
Non ho acquistato i precedenti numeri e quindi non ho letto le precedenti puntate degli Urbani Paperi, però devo dire che questa unica puntata che ho letto ... mi ha colpito in positivo! Mi ha molto stupito leggere una storia Disney basata su intrighi politici, cosa tutt'altro che usuale e il cliffangher finale mi ha fatto venire voglia, quasi quasi, di prendere anche il prossimo numero per vedere come va a finire. Insomma, forse sono l'unico di questo forum a pensarla così, ma è proprio vero che i gusti son gusti.  ;)
Non sei l'unico! Anche io sono molto curioso di leggere i prossimi episodi per vedere come andranno ad evolversi e intrecciarsi le varie sotto-trame presenti. Sto apprezzando di più questa serie rispetto agli Italici Paperi: l'ambientazione romana è più interessante, la ricostruzione storica accurata e si riesce in parte a respirare l'atmosfera quotidiana di quei tempi (su questo tema è molto utile la lettura del libro "Una giornata nell'Antica Roma" di Alberto Angela).

Più che una storia sembra una fiction storica con tante sottotrame riguardanti i vari personaggi che molto probabilmente andranno ad intrecciarsi e a confluire insieme nel finale. Ammetto che alcuni passaggi sono forzati e non è sempre facile la lettura però credo che una volta finita si riuscirà a leggere meglio.
Oltretutto sono presenti temi quasi mai trattati nel Topolino recente (intrighi politici, la lotta tra casta conservatrice e le nuove caste come quella dei mercanti di Paperonoro, addirittura in quest'ultimo episodio si parla di corruzione e ruberie statali).

E' chiaro che prima di dare un giudizio completo bisognerà aspettare la fine però al momento la curiosità di leggere i prossimi episodi c'è, almeno nel mio caso.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Anapisa - Domenica 8 Mag 2022, 22:32:24
Super Maciste! Ma quanto è morbida questa storia? Sembrerà strano poter dire effettivamente che una storia sia palpabile, ma ho trovato un perfetto connubio fra trama, semplice,lineare ma al tempo stesso intrigante,con un Pippo protagonista, un gran bel Pippo, caratterizzato ottimamente, e i disegni, stile anni 30, ma ingentiliti da un tratto appunto come dicevo prima,morbido, sinuoso.Ma quanto son belli? I colori,le ombre..nella sua semplicità,nella semplicità di Pippo funziona tutto armonicamente. Vorrei vedere più Artibani e più Pastrovicchio,insieme sono una bomba!

Entusiasta anche per la seconda parte di Fantomius,che ci lascia col fiato sospeso..che ne sarà adesso? Traspare un senso di inquietudine nel finale..Anche qui la narrazione scorre fluidamente,sono arrivata a fine storia senza quasi accorgermene..All'inizio quasi mi spiaceva per il commissario Pinko, ci sono stati dei risvolti comici che lo hanno coinvolto..non ne azzeccava una  :))

Si conclude ,e oserei dire finalmente, Amelia e le sette streghe.Ben scritta, bella trama, bella storia,ma forse per me durata(o allungata) un po' troppo.Certe sequenze visive un pochino complicate e le streghe senza occhi le ho trovate fastidiose, anche perché in certi passaggi i disegni non erano poi così piccoli da non riuscire ad inserire almeno le pupille.

Super bella copertina  :heart: come ho apprezzato lo stile dei bracciali di Maciste non poteva non piacermi questo piccolo gioiellino.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Samu - Domenica 8 Mag 2022, 22:51:51
In merito alla storia di Fantomius l'ho molto apprezzata anche io, nonostante la storia possa dirsi tutt'altro che conclusa.
Ma mi lascia con una bella voglia di attesa per il prosieguo dell'arco narrativo imbastito da Marco Gervasio.
Anapisa poco prima parlava del Commissario Pinko...
Ebbene, io ogni volta che lo vedo non posso fare a meno di pensare a Zenigata, "Zazà", l'ispettore che provava ad acciuffare Lupin in tutti i modi senza riuscirci praticamente mai e questa sensazione si rinnova ogni volta che lo vedo scontrarsi con Fantomius.
Ma questa volta sembra che le cose stiano andando in modo del tutto differente, ecco perché attendo con molta curiosità di leggere quella che sarà l'Alba di Fantomius, il momento in cui dovrà riprendere le forze per reintegrare nella banda tanto Dolly quanto Copernico e soprattutto per riabilitare la sua fama, specie ai suoi stessi occhi visto come si è chiuso il focus incentrato su di lui nella storia di questa settimana, preda di uno smarrimento e di un senso di vuoto pressoché totale.

Mi è piaciuta anche la conclusione delle "sette streghe vulcaniche", una storia che ricorderò con molto piacere e della quale ricorderò anche con un bel sorriso la battuta di Battista sul "trattare chi è insieme ad una strega alla sua stregua".  ;D
Spero di rileggerlo nuovamente tra non molto tempo il nome di Bruno Enna in qualche nuova sceneggiatura per il Topo!

In merito agli Urbani Paperi devo dire che questo episodio nello specifico l'ho apprezzato meno dei primi due.
Mi è piaciuta e mi piace la sottotrama che ha al centro gli intrighi di natura politica mostrati fino ad ora nella narrazione della storia, così come ho gradito molto lo scambio di battute tra Gastone e Tizio Caio quando salpano a bordo della nave.
Però da quel momento in poi ho faticato a leggere la storia in modo scorrevole, c'erano troppi personaggi, troppi cambi repentini di scenario e di ambientazione che mi hanno rallentato la lettura e sono arrivato con un interesse via via calante alla conclusione di questo episodio.
Ciò non toglie che anch'io abbia la mia curiosità nel vedere come saranno i prossimi due episodi che spero siano più fluidi e scorrevoli di questo terzo capitolo che, rispetto ai primi due, mi è piaciuto di meno nel suo complesso.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: conker - Lunedì 9 Mag 2022, 08:40:55
adoro queste storie con il trio classico :)

curiosità, Pastrovicchio raffigura Topolino e Paperino grossomodo alti uguale, mentre Mastantuono in copertina sceglie di raffigurare Mickey come più tappo rispetto a Donald

spulciando le Wiki, Topolino dovrebbe essere alto circa 2 piedi e 3 pollici, mentre Donald da qualche parte Barks ha affermato essere 3 piedi... tuttavia non di rado in Disney vengono rappresentati aventi la stessa altezza (anche nei recenti corti di Rudish)
Io giurerei di aver visto Topolino più alto di Paperino da qualche parte...
EDIT E infatti ricordavo bene, da Topolino nella Casa dei Fantasmi

sì, in qualche caso è apparso anche più basso Paperino

personalmente, li farei con le stesse proporzioni di Mastantuono, con Mickey più piccolo del gruppo :)
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Anapisa - Lunedì 9 Mag 2022, 19:55:36
Il cartoncino con la statuina Gold vede "Il Gioco della Memoria di Pippo". Quasi un ritorno al passato, visto che si dovranno ritagliare le carte seguendo la linea tratteggiata, mischiarle e giocare a trovare le coppie con le immagini uguali
Carino,anche a me è piaciuto quello della volta scorsa  :D era presente anche sul cartoncino con allegata Minni d'oro!
Come è invece il pupazzetto di Pippo? Le mani mi sembrano in una posa innaturale,oppure è l'effetto dovuto alla foto?
Grazie ;)

Mi auto cito, perché alla fine la mia perplessità riguardo alla posa innaturale è svanita non appena aperta la confezione della statuina! È davvero graziosissima questa di Pippo  :heart:
Titolo: Topolino 3467
Inserito da: Manuel Crispo - Martedì 10 Mag 2022, 15:13:53
Recensione Topolino 3467


 Dopo Bruno Enna, che in questo numero chiude l’avventura di ampio respiro Amelia e le 7 streghe vulcaniche, godiamo del gradito ritorno di un altro grande sceneggiatore mancante dalle pagine di Topolino da un po’ di tempo. Francesco Artibani apre il 3467 con Pippo e i bracciali di Maciste, storia che, come dichiarato nel consueto editoriale firmato da Alex Bertani, è stata pensata per festeggiare i novant’anni del personaggio che, con il proprio esibito pensiero laterale, “infesta” la vita di Topolino da tempo immemorabile.

 Per l’occasione Artibani, coadiuvato da un Lorenzo Pastrovicchio che svolge un eccellente lavoro di recupero estetico, decide di riprendere le atmosfere delle avventure gottfredsoniane di Mickey, ricomponendo (con l’aggiunta di Paperino) il terzetto di personaggi già visto in molti capolavori, dal corto Stazione di servizio (http://www.ilsollazzo.com/c/disney/scheda/MickeysServiceStation) a Topolino e la notte a Val Dormigliona (https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2842-1), passando per Topolino nella casa dei fantasmi (https://inducks.org/story.php?c=YM+031).

 La vicenda parte dal classico equivoco pippesco (dovendo acquistare una tenda per il campeggio, in qualche modo Pippo compra un intero circo, con tanto di pulci ammaestrate) e si trasforma in un mystery “tecnologico” con plot twist finale. La splendida Pippo e i bracciali di Maciste va a inserirsi nel non ampio bacino delle storie recenti che tentano di andare a recuperare le atmosfere, lo stile grafico e lo storytelling delle avventure a fumetti dei primi del secolo scorso.

 Nella sua semplicità lo considero un esperimento più che riuscito: una storia apparentemente semplice ma con molto cuore, gag riuscite e una cura grafica superiore alla media mi sembra il modo migliore per celebrare il personaggio più trasversalmente poetico del cast Disney.

 L’albo procede con il secondo episodio di La notte di Fantomius di Marco Gervasio, avventura lunga che ruota intorno alla scoperta, da parte delle autorità di Paperopoli, dell’identità segreta del ladro gentiluomo. Questa volta Lord Quackett non può dichiarare di essersi tradito… volontariamente: vittima di un qualche tipo di macchinazione, dopo aver esibito la consueta sicurezza finisce a dover affrontare da solo i propri nemici.

 Appesantita dai numerosi riferimenti a storie del passato più o meno remoto (sono due chili di didascalie, lascio?), quella che dovrebbe essere la storia del definitivo tramonto (o della rinascita) di Fantomius procede con una certa fiacchezza e un momento che dovrebbe apparire drammatico, quello dell’arresto dei suoi complici di sempre, risulta depotenziato dall’incertezza della messa in scena.

 
Now so long, Paprika, it’s time…

 Un po’ più interessante l’ultimo episodio della già citata Amelia e le 7 streghe vulcaniche di Enna e Roberto Vian, che si giova, al netto di uno svolgimento non sempre originalissimo, di un interessante twist e di sontuose tavole “da kolossal” che fanno ipotizzare una futura raccolta in volume.

 Le streghe tornano a far paura, e anche Amelia recupera sul finale il proprio ruolo da protagonista, sebbene la sceneggiatura indugi un po’ troppo sul sentimentalismo e la rivelazione del “vero potere” della fattucchiera ponga qualche problema di continuità con le storie che abbiamo visto dai tempi di Carl Barks a oggi: se Amelia è così forte in prossimità del proprio elemento, perché non ha mai tentato di attirare Paperone sul mare? Con le retro-continuity va sempre a finire che qualcosa non torna, ed è il motivo per il quale andrebbero evitate, ma se non altro la battaglia magica concede il giusto payoff al lettore, e tanto basta.

 Meno bene il nuovo episodio de Gli urbani paperi, dal titolo Briganti: fra i soliti romani che parlano romanesco, uno svolgimento farraginoso e comprimari dalla personalità tagliata con l’accetta, la saga co-sceneggiata da Bertani e Matteo Venerus procede, in qualche modo, incantando solo grazie alle spettacolari tavole di Emmanuele Baccinelli.

 
Un piano sequenza alla Gianni de Luca

 Il montaggio della prima pagina, con Anta Papera che rappresenta l’unico elemento dinamico delle tre vignette orizzontali, sembra quasi omaggiare la Trilogia shakespeariana o Il commissario Spada di Gianni de Luca.

 Spesso Baccinelli sistema i suoi punti di fuga posizione eccentrica o gioca con le ombre e la giustapposizione di elementi per aumentare la resa drammatica del narrato, altre volte utilizza elementi intradiegetici (seppure incorporei, come le note della cetra di Archimedio) per separare le vignette.

 Se alla sontuosità della componente grafica corrispondesse una trama più interessante, Gli urbani paperi sarebbe un’avventura destinata a entrare nella storia del fumetto Disney. Purtroppo, non nascondo di averla trovata narrativamente tediosa e, al netto delle diverse riletture, resto convinto di essermi lasciato sfuggire qualche elemento di trama, forse distratto dalla bellezza dei disegni.

 Se volessi andare proprio in profondità potrei rilevare che questo episodio perde anche l’occasione di divulgare un po’ di informazioni sulle spezie, usate non solo per insaporire ma anche con funzioni antisettiche e conservative.

 Alla fine dei conti, Topolino 3467 risulta essere uno spettacolo per gli occhi, con la componente narrativa che in paio di casi pare arrancare qualche passo indietro. Concludo questa mia recensione con un sentito appello alla redazione tutta: basta con il romanesco. Non fa più ridere dal 2007.



Voto del recensore: 3/5
Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
https://www.papersera.net/wp/2022/05/10/topolino-3467/


Ora è possibile votare anche le singole storie del fascicolo, non fate mancare il vostro contributo!

Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Giona - Mercoledì 11 Mag 2022, 09:18:14
Sarò una voce fuori dal coro, ma voglio dire che mi aspettavo di più dalla storia dei Bracciali di Maciste. I disegni sono stupendi, la colorazione è affascinante, ma mi è sembrato che la trama dovesse un po' troppo a Topolino e il campionissimo (https://inducks.org/story.php?c=I+TL++154-A). L'ho trovata comunque una lettura molto piacevole.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Dippy Dawg - Mercoledì 11 Mag 2022, 09:39:16
Concludo questa mia recensione con un sentito appello alla redazione tutta: basta con il romanesco. Non fa più ridere dal 2007.
Dissento fortemente, assolutamente e caparbiamente! ;)

Quelle (pochissime...) parole in romanesco, oltre a divertirmi sinceramente, mi ricordano sia il secondo episodio di Storia e Gloria che le storie di Asterix, quindi le trovo più che adeguate! :)
Anzi, avrei messo pure qualche accenno ad altri dialetti, per dimostrare la cosmopolicità della società romana!
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Cornelius Coot - Mercoledì 11 Mag 2022, 10:13:39
Concordo col dissenso di Dippy e sottoscrivo ogni sua frase.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Manuel Crispo - Mercoledì 11 Mag 2022, 17:07:59
Concludo questa mia recensione con un sentito appello alla redazione tutta: basta con il romanesco. Non fa più ridere dal 2007.
Dissento fortemente, assolutamente e caparbiamente! ;)

Quelle (pochissime...) parole in romanesco, oltre a divertirmi sinceramente, mi ricordano sia il secondo episodio di Storia e Gloria che le storie di Asterix, quindi le trovo più che adeguate! :)
Anzi, avrei messo pure qualche accenno ad altri dialetti, per dimostrare la cosmopolicità della società romana!

Francamente il romanesco non lo sopporto più in nessun ambito. Dopo anni di meme a tema Boris ne ho piene le puffe, per citare il maestro Peyo. Il fatto che in questa storia si cerchi la suggestione asterixiana-martiniana per me non è una giustificazione ma un'aggravante, perché quei prodotti hanno un'ambizione umoristico-dissacrante che qui non c'è, quindi sono "citazioni" (vogliamo chiamarle "riferimenti", vogliamo chiamarle "strizzatine d'occhio"? il concetto è quello) fuori dal tono del narrato. E anche come espediente umoristico mi sembra che abbia fatto il proprio tempo.
Detto questo, l'idea di una storia in dialetto non mi dispiace. Se si vuole, un'idea si trova anche con facilità: una storia in cui tutti i personaggi parlino in dialetto o anche ognuno un dialetto diverso? E perché no? D'altronde, se Camilleri ha scritto romanzi in siciliano che sono stati apprezzati in tutto il territorio nazionale e persino tradotti in varie lingue straniere, non vedo perché su Topolino non si possa fare un esperimento di questo genere.

Però il dialetto vero, no "Anvedi" e "pijamose tutto" così, a caso.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: bunny777 - Mercoledì 11 Mag 2022, 18:03:17
Dopo anni di meme a tema Boris ne ho piene le puffe, per citare il maestro Peyo.
Suppongo che possa essere una questione di esperienze personali. E' chiaro che se mangio spaghetti per 6 mesi ogni giorno, dopo non vorrò vederli neanche col cannocchiale. Nelle mie letture normalmente non riscontro dialoghi dialettali, cosicchè leggerli magari una tantum sul Topo può farlmi sorridere. Parlo comunque indipendentemente dalla storia in questione, che non ho ancora letto.
Sono comunque anch'io a favore di un'eventuale proposta in gerghi e dialetti locali, che secondo me potrebbe avere successo.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Geronimo - Mercoledì 11 Mag 2022, 18:12:51
Credo che più che l'uso del dialetto il bello e bravo Manuel Crispo (per usare una sua espressione 😂) criticasse l'uso stereotipato del dialetto. E qui sono d'accordissimo con lui, ho sempre detestato per esempio chi tenta di imitare il mio dialetto siciliano, per di più con espressioni stereotipate (se volete essermi amici non pronunciate mai miii Palemmo davanti a me  SmShame2). Non avete idea del fastidio che provo per quel "Chista è meravigghia" pronunciato così male nella pubblicità della birra Messina, aaargh!
L'uso in Topalbano me lo ricordo invece piacevole.
Titolo: Re:Topolino 3467
Inserito da: Manuel Crispo - Mercoledì 11 Mag 2022, 18:18:35
Credo che più che l'uso del dialetto il bello e bravo Manuel Crispo (per usare una sua espressione 😂) criticasse l'uso stereotipato del dialetto. E qui sono d'accordissimo con lui, ho sempre detestato per esempio chi tenta di imitare il mio dialetto siciliano, per di più con espressioni stereotipate (se volete essermi amici non pronunciate mai miii Palemmo davanti a me  SmShame2). Non avete idea del fastidio che provo per quel "Chista è meravigghia" pronunciato così male nella pubblicità della birra Messina, aaargh!
L'uso in Topalbano me lo ricordo invece piacevole.

Concordo con il bel e bravo Geronimo <3 In Topalbano, anche per me era usato molto bene.