Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
4 | |
5 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Crucco

Pagine: [1]  2 
1
Testate Speciali / Re: Nuove testate Disney
« il: Lunedì 16 Mar 2015, 20:26:02 »
Mi aspetto la protesta delle mamme per la Lyla sexy di Sciarrone...  ;D

Comunque, per quanto sia accattivante, una pubblicazione simile potrebbe mettere definitivamente la parola fine alla possibilità di un ritorno di Pk in una testata propria...
Può essere. Oppure la Panini rilancia: albi spillati e raccolte in volume. Comunque sia, basta che esista PK.

2
Testate Speciali / Re: Nuove testate Disney
« il: Lunedì 16 Mar 2015, 19:54:07 »
Che è scritto meglio di quello che ho scritto io qualche ora fa. Tra l'altro è uno dei cartonati a prezzo più concorrenziale mai fatto dalla Panini: un prezzo, lo ribadisco, che, al momento, probabilmente si potrebbe permettere solo la Mondadori.
Ho letto tutto velocemente  :P
Quando mi avevano detto che P&P non sarebbe stato ristampato nella Definitive temevo un prezzo più alto, sinceramente. Davvero, non capisco come facciano su facebook a lamentarsi per un prezzo del genere...

3
Testate Speciali / Re: Nuove testate Disney
« il: Lunedì 16 Mar 2015, 16:00:58 »
17€ è poco per 176 pagine a colori, cartonato e grande formato. L'ultimo Lucky Luke di pagine ne ha 48 e mi è costato circa 15€, fate voi...

4
Topolino / Re: Tiratura Topolino
« il: Venerdì 9 Gen 2015, 20:34:43 »
Quel tipo di fumetto non era comunque ben visto e un genitore non l'avrebbe mai fatto leggere al figlio. Magari gli avrebbe passato un fumetto come Corto Maltese, ma quello era già "alto". Diciamo che il fumetto popolare è visto come roba per bambini, al massimo adolescenti.

5
Topolino / Re: Tiratura Topolino
« il: Venerdì 9 Gen 2015, 20:19:04 »
Non è sempre stato così : negli anni 70 , il fumetto in Italia era considerato una vera e propria arte , un movimento culturale che veniva ospitato in mostre d' arte avanguardistica.
Critici e giornalisti, anche di un certo nome ,  nel lodavano le qualità nei gionali e nei salotti buoni.

Hai ragione in parte: Diabolik era preso di mira perché ritenuto pericoloso per le giovani menti... Si salvavano i fumetti più impegnati, così come oggi si salvano le graphic novel: non so perché ma se lo chiami così il fumetto va benissimo. Ignoranza, appunto.

Non condivido però il fatto che aver abbandonato Topolino sia una ragione per i genitori d'oggi per non insegnare ai figli a leggerlo. Anche i miei genitori non leggevano Topolino quando me l'hanno fatto conoscere (l'avevano letto però), ma averlo "abbandonato" non li ha impedito di farmelo conoscere. Se i genitori d'oggi non propongono più Topolino, la ragione dev'essere un'altra (ma non so quale :-[)
È sempre una questione di scelta: mio zio non aveva molta scelta, visto che i cartoni cominciavano alle 4 su un solo canale (ero al mare, le tv private si prendevano malissimo) e i videogiochi non li portavo in ferie.
Oggi puoi scegliere tra decine di canali con cartoni 24/24, videogiochi sul computer, tablet e cellulare: tutte cose che non richiedono molta attenzione da parte del genitore, perché il bambino impara da solo a usare questi strumenti. Per leggere un fumetto devi saper leggere o, se già lo sai fare, pazienza e attenzione, cose che con cartoni e videogiochi non ti servono.
Se i genitori non leggono fumetti, o li hanno abbandonati da anni, non hanno motivo di comprarli ai figli.

6
Topolino / Re: Tiratura Topolino
« il: Venerdì 9 Gen 2015, 17:22:01 »
Circoscrivere il problema a Topolino è sbagliato: come hanno fatto notare in tanti, la crisi riguarda un po' tutto il mondo del fumetto.
Io ho iniziato a leggere il Topo nel 1989: mio zio mi ha preso un numero e da lì sono andato avanti perché mi era piaciuto. Non sono andato in edicola, trovandolo per caso: me l'hanno fatto conoscere. I genitori di oggi sono gli adolescenti di ieri che hanno abbandonato il fumetto. Perché? Chissà! Di sicuro uno dei motivi è culturale.
In Italia il fumetto è visto come roba per bambini (neanche troppo svegli): avrete sicuramente provato a far capire ad amici e parenti che non è così e sapete quante difficoltà ci sono nel far vedere la realtà; se andate in libreria, i fumetti sono "ghettizzati" nella sezione "fumetto": provate ad andare in Francia e vi troverete fumetti mescolati con libri normali, a seconda del genere.
Quanti di voi si sono sentiti dire "ma leggi ancora i fumetti?!"? Qualcuno se ne frega e legge lo stesso, altri abbandonano per non fare la figura del pirla (parlo per esperienza personale, ne ho visti di "pirla redenti").
Aggiungiamo che per un bambino è più attraente un videogioco o un cartone animato e la frittata è servita: c'erano anche ai miei tempi, a cavallo degli anni 80 e 90, ma non erano così massicciamente presenti (e fighi).
Adesso poi ci si mettono anche i film: per tanti bambini l'Uomo Ragno è quello che hanno visto al cinema, il fumetto manco sanno che esiste!
So che devo scrivere altro, ma adesso non mi ricordo  ;D

Di Topolino in senso stretto scriverò un'altra volta, sono abbastanza stanco dal lavoro e non l'ho neanche finito.  :P

7
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Giovedì 5 Feb 2015, 16:23:52 »
Se dovessimo dare retta al lettore medio, dovremmo togliere i fuochi d'artificio...

8
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Giovedì 5 Feb 2015, 14:08:30 »
E' vero che la stampa in Italia è tra le meno 'libere' dell'Occidente ma in questo caso la censura alla cover topesca pro-CH (e in senso lato a favore della libertà d'espressione) non è dipesa da decisione interne ma da diktat della Casa Madre americana.

Certo, non do colpe né alla redazione né alla Panini (anzi!). Ma non importa da dove arriva lo stop, resta il fatto che la stampa italiana è tutt'altro che libera.

9
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Mercoledì 4 Feb 2015, 14:05:59 »
"Quel che è certo è che in Italia Topolino non è libero di pubblicare una copertina che celebra la libertà di stampa, e questo è molto indicativo della situazione italiana"

È quello che penso anche io da anni. Infatti quando ho visto politici e simili lottare (a parole) per la libertà di stampa, mi sono fatto delle grasse risate.
Questa versione dell'accaduto potrebbe anche essere vera, di sicuro quell'articolo del Sole24Ore ha fatto la sua parte.

10
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Mercoledì 4 Feb 2015, 10:29:15 »
Fosse un simbolo religioso o politico sarei d'accordo.
Paradossalmente è più un simbolo Zio Paperone vestito da Babbo Natale...

11
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Mercoledì 4 Feb 2015, 08:53:16 »
A questo punto la scelta è ancora più incomprensibile. Il Topolino francese può parlarne e quello degli altri Stati no?
Mah.

12
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Mercoledì 4 Feb 2015, 08:09:05 »

Al di la di quello che è successo, viviamo nell'epoca più incoerente e ridicolmente legata ad una etichetta apparente che ci sia mai stata.

Come non quotare!
Comunque nella copertina di Charlie non c'erano connotazioni politiche: in gesti simili non c'è niente di politico, solo follia.

13
Topolino / Re: Topolino Speciale Anteprime - 2015
« il: Martedì 3 Feb 2015, 20:25:06 »
Se la decisione è arrivata davvero da Oltreoceano c'è poco da dire... Io non sono affatto d'accordo con questa mossa, l'unica cosa che posso fare è un applauso alla redazione per l'idea.
Quello che mi sconforta è il contorno: per l'ennesima volta personaggi come quel "giornalista" col nome uguale al cognome mi fanno perdere la speranza nel futuro culturale dell'Italia. In più, aggiungiamo il carico da undici dei leoni di facebook che si sono scagliati contro quella copertina (commenti che arrivano dopo quelli ancora più assurdi sui fuochi d'artificio di DD).
Siamo un gran bravi a riempire i salotti televisivi nel ruolo di esperti criminologi, ma in tutto il resto siamo scarsi come il Milan attuale (milanisti scusatemi, ma lo sapete che è vero  ;D )

14
Topolino / Re: Topolino 3092
« il: Venerdì 27 Feb 2015, 12:31:47 »
Non ho ancora letto la storia di Paperinik, ma non è stata scritta dal figlio di Bollani: da lui è arrivata l'idea, poi il padre ne avrà parlato con qualcuno in redazione e Macchetto l'ha sceneggiata (e avrà fatto pure il soggetto). La differenza è enorme.
Chissà quanti altri casi ci sono stati: figli degli autori, degli amici, dei vicini di casa, del benzinaio... In questo caso è stato specificato nei credits della storia per costruirci sopra il redazionale. Sinceramente non ci vedo tutto questo scandalo...
Se poi la storia è brutta, è un altro paio di maniche.

PS: vi ricordo un altro caso enorme di "storia ispirata da un figlio"? SPEED LOOP. Vitaliano disse che l'ispirazione gli era venuta da un commento del figlio davanti alla scuola, del tipo "secondo me tutto questo non esiste". Magari l'idea di Bollani junior è stata solo uno spunto rielaborato dal padre.

15
Testate allegate a periodici / Re: Topolino Story - Nuova serie
« il: Giovedì 12 Feb 2015, 10:14:45 »
Ecco: il mio portafoglio non aveva bisogno di questa notizia. E neanche la mia camera  ;D

Pagine: [1]  2 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)