Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Cornelius Coot

Pagine: [1]  2  3  ...  711 
1
In effetti, 'stimolato' dai tuoi acquisti, sono tornato sulla baia (lato italiano e lato francese, per completezza) e ho visto cose interessanti. Le statuine a cui ho dato la priorità sono quelle che non ho (Doretta, Cuordipietra, Jet McQuack, Baby Paperone e Paperone Scozzese, oltre ad un Archimede con il cappello pensatore) divise tra due soli venditori (meno sono meglio è, con spedizioni plurime).

C'erano statuine a 15 euro ma di personaggi che già avevo, in pose, fra l'altro, piuttosto simili a quelle della Collection DeAgostini.
Alla fine il costo medio per ogni statuina (compresa spedizione) è stato di poco superiore ai 30 euro. Considerando l'impossibilità di poterle acquistare nelle nostre edicole, era un passo che doveva esser fatto.

Tra quelle che non ho preso per non sforare un certo badget, simpatici i tre Bassotti componibili (sebbene quelli DeAgostini siano già sufficienti, Nonno compreso che non mi pare compaia nei 60 personaggi della Hachette), Topolino Aviatore, simile a quello anni '30 italiano ma con le mani in tasca e il classico copricapo e Amelia con una specie di mela in mano. Sarà per una prossima volta, nel caso.

                                                                            

2
Il fenomenale tris di maggio si è trasformato in una meravigliosa cinquina paperonesca!  :))  Complimenti Uncle  ;)

Mi sa che andrò anch'io sulla baia, visto che le possibilità di avere le statuine della collana Hachette nelle edicole italiane sembrano sempre più scarse. I prezzi sono ovviamente gonfiati rispetto agli originali ma per il Baby e lo Scottish Scrooge qualche sacrificio si può fare (come anche per la pepita d'uovo d'anatra). Mai quanto quelli dello zione sopra la montagna di monete (statuina che era pure in omaggio per gli abbonati della collana francese) mentre il Paperone più 'quotidiano' che passeggia con la Numero Uno in mano è simile a quello della Collection DeAgostini.

Paolobar consiglia Vinted per le minori spese di spedizione ma al momento non c'è alcuna statuina su quella piattaforma, al contrario di ebay dove una serie di statuine sono arrivate addirittura oltre i 200 euro, parallelamente ad altre sicuramente più 'abbordabili' (dai 15 ai 40 euro, più o meno). Visto che diversi personaggi hanno entrambi i prezzi, per quanto ci sia libertà di vendere e comprare a qualsiasi cifra, non capisco come un acquirente possa acquistare un Bassotto a 200 euro quando lo può trovare facilmente a 20.

3
                                                                 


Diciassettesima serie  241-255
________________________________
Abner Chiarafonte
Ma' Bass
Doc Static
Dinamite Smack
Firmina
Truz
Tognone
Bolivar
Oscar de' Paperoni
Lola Duck
Prospero Chiacchiera
Civetto
Nonna Amelia
Streghella
Nocina

Diciottesima serie  256-270
______________________________
Marajà Verdestan
Sergente Ocarina
Lord Money
Sgozza
Nipp
Pingo
Enrietta Richardson
Tommy Duckis
Lorraine Duckis
Crunk Duckis
Kitty Duckis
Nataniele Ragnatele
Mae Wang
Baldo de' Paperi
Roby Vic

Diciannovesima serie  271-285
________________________________
Vera Ackermann
Martina Ubersetzken
Samantha
Birgit Q
Stella Nice
Tempest Gale
Quackmore Duck
Gongoro
Mister Bunz
Patrizio Porcelli
Farfalla Purpurea
Klondike Annie
Gotrocks
Goldrock
Velma Vanderduck

Ventesima serie   286-300
____________________________
Alvin
Archie
Tonty
Oliver
Lardello
Bertie
Lapo
Scarlett
Clarissa
Anacardo Mitraglia
Rosina
Nestore
Clinton Coot
Casey Coot
Kranz


4
                                     



Nona serie  121-135
_________________________
Topolino Anni '30
Paperino Anni '30
Minni Anni '30
Clarabella Anni '30
Pippo Anni '30
Zio Mortimer
Zio Sfrizzo
Silvestro Lupo
Patrizia Pig
Meo Porcello
Ezechiele Lupo
Lupetto
Jimmi Tommi Timmi
Compare Orso
Compar Volpone

Decima serie  136-150
__________________________
Zio Paperone Klondike
Miss Paperett senior
Zenobia
Roberta
Bella Quack
Pennino
Della Duck
Gloria
Prof Witchkraft
Sindaco Porky
Cavillo Busillis
Axel Alpha
John Konnery
Xhadoom
Camera 9

Undicesima serie  151-165
_____________________________
PipWolf
Zio Jeremy
Azure Blue
Sharky
Molly McGold
Mad Ducktor
Adalbecco
Peppina
Lucilla
Tata Bentina
Gaya
Liz Zago
Estrella Marina
Zio Balatrone
Capitan Toporagno

Dodicesima serie  166-180
______________________________
Qui Quo Qua GM
ZP Tuba Mascherata
Chen Dai Lem
Kim Don Ling
Penna Bianca
Cip e Ciop
Minnotchka
Commissatio Pinko
Fiuto Joe
Donna Duck
Eidin Oidolon
Mary Ann Flagstarr
Nonna Caraldina
Rosolio
Minima DeSpell

Tredicesima serie  181-195
______________________________
Tom
Beth
Annabelle
Charlie Torvo
Alfred Castle
Arkadin
Ray
Vanessa
Giggs
Mooz
Angelica
Brianna
Joey
Peter
Duke

Quattordicesima serie  196-210
________________________________
Topolino Detective
Uma
Glory Bee
01 Paperbond
Mata Harrier
Paperotto il Mozzo
Bassottini
Penny
Jay J
Head H
Inquinator
Spectrus
Zafire
Papernova
Tobia

Quindicesima serie  211-225
______________________________
Acciuga
Zia Genoveffa
Zia Nena
Zia Tessy
Nonna Peppa
Sceriffo Murple
Hank
Sindaco Porter
Prof Ossivecchi
Abel Konnery
Korinna Ducklair
Juniper Ducklair
Moldrock
Ziggy Flagstarr
Miklos

Sedicesima serie  226-240
____________________________
Fergus de' Paperoni
Piumina O'Drake
Jake de' Paperoni
Angus Manibuche
Cacciavite Pitagorico
Fulton Pitagorico
Hercule Paperot
Paper Holmes
Howard Rockerduck
Prof Akka, Kappa, Zeta
Colonnello Basset
Pacuvio
Eufemia
Pamela
Dora





5
                                                                                 

                                                                                                             LA CARICA DEI 300
_____________________________________________________________________________________________________________________________________

Non trovando più topic inerenti questa ipotetica uscita di statuine (probabilmente persi nella ristrutturazione del forum) ho pensato di rinnovare questo mio (e non solo) desiderio inglobando nella lista, al contrario delle volte precedenti, anche i personaggi più importanti già usciti, in modo che diventi più 'realistica' visto che una Collection senza Topolino, Paperino o Zio Paperone sarebbe improponibile.

Per cui ho unito tutti i characters usciti nelle due precedenti Disney Parade e Disney Collection con quelli ancora non omaggiati, nonostante una certa popolarità (sia passata che presente). Questi ultimi li ho segnati in grassetto, per evidenziarli e differenziarli da quelli più famosi le cui statuine sono state realizzate negli ultimi decenni.

Ho utilizzato uno schema di uscite diviso in quindicine, come avvenuto per la Disney Collection di dieci anni fa. All'epoca i personaggi coinvolti furono 61, considerando anche quelli della Parade, con 120 statuine totali (60 + 60) che proponevano varie volte i character più importanti mentre nella mia personale 'Terza' le quindicine arrivano a 20, per un totale di 300 statuine, tenendo conto della grande quantità di personaggi non usciti precedentemente (in grassetto). Nonostante ciò, ne restano ancora tanti fuori da queste liste ma...
non esageriamo  SmRoll
 
Ipotesi sicuramente irrealistica nel suo complesso ma 'realizzabile' fino ad un certo punto, considerando le nuove generazioni che non hanno potuto acquistare questi prodotti e i nuovi personaggi che proprio i giovani lettori hanno imparato a conoscere negli ultimi anni e che desidererebbero vedere realizzati come statuine. Spero che Panini, DeAgostini o chi per loro leggano, rimuginino e passino all'azione. Sempre che anche Hachette non si decida a far uscire in Italia la sua collezione che in Francia, dopo alcuni tentativi, sembra aver avuto esito positivo.

Non ho considerato i personaggi delle fiabe e dei cartoni animati (da Biancaneve agli Aristogatti) che magari potrebbero avere una loro speciale 'Collection' che sarebbe altrettanto ricca e variegata quanto quella dei fumetti, oltre che auspicabile e sicuramente apprezzabile. Strano che fino ad oggi non sia mai stata concepita a livello da edicola (a mia memoria), visto che statuine di Cenerentola o della Carica dei 101 sono uscite in ordine più o meno sparso (e costoso, in alcuni casi) nel mercato americano.

                                                                                                    TERZA DISNEY COLLECTION
________________________________________________________________________________________________________________________________________

Prima serie  1 - 15
__________________________
Topolino
Paperino
Zio Paperone
Pippo
Paperoga
Umperio Bogarto
Topesio
Chiquita
Cuordipietra Famedoro
Doretta Doremì
Soapy Slick
Emy Ely Evy
Ok Quack
Sgrinfia
Capitan Orango

Seconda serie  16 - 30
__________________________
Archimede
Rockerduck
Bassotto
Paperina
Gambadilegno
Filo Sganga
Newton
Clarabella
Orazio
Bum Bum Ghigno
Panchito
Spia Poeta
Atomino Bip Bip
Eli Squick
Zia Topolinda

Terza serie  31 - 45
_________________________
Amelia
Brigitta
Basettoni
Minni
Macchia Nera
Ciccio
Nonno Bassotto
Pico de' Paperis
Anacleto Mitraglia
Giudice Gufo
Maga Magò
Gedeone de' Papeoni
Gran Mogol
Cornelius Coot
Sgrizzo

Quarta serie  46-60
_________________________
Paperinik
Super Pippo
Eta Beta
Battista
Qui Quo Qua
Nonna Papera
Gastone
Gancio
Dottor Zantaf
Jet McQuack
Rock Sassi
Petulia
Eurasia Tost
Topalbano
Mister Vertigo

Quinta serie  61-75
_________________________
Fantomius
Dolly Paprika
Lord Quackett
Dolly Duck
Copernico Pitagorico
Manetta
Zapotec
Marlin
Nocciola
Plottigat
Gilberto
Paperetta Yé Yé
Moby Duck
Intellettuale 176
OttoperOtto

Sesta serie  76-90
_______________________
Pluto
Indiana Pipps
Trudy
Dinamite Bla
Paperinika
Paper Bat
Mister Jones
Edi
Lyla Lay
Angus Fangus
Kay K
Gizmo
Red Duckan
Tenente Sheriduck
Malachia

Settima serie  91-105
________________________
Reginella
Miss Paperett
Spennacchiotto
Tip e Tap
Josè Carioca
Paperino Paperotto
Millicent
Betty Lou
Tom
Louis
Bruto
Oswald
PaperTotti
Vincenzo Paperica
Capitan Pato

Ottava serie  106-120
________________________
Dottor Enigm
Evroniano
Zondag
Giuseppe Tubi
Capitano Setter
Musone
Little Gum
Lusky
Everett Ducklair
Brigittik
Manuela Danarosa
Lady Senape
Ortensia
Matilda
Genialina Edison

                                                   
                                           


6
Topolino / Re:Topolino 3439
« il: Giovedì 21 Ott 2021, 13:05:02 »
non ho scoperto l'acqua calda ma Rockerduck a livello grafico è Paperino. Complice il tratto del Maestro, complice il fatto che in più vignette vediamo il personaggio senza occhiali e senza il suo usuale look, in questa storia più che mai mi ha dato fastidio così tanta somiglianza. Solo a me piace un sacco quando disegnavano le rughe sotto agli occhi dei personaggi più anziani? Secondo me a RK ci vorrebbero (così come a Nonna Papera e a Brigitta).
Sono perfettamente d'accordo con Davison: purtroppo Cavazzano non è il solo disegnatore a tratteggiare quattro ciuffetti d'ordinanza a Rockerduck, avvicinandolo, quando è privo di occhiali e bombetta, al 'modello standard' di Paperino. Un tempo disegnatori come Scarpa, Chierchini, Carpi, Dalla Santa, lo stesso primo Cavazzano... davano una folta chioma a John D., facendola roteare tutta intorno alla sua testa. Oggi forse solo Guerrini disegna molto folta la chioma di RK, caratterizzandolo al punto che mai lo si potrebbe scambiare per un 'Paperino'. 

7
Topolino / Re:Topolino 3439
« il: Giovedì 21 Ott 2021, 12:40:41 »
La ballata di John D. Rockerduck   (prima puntata)
Non sono d'accordo con il precedente commento di hendrik: è vero che la narrazione di Nucci solitamente tende a 'prologare' molto quello che poi sarà l'autentico plot, ma in questo caso (come in altri) il 'prologo' è molto interessante: conosciamo alcuni antenati del magnate, approfondiamo la sua adolescenza e i rapporti con il padre. Un padre introdotto da Don Rosa nella Saga "Life & Time" di cui Nucci ripropone l'amicizia con lo zione, amicizia osteggiata fin dall'inizio dal piccolo 'Rocky', sicuramente geloso e invidioso di tante attenzioni paterne verso quel giovane rampante scozzese. Sarà una ulteriore umiliazione (forse la più grande) vedere l'Howard Award (premio intitolato con divertente gioco di parole al padre che fu uno dei primi e più rispettati milionari del Calisota) consegnato annualmente nelle mani di Paperone piuttosto che nelle sue: oltre al danno la beffa! Naturalmente il 'prologo' non è fatto solo di dolori ma anche di gioie e di meriti, affiancando alla classica figura del rampollo viziato con la pappa pronta quella del giovane business men pieno di iniziative e di ambizioni. Tornando all'Howard donrosiano, non si può non notare una rappresentazione grafica molto diversa dall'originale: sembra strano che Cavazzano non abbia tenuto conto del look datogli da Don Rosa, senza basette paperoniane ma con capelli folti divisi da una riga centrale e tagliati di netto sopra l'orecchio, oltre ad una riccia barbetta bianca.

                                                                                                 
                                                                    L'Howard di Don Rosa: nulla a che vedere con quello di Cavazzano

Le GM in l'arcipelago delle tartarughe
La sceneggiatura marmottiana di Francesco Vacca (non ricordo se autore delle precedenti storie GM ma immagino di si) prevede due parti distinte ma che si completano fra loro: una avventurosa-ecologista, l'altra sentimental-problematica. E per sentimenti si intende non solo l'amore adolescenziale ma anche l'amicizia, con tutte le relative situazioni dovute anche alla giovane età. Ne esce fuori una narrazione sicuramente diversa da quelle tradizionali, più articolata. In tutto ciò troviamo il 'jolly' Newton che perpetua (forse un po' troppo) il suo personaggio tutto dedito ad emulare zii e nonni. Da notare le tavole molto pulite di Mario Ferracina, autore di una nuova paperetta molto simile a Reginella, una probabile new entry della compagnia.
Pippo Blog & Tales - Equivoci e guantoni
Una breve 'paninata' (intesa come opera dell'autore Gabriele Panini) poco interessante, se non per i disegni di Luciano Gatto. Immagino uno degli ultimi prodotti della precedente direzione De Poli. Come ricordato da Pacuvio, il maestro veneto allunga ufficialmente di due anni la sua carriera fumettistica cominciata nel 1957 e arrivata al 2019 secondo l'Indukcs che adesso dovrà cambiare la data, portando a 64 anni il curriculum disneyano di Gatto. Forse era già un record mondiale, ulteriormente aumentato, nel caso. Complimenti e auguri, sperando in un 'ripensamento' da parte dell'attuale direzione, magari decifrabile proprio da questa pubblicazione inaspettata.
Calisota Social Media - Pico e gli hashtag su misura
Altra breve con un De Paperis molto arrabbiato per l'uso 'improprio' della sua immensa cultura; fatto, oltretutto, da esimi colleghi.
Topolino e l'ingombrante sgombero
Il nuovo autore Davide Aicardi forse gioca un po' troppo con le stramberie di Pippo (abusandone senza ottenere un vero effetto comico) e il disegnatore Marco Mazzarello conferma i miglioramenti del suo tratto, sebbene i topi (in senso stretto) mi convincano meno dei paperi come degli 'spilungoni' di Topolinia. Plot quotidiano che sarebbe l'ideale per inserirvi personaggi come Patrizia, in special modo quando si parla di Club organizzati soprattutto da donne.
TopoGulp - In sala con Paperoga
Altro 'fondo di magazzino' (speriamo, in questo caso) della direzione precedente. Che dire? La terza di copertina che affianca questa one page è un involontario giudizio sulla tavola.

8
Il sito del Papersera / Re:TopoOscar 2021 - Partenza!
« il: Lunedì 18 Ott 2021, 12:19:02 »
Approfitto per chiedere dove si possano votare le storie quando non appaiono nel topic del numero del Topo, sotto il commento 'ufficiale' del recensore di turno. Magari il posto è proprio 'dietro l'angolo' ma io non sono ancora riuscito a scovarlo  :))

9
Topolino / Re:Topolino 3438
« il: Lunedì 18 Ott 2021, 11:54:33 »
Topolino Giramondo - I magici boschi del Nord
Gabriele Panini e Giuseppe Zironi creano un mix dove magia e giallo, fiaba e noir si mescolano con piacevole disinvoltura. Quella che potrebbe sembrare una storia per bambini è in realtà una attraente e misteriosa narrazione per adulti. Riguardo i disegni, poi, Zironi ha il merito (non indifferente) di non farci rimpiangere troppo Massimo DeVita: il suo tratto, sicuramente personale, ha comunque qualcosa dell'ultimo periodo del maestro figlio d'arte.
PK - Zona Franca   (seconda puntata)
Tra la Fuoriserie e il Libretto PK ha ancora molto da dire. Non condivido chi ha scritto che, per il 25°, ci dovrebbe essere una sorta di chiusura della 'saga' (se così si può chiamare), risolvendo i nodi rimasti insoluti e non prolungandosi troppo in altre situazioni. Quest'ultima, ad esempio, riguardante Konnery e Alpha (non ho ben capito perché Axel abbia un occhio 'metallico', fra l'altro) si prospetta molto interessante, anche in divenire. Per non parlare dei protagonisti 'storici' ripresi intelligentemente da Sisti, come i fratelli Flagstarr. Le 'contaminazioni' provenienti non solo dalla Paperopoli 'tradizionale' (che ci sono già state) ma anche dal mondo di DD (vedi TimeCrime) non possono che dare nuova linfa alla serie. Ormai la capitale del Calisota è anche la Ducklair Tower come la redazione di Channel 00 e personaggi come Angus e Lyla, fra i tanti altri, non possono certo essere stoppati così, senza apparente motivo.
Paperino e il carillon proboscidato
Un autentico gioiello della quotidianità paperopolese, sicuramente tratto dalla penna di Rudy Salvagnini ma in cui vedo 'influenze' di Blasco Pisapia (non a caso disegnatore eccelso della storia, dal tratto tanto classico quanto dinamico e 'dinoccolato'). Apparso un rigattiere di turno, ho inizialmente pensato che poteva essere l'occasione per 'resuscitare' il buon Tobia di cimininana memoria ma poi, vedendo lo sviluppo dei fatti, mi sono ricreduto: per quanto scaltro (visto il mestiere), non credo che il robivecchi mediorientale avrebbe ingaggiato un cosi' spregiudicato 'rialzo al massacro' nei confronti di Paperino: tanto divertente quanto 'drammatico', nella sua evoluzione 'tragicomica'.
La ciurma del Sole Nero - Miraggio cosmico  (terza puntata)
Peccato sia apparso solo in sogno (anzi, in incubo) ma Musone è comunque tornato nelle pagine del Topo: speriamo sia solo l'inizio e non un episodio occasionale, oltretutto in una storia non quotidiana ma spaziale, da pseudo alter ego (come gli altri). Gervasio ha il merito di farmi 'digerire' le storie con alieni, quando sono ben scritte e hanno un senso. Abituato a leggerlo in plot storici e realistici, ero rimasto perplesso di fronte a questo suo nuovo lavoro. Ma anche qui noto una visione 'realistica' di un plot che spesso è stato dipinto in maniera demenziale: ed è questo tipo di narrazione che mi conquista.


10
Topolino / Re:Topolino 3422
« il: Domenica 17 Ott 2021, 16:04:51 »
Navigo'.
In effetti il periplo delle Americhe fu importante nel campo delle scoperte geografiche ma poi divenne troppo lungo riguardo i rapporti fra Atlantico e Pacifico, tagliando l'istmo di Panama con il famoso Canale. Pensavo che quei 10 km di terra potessero essere stati attraversati da Drake perche' ricordo l'impresa di Cortes che, fuggito dalla capitale dell'impero azteca (apparentente sconfitto) vi ritorno dalla costa del golfo con tutta la sua imbarcazione che fece scorrere su degli assi di legno posti sul tragitto (anche montuoso) che univa il mare a Tenochtitlan, sorprendendo gli abitanti della citta' che mai avrebbero pensato di dover combattere una battaglia navale nelle lagune  che circondavano la loro capitale

11
Testate Speciali / Re:Nuove Testate Disney - 2021
« il: Sabato 16 Ott 2021, 12:57:10 »
Un Natale col botto! Nel quinto Almanacco Topolino arriva Della Duck!   :surprised:
Potrebbero essere le one page olandesi (con una sorellina di Paperino bimbetta) oppure qualcosa di più... adulto (magari dalle DuckTales, sebbene quelle storie credo siano in momentanea esclusiva per la testata omonima)

Peccato che i dodici ciondoli dello Zodiaco vedano protagonista solo Topolino. Immagino sia un gadget del merchandising internazionale. Se fosse stato prodotto in Italia si sarebbe abbinato un personaggio diverso ad ognuno dei dodici segni.

12
Topolino / Re:Topolino 3438
« il: Sabato 16 Ott 2021, 12:48:09 »
Riguardo la nuova storia pikappica, sono rimasto inizialmente sorpreso dalla presenza di John Konnery e Axel Alpha (rispettivamente fratello ed ex fidanzato di Kay K, se non erro). Poi mi sono ricordato del crossover fra Pikappa e Double Duck (TimeCrime). Questa dovrebbe essere la prima presenza della diabolica e affascinante coppia in una storia 'solo' pikappica, in ogni caso. Non mi sorprende che i due siano stati ripresi: hanno carisma da vendere e sono molto utili in queste trame spazio temporali dove ci si può facilmente perdere.

Altra coppia che ho rivisto volentieri, quella dei fratelli Flagstarr: l'agente PBI Mary Ann e il neo direttore del Canale 00 Ziggy (ex fattorino?). Si è scritto che la presenza della gallinacea sia stata più che altro un fan service. La reputo comunque un personaggio molto utile a nuove narrazioni pikappiche e, dunque, spero rimanga nel cast dei protagonisti. Dalla capigliatura simile, i due fratelli potrebbero essere di origine giamaicana (il nome del papero è quello del figlio di Bob Marley) ma mi pare che una precisazione in tal senso non sia mai stata fatta.

13
Topolino / Re:Topolino 3437
« il: Sabato 16 Ott 2021, 12:31:46 »
PK - Zona Franca   (prima puntata)
Al di là del plot principale (la centrale elettrica, la Tempolizia e la sparizione di Lyla...), da pker 'esterno' trovo piacevoli le 'quotidianità' redazionali fra Angus, la stessa Lyla e uno Ziggy che ricordavo (se non erro) come 'fattorino' (o qualcosa di simile) e ritrovo direttore del Canale 00 : quel ragazzo ha fatto sicuramente dei passi in avanti. Anche i rapporti fra Paperino e Uno hanno quella 'quietosa' piacevolezza prima della ennesima tempesta. Interessante l'intro di un nuovo character, la nuova tempoliziotta Lena Thorn.
La ciurma del Sole Nero - Vagabondi nello spazio   (seconda puntata)
Retini meno evidenti, dialoghi e sceneggiatura coinvolgenti. Gervasio non si inventa nulla di nuovo (anzi, la imprese spaziali topesche sono un classico della narrazione disneyana) ma lo fa a modo suo, riuscendo a farmi interessare ad un plot che potremmo definire 'scontato' (ma non è detto).
Newton e Pico in Viaggio nel Sapere - Musica maestro!
Un Pico divertente ma decisamente esagerato riguardo certi gusti musicali: però utile per un finale specifico. Donald Soffritti al top.
Gambadilegno - Il maestro del terrore
Un Faraci in vacanza (da quanto tempo?) si concede delle brevi un po' demenziali.
Zio Paperone e il centounesimo canto   (quarta e quinta puntata) 
Tutto questo pesante cammino, sia geografico (dal Calisota all'Italia e nelle varie città padane) che temporale (spettacolare e 'parallelo') ha portato ad un risultato 'tarallucci e vino' sebbene un Dante 'alternativo' può essere più interessante del 'canonico'. Questi occhiali temporali saranno sicuramente riproposti in futuro, viste le particolari situazioni che hanno creato. Una banalizzazione del tempo ancor più estrema di quella della Macchina ma con un parallelismo sicuramente d'effetto. Riguardo alcuni personaggi e monumenti storici, non vedo perché non chiamarli con i loro nomi reali: Alighieri piuttosto che Anatrieri, Teatro Regio piuttosto che Paperegio, considerando anche le storie precedenti dei paperi in Italia (o in altri luoghi storici). La narrazione sarebbe più pulita, leggera e realistica: tanto di suffissi 'paper' ne abbiamo in abbondanza in molte altre circostanze.

14
Topolino / Re:Topolino 3422
« il: Venerdì 15 Ott 2021, 12:29:52 »
Navigo'.
Una impresa davvero epica all'origine della fondazione di Paperopoli!
In effetti come Suez risolse il problema della circumnavigazione dell'Africa, Panama risolse quello ancor più complicato della circumnavigazione delle Americhe (più lunga e in mari più freddi). Nel mio post ho ipotizzato l'attraversamento dell'istmo di Panama (poco più di 10 km) perché ricordo che Cortes, dopo aver abbandonato la capitale degli Aztechi (apparentemente sconfitto) vi ritornò con tutta la sua imbarcazione che fece 'scivolare' su delle 'rotaie' improvvisate, immagino di legno, dalla costa fino all'interno del Messico, scioccando gli abitanti della città che mai avrebbero immaginato di dover combattere una battaglia navale nelle lagune che circondavano la loro capitale.

15
Topolino / Re:Topolino 3437
« il: Giovedì 7 Ott 2021, 12:26:04 »
Una copertina diversa da quelle dell'ultimo periodo che hanno sempre avuto un classico profilo frecceriano (e bertaniano). Molto belle anche per il giusto rapporto fra disegno armonico e spazio libero. Questa di Celoni mi ricorda alcune cover francesi, olandesi o egmontiane dove i colori e le luci sono molto accesi e gli spazi liberi inesistenti.

Pagine: [1]  2  3  ...  711 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.