Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4.5 | |
4 | |
4 | |
4.5 | |
4.5 | |
4 | |
5 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3.5 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Cecco

Pagine: [1]  2  3  ...  38 
1
Testate Chiuse / Re: I magnifici 10
« il: Venerdì 12 Nov 2004, 16:37:02 »
Sì, effettivamente anche quella di Kinney e Hubbard non è fra le loro migliori storie.

2
Testate Chiuse / I magnifici 10
« il: Venerdì 12 Nov 2004, 11:20:51 »
Anche se questo volume è di qualche anno fa ci tenevo a segnalarlo perchè mi è piaciuto molto e non ho trovato nessun topic su di esso: otto storie su dieci sono veramente all`altezza del titolo.

3
Testate Chiuse / Re: Collezione completa di Zio Paperone
« il: Lunedì 1 Mag 2006, 15:41:55 »
La sindrome del completista non la auguro al portafogli di nessuno.

Pure io, soprattutto per il prezzo vergognoso con cui vendono i primi numeri di ZP; una domanda: ho sempre saputo che gli speciali sono tre, come riportato anche da Conker, ma Donocchio parla di quattro ed il Marchese addirittura di cinque :o, quali sono questi altri speciali?

4
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone #206 - dicembre 2006
« il: Lunedì 25 Dic 2006, 15:44:56 »
Veramente deliziosa l'ultima storia, ce ne fossero di storie Egmont così! I disegni poi mi hanno ricordato, in alcune vignette, Francesco Guerrini. A proposito dell'impaginazione: è curioso come abbiano stampato la storia di Pedrocchi addirittura su cinque strisce, togliendole spazio; è come se avessero fatto "slittare", per errore, le strisce di questa storia, lasciando quella norvegese nelle condizioni che sappiamo.

5
Testate Chiuse / Re: Paperinik Cult: perchè non chiude?
« il: Mercoledì 8 Nov 2006, 09:41:10 »
A questo mi riferivo: se la testata fosse decente, con TUTTE le storie in ORDINE CRONOLOGICO, allora il gioco varrebbe la candela.
Hanno chiuso Paperinik per aprire Paperinik Cult. Ma cosa è cambiato? Hanno ricominciato il giro e stanno ripubblicando tutto per l'ennesima volta. La parola Cult credevo significasse qualcosa: tipo che avrebbero ripubblicato solo le storie "storiche" e poi stop.

Non varrebbe poi così tanto la candela per chi ha già tutte le storie: anche se fosse stata una collana ipermegafilologica non l'avrei mai acquistata.


Citazione
Come avrai capito non ce l'ho con le storie di Paperinik (oddio con qualcuna si), ma con questa pubblicazione che, per chi ha tutti i Paperinik fin dal meraviglioso numero 1, non ha proprio più senso.

Sinceramente poi non capisco il senso delle lamentele (non solo le tue, ma in generale di chi critica queste serie di ristampe "a tema"): ho già tutte le storie? Bene, questa serie non la compero e non la considero nemmeno, non è che tutte le testate devono per forza pubblicare soprattutto storie che uno non ha (anche perchè non possono conoscere le collezioni dei singoli lettori), altrimenti non comprerei più niente.

6
Testate Chiuse / Re: ZIO PAPERONE DIVENTA BIMESTRALE !!!
« il: Venerdì 15 Set 2006, 11:29:06 »
Ehm, visto che è uscito (o che è già arrivato agli abbonati), qualcuno potrebbe postare l'indice del 204 per favore?  ::) ;)

7
Testate Chiuse / Re: Chi non vuoi più su Zio Paperone?
« il: Lunedì 30 Gen 2006, 16:13:56 »
Ho votato anch'io Vicar, anche se, se fosse stato possibile, avrei preferito Ferioli, i cui disegni nell'Isola del mito non mi sono proprio piaciuti. Poi, come diceva Alle, bisognerebbe considerare soprattutto gli sceneggiatori che contribuiscono, in misura maggiore rispetto ai disegnatori, allo scadimento della testata. Infatti anche se Vicar non è gradito da molti, ciò è una questione di gusto ed egli mantiene pur sempre uno stile barksiano che è in linea con quanto riportato nella copertina: Barks e i suoi eredi; sono le trame a non esserlo.

8
Testate Chiuse / Re:  Zio Paperone #199
« il: Martedì 25 Apr 2006, 16:14:01 »
A me la storia di Marin non è dispiaciuta affatto, soprattutto la sceneggiatura che, anche se un po' banalotta in certi punti, risulta estremamente godibile, come il resto dell'albo, cosa che non mi accadeva da parecchio tempo. Piuttosto, una domanda oziosa: ho letto in un altro topic che i francesi, da bravi sciovinisti, ambientano le storie Disney in Francia, vicino a Bordeaux mi pare, ma la vignetta che raffigura il decollo del razzo dalla Terra mostra la scia provenire da una forma che ricorda (vagamente) il continente americano. Sono io che sono andato a cercare il pelo nell'uovo o è un'obiezione valida (cioè esiste la contraddizione)?

9
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone #202
« il: Domenica 6 Ago 2006, 22:13:44 »
Non male questo numero: ho trovato un paio di storie davvero divertenti, la seconda di Kinney/Hubbard e quella di Gattino che è davvero fenomenale. La prima di K/H mi ha deluso un po', con un Paperoga "fuori forma" che si limitava a tenere in riga i gatti. Quella che proprio non mi è piaciuta è la storia di Ferioli, non che sia brutta, ma mi ha dato l'idea di "facciamo qualcosa di originale a tutti i costi", a prescindere dalla sensatezza dell'originalità.

10
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone n.200: suggerimenti e speranze
« il: Sabato 10 Dic 2005, 14:01:14 »
Io da assoluto profano penso che Zio Paperone 200 potrebbe essere una buona occasione per:
- completare Barks (Il Re della Limonata vi dice niente?);


Qual è, quella con ZP che, per verificare l'onestà dei nipotini, fa aprire loro un chiosco per vendere la limonata?

Citazione
- consolidare la tradizione (Don Rosa, Rota)


Tutto sommato questa tradizione è già abbastanza consolidata.

Citazione
- omaggiare coloro che ci lasciarono (Scarpa, Branca...);


Mi sembra che Branca sia già stato omaggiato (male, ma l'hanno fatto)

Citazione
- reinserire il nuovo che avanza (Ferioli per amore di Donocchio che di fumetti Disney capisce poco).


Ferioli non mi sembra così nuovo e comunque piace poco anche a me (vedi L'isola del mito), anche se non sono un esperto.



11
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone 193
« il: Martedì 15 Nov 2005, 14:37:39 »

Sono daccordo con te.

Aggiungo inoltre che trovo la storia divertente (la parte finale in special modo ha un buon ritmo e alcune gag sono tipiche dei bei cartoon di un tempo) ma ritengo troppo sbrigative alcune situazioni, come ad esempio Paperone che ha un ossessione per la parola balabu' e scopre poi che:
1) il balabu' esiste per davvero
2) casualmente nei paraggi si aggirava Brigitta, che scopriremo poi sempre casualmente, gia' in possesso del famoso berretto...
3) il balabu' ha un valore esorbitante, e a causa di una semplicissima promessa riesce addirittura a far scucire all'avarastro una cifra notevole...

Come ha gia' detto Cecco, IMHO Scarpa ha realizzato avventure con trovate piu' geniali di questa, che resta tuttavia importante perche' fondamentale per il successo e l'evoluzione del personaggio piu' famoso di Scarpa...  :)



Su questi tre punti dissento:
ZP era ossessionato dalla parola perchè l'aveva già sentita, ma non riusciva a ricordarne nè il significato, nè il fatto stesso che l'avesse già sentita, inoltre il fatto che prometta proprio un berretto di balabù (che consciamente non conosce) e proprio a Brigitta sarebbe chiamato da Freud lapsus linguae, perchè snche gli errori nel parlare hanno un significato, anche se spesso noi non ne siamo consapevoli. Per il terzo punto, quasi sempre ZP è raffigurato come assolutamente avaro, ma Barks (e anche Scarpa, pensa alle lenticchie) lo rappresenta spesso più come personaggio parsimonioso, che cerca di evitare gli sprechi, ma disposto anche a fare follie per qualcosa a cui tiene davvero.

12
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone 193
« il: Mercoledì 19 Ott 2005, 17:01:19 »

Erano anni diversi e la caccia era vista con un'ottica diversa rispetto ad oggigiorno.


Ma in quegli stessi anni c'erano anche le GM di Barks, i fondamentalisti dell'ecologia, mi sembra strano che Scarpa non ne sia stato influenzato, almeno nella caratterizzazione di QQQ.

13
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone 193
« il: Mercoledì 19 Ott 2005, 16:46:54 »
Finalmente sono riuscito a leggere il Balabù, ma devo dire che non mi è entusiasmato: sarà l'età, sarà l'eccessiva attesa che New AMZ ha generato in me, ma IMHO Scarpa ha scritto storie molto più belle. Tanto per fare un confronto: lo Scozzese Volante, col kaibì, è narrato meglio, c'è più poesia ed anche il rapporto quasi patologico con l'uccellino è più approfondito. Inoltre mi ha stupito la caratterizzazione di QQQ: è vero che vogliono salvare il balabù, ma dopo, quando ormai si sono affezionati a lui, mentre mi sarei aspettato che ostacolassero lo zione fin dall'inizio, pur di salvare un animale quasi estinto, invece sono proprio loro a ricordare a Paperone che bisogna mantenere le promesse e, conseguentemente, a convincerlo a cacciare la bestiola.

14
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone #189
« il: Sabato 18 Giu 2005, 14:10:11 »
Effettivamente per Doretta mi sono ispirato a Don Rosa, piuttosto che a Barks o Scarpa...  ::)


Però il becco potrebbe essere ricondotto ad un autore italiano attuale. Cmq complimenti per la bravura e per l'inventiva.

15
Testate Chiuse / Re: Zio Paperone #189
« il: Giovedì 16 Giu 2005, 21:45:13 »
Davvero divertente la storia di Paperetta: fantastica l'idea nostalgica di ricostruire il villaggio western all'interno del deposito e la corsa nei sacchi per arrivare al razzo. Bello il personaggio di Doretta che mi immaginavo meno significativo e meriterebbe di essere valorizzato.

Pagine: [1]  2  3  ...  38 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)