Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |

I Pensieri di... Paperone

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Vito
Flagello dei mari
   (2)

  • *****
  • Post: 4904
  • Life is like a hurricane
    • Offline
    • Mostra profilo
   (2)
    I Pensieri di... Paperone
    Lunedì 1 Ago 2011, 23:04:17


    C'era una volta il Paperone di Carl Barks.
    Quel personaggio che dall'aspra aridità degli esordi si tramutò successivamente in uno spirito avventuroso, ingenuo, simpatico, fondamentalmente onesto. Un Paperone con ideali americani, sì attaccato al denaro, ma non tanto da inceppargli la bussola indicante la retta via.

    Poi venne il Paperone di Guido Martina.
    Quel personaggio che conservò brutalmente quelle caratteristiche degli esordi (applicate al modello grafico successivamente apportate dal suo creatore), impermeato di cinismo, illiceità e cattiveria nei confronti del prossimo. Pur non rinunciando alla sua simpatia dovuta all'essere una figura così pateticamente meschina.
    Lo Zio Paperone del Professore, da alcuni considerato parecchio più realistico in quanto un miliardario arricchitosi secondo metodi non propriamente leciti risulta più credibile ed umano, segue appunto una lunga serie di scorrettezze. Comiche, certo, ma pur sempre scorrettezze.



    Ed è in questo elegante libro con copertina rossa cartonata che il pensiero martiniano su Zio Paperone ha modo di esprimersi al suo meglio: I Pensieri di... Paperone (pubblicazione annunciata proprio da Paperone nell'ultima vignetta della saga dell'Operazione Quack, storia ad opera dello stesso Martina) è la biografia del vecchio $crooge raccontata da lui in penne e piume, intervallata da “preziose” aureomassime e dalle splendide illustrazioni - a colori e non - di un Giovan Battista Carpi in formissima, che impreziosiscono non poco la lettura.
    Si tratta oltretutto della prima, vera e propria biografia ufficiale del personaggio, ancora lontana dalla famosa opera di Don Rosa che avrebbe visto la luce quasi un ventennio dopo.

    E' chiaramente un lavoro che non pretende affatto di esser preso sul serio, quello che Martina compie nel raccontare le gesta del papero più ricco del mondo, e la facilità con cui l'autore si contraddice in molteplici storie narranti fatti passati di Paperone sembra confermare la visione scherzosa e “libera” che in un certo qual modo era prerogativa disneyana, prima che la forte continuity introdotta dal sopracitato Rosa cambiò decisamente le carte in tavola.
    Possiamo infatti notare come per buona parte del libro sia presente il personaggio di Nonna Jenny, avarissima parente sconosciuta usata solo in questo racconto (e che molti appassionati più estremisti potrebbero ritenere “non canonica”, per la sua appartenenza a un medium diverso dal fumetto e la sua assenza dall'albero genealogico di Don Rosa), e come imperversino diverse assurdità e bizzarrie che palesano gli intenti “poco filologici” e giocosi di Martina: clamorosa, ad esempio, la presenza della televisione ai tempi della giovinezza di Paperone, fatto anacronistico soprattutto tenendo conto della data di pubblicazione del libro (1973).

    Il suddetto, composto da cinque capitoli di dimensioni crescenti, si può sostanzialmente dividere in due parti: la prima, che racconta le imprese del piccolo Paperone allevato da Nonna Jenny (da notare che nel libro Paperone specifichi di essere stato consegnato dalla cicogna DOPO la morte dei suoi genitori, ufficializzando la poetica favoletta e rendendo del tutto normale l'anomalia della nascita di un bambino dopo la dipartita della propria madre), e la seconda, incentrata sull'incontro di un vecchio barbuto che fungerà quasi da mentore a un Paperone più cresciuto.



    Il libro è molto divertente, colmo di cinismo e scorrettezze filosofiche che vedono lo Zione protagonista di imbrogli e raggiri ai danni del prossimo, o più in generale, in azioni che hanno come solo e unico scopo il tornaconto personale.
    E' simpatico notare come il Paperone di questo libro sembri non comportarsi in maniera cattiva od arrogante (caratteristica dei fumetti dello stesso Martina), ma anzi sia sempre pacato e tranquillo, dando per scontato che il condurre una vita del genere fosse il modo più saggio e intelligente di comportarsi.

    Non mancano gli elementi didattici, comprensibili sia dal tono di determinati passaggi che dalla presenza di giochetti e problemi matematici; tuttavia, sebbene alcuni pezzi del libro possano sembrare un po' divaganti, l'autore riesce a mantenere un certo equilibrio (collegandosi pure a capitoli precedenti) e a scrivere un racconto che nel complessivo - complice una conoscenza linguistica pressoché invidiabile e il trattamento di certi argomenti che al giorno d'oggi difficilmente riuscirebbero ad evitare la mannaia del politically correct - risulta curioso e affascinante. E fa davvero ridere.

    Si segnala in chiusura, la “massima” forse più esemplificativa della visione martiniana di Zio Paperone:

    Quando si conquista la fiducia del prossimo, sarebbe sciocco non approfittarne!


    « Ultima modifica: Lunedì 8 Ago 2011, 15:39:57 da Dollarone_89 »

    *

    Vito
    Flagello dei mari

    • *****
    • Post: 4904
    • Life is like a hurricane
      • Offline
      • Mostra profilo

      Re: I Pensieri di... Paperone
      Risposta #1: Lunedì 1 Ago 2011, 23:07:27
      PS: per la mia recensione mi sembrava giusto aprire un topic a parte, piuttosto che richiedere l'apertura di questo vecchio topic, dedicato più che altro ad informazioni generiche (come suggerisce d'altronde lo stesso titolo).

      *

      alec
      Dittatore di Saturno
         (1)

      • *****
      • Post: 3883
      • Novellino
        • Offline
        • Mostra profilo
         (1)
        Re: I Pensieri di... Paperone
        Risposta #2: Mercoledì 14 Mar 2012, 20:23:56
        Io l'avevo, l'ho perso durante un trasloco...:( Esistono tante versioni sulla vita di $crooge (è un personaggio che affascina) quanti sono gli autori.  Quella di Keno si è imposta sulle altre per la sua filologicità maniacale nei confronti del canone barksiano e, diciamolo pure, per il suo valore letterario. Ma le alternative sono infinite e riservano piacevoli sorprese.
        PS: fattibilissimo che $crooge sia nato dopo la morte di entrambi i genitori.  In quanto papero, è uscito da...un uovo!!

        *

        gabriele9009
        Evroniano
           (2)

        • **
        • Post: 116
        • Nuovo utente
          • Offline
          • Mostra profilo
           (2)
          I Pensieri di Paperone
          Risposta #3: Venerdì 24 Ago 2012, 09:18:26
          Mi sono aggiudicato  per nove Euro sulla Baya il volume I pensieri di Paperone.......pure NUOVO!! C'è nè ancora uno sempre nuovo sempre dallo stesso venditore di Novi Ligure.....se interessa qualcuno.
          Buona lettura!
          Gabriele
          Come lo scoglio infrango.  
          Come l'onda travolgo.
          San Marco!

          *

          Fa.Gian.
          Cugino di Alf

          • ****
          • Post: 1001
          • Novellino
            • Offline
            • Mostra profilo

            Re: I Pensieri di... Paperone
            Risposta #4: Sabato 3 Ago 2013, 17:11:01
            Preso ieri per 40 euro (prima edizione).

            Risparmiatemi le critiche per lo sperpero (lo volevo davvero, e non lo avevo mai trovato, nemmeno su ebay), e devo dire di essere pienamente soddisfatto.

            L'intento dissacratorio di Martina è plaese da subito, ma la chiusa in finale del libro è il massimo ("... ora sapete cosa NON fare per essere persone oneste"), sembra quasi un manuale da affinacare al "Principe" di Machiavelli, per il cinico opportunista alle prime armi.

            Felicissimo di averlo preso, insomma.


            PS:
            In questo libro si narra che la prima monetina guadagnata da Zio Paperone, ancora in fasce sarebbe... falsa!!! «0___0»
            La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessasse =^___^=)

            *

            New_AMZ
            Sapiente Ciminiano

            • ******
            • Post: 8078
            • Nuove Argomentazioni Modificate Zootecnicamente
              • Offline
              • Mostra profilo

              Re: I Pensieri di... Paperone
              Risposta #5: Sabato 3 Ago 2013, 17:42:46
              Risparmiatemi le critiche per lo sperpero (lo volevo davvero, e non lo avevo mai trovato, nemmeno su ebay), e devo dire di essere pienamente soddisfatto.

              Ehm...
              "Una omnia di Scarpa è un po' come avere la discografia completa dei Beatles, o un "vocabolario" del fumetto Disney." - cit.

              *

              Fa.Gian.
              Cugino di Alf

              • ****
              • Post: 1001
              • Novellino
                • Offline
                • Mostra profilo

                Re: I Pensieri di... Paperone
                Risposta #6: Sabato 3 Ago 2013, 19:04:48
                In questa discussione la parola "risparmio" è sacra.

                Come OSI profanarla con siffatti link? >______<
                La mia gallery su Deviant Art (casomai a qualcuno interessasse =^___^=)

                *

                feidhelm
                Flagello dei mari

                • *****
                • Post: 4775
                • Fizz! Snarl!
                  • Offline
                  • Mostra profilo

                  Re: I Pensieri di... Paperone
                  Risposta #7: Sabato 3 Ago 2013, 21:36:15
                  Non so più quante volte lo lessi, da piccola. Lo adoravo!
                           
                  In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

                  *

                  Uncle Carl
                  Flagello dei mari

                  • *****
                  • Post: 4237
                  • Be water, my friend..
                    • Offline
                    • Mostra profilo

                    Re: I Pensieri di... Paperone
                    Risposta #8: Sabato 3 Ago 2013, 21:53:03
                    Io lo trovai in un mercatino nella mia città 6/7 anni fa. La sorpresa fu davvero piacevole, perchè fino a quel momento non lo conoscevo neanche. Anche se è un pò rovinato, è uno dei miei fumetti preferiti 8-)

                    Non penso che tu abbia sperperato  sull'acquisto. Se è la prima edizione, e se è tenuto bene, li vale tutti ;D
                    « Ultima modifica: Sabato 3 Ago 2013, 21:53:39 da uncle_carl »

                    *

                    Cornelius Coot
                    Imperatore della Calidornia
                       (1)

                    • ******
                    • Post: 10999
                    • Mais dire Mais
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (1)
                      Re: I Pensieri di... Paperone
                      Risposta #9: Domenica 4 Ago 2013, 02:39:58
                      Non penso che tu abbia sperperato  sull'acquisto. Se è la prima edizione, e se è tenuto bene, li vale tutti ;D

                      Ma è sicuro che abbiano fatto altre edizioni?
                      Io ne ho due ed entrambi portano la data di pubblicazione di Giugno 1973.

                      A parte questo, (ri)leggendolo, mi ha particolarmente divertito il personaggio di Aloisius Penn che aveva lavorato per 40 anni in un quotidiano come metti-virgole e che ora si godeva la meritata pensione (dopo aver messo 67 miliardi di virgole in articoli di tutti i generi, soprattutto quelli sportivi dove "gli articolisti hanno sempre dimostrato una deplorevole tendenza a ignorare l'ortografia, la grammatica e la sintassi"), pensione che comprendeva anche l'abbonamento omaggio al quotidiano stesso (oltre a tre dollari mensili).

                      E come se la godeva? Leggendo naturalmente tutti i giorni il 'suo' quotidiano, "non sia perché gli interessassero le notizie del mondo, ma perché voleva sincerarsi che il nuovo metti-virgole mettesse le medesime al giusto posto, come lui aveva fatto per tanti anni."
                      E qui una divertente quanto veritiera tiritera su come i giovani, le nuove leve, non tengano in benché minima considerazione le esperienze di chi li ha preceduti, volendo distruggere tutto ciò che è stato fatto nel passato: dunque, il buon Aloisius, leggendo molto attentamente tutto il quotidiano (per i motivi che sappiamo) si accorse che le 'sue' amate virgole erano state del tutto abolite, sostituite da punti interrogativi!

                      Contemporaneamente, un po' dietro Aloisius, ecco un'altra accanita lettrice dello stesso (ma proprio 'lo stesso') quotidiano: la Nonna di Paperone, Jenny, munita di potente binocolo acquistato grazie alla vendita di 'lucciole per lanterne': tutto sua nonna, è proprio il caso di dire, questo Paperone martiniano!
                      « Ultima modifica: Domenica 4 Ago 2013, 03:22:29 da leo_63 »

                      *

                      zekewolf
                      Gran Mogol
                         (2)

                      • ***
                      • Post: 629
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                         (2)
                        Re: I Pensieri di... Paperone
                        Risposta #10: Domenica 4 Ago 2013, 10:29:30
                        mi ha particolarmente divertito il personaggio di Aloisius Penn che aveva lavorato per 40 anni in un quotidiano come metti-virgole

                        ... e qui, oltre al riferimento a Elisa Penna, forse c'è anche un ammiccamento a Enza Pecchi (che lo stesso Martina, nei redazionali dei primissimi numeri del Topolino Libretto, prendeva amabilmente in giro col tormentone delle virgole).

                        E chissà a chi si era ispirato per il nome del personaggio Gaudentius McKapp ;)

                        *

                        feidhelm
                        Flagello dei mari

                        • *****
                        • Post: 4775
                        • Fizz! Snarl!
                          • Offline
                          • Mostra profilo

                          Re: I Pensieri di... Paperone
                          Risposta #11: Martedì 6 Ago 2013, 02:35:34

                          ... e qui, oltre al riferimento a Elisa Penna, forse c'è anche un ammiccamento a Enza Pecchi (che lo stesso Martina, nei redazionali dei primissimi numeri del Topolino Libretto, prendeva amabilmente in giro col tormentone delle virgole).

                          E chissà a chi si era ispirato per il nome del personaggio Gaudentius McKapp ;)

                          Ehi, non mi ero mai accorta dei due "omaggi"! Grazie! ;D
                                   
                          In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

                          *

                          MiTo
                          Diabolico Vendicatore
                             (2)

                          • ****
                          • Post: 1626
                          • Amante del Cavallino Rampante
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                             (2)
                            Re: I Pensieri di... Paperone
                            Risposta #12: Martedì 29 Ott 2013, 22:59:25
                            Uh, quel libro l'ho adorato.
                            Grazie Vito, mi hai fatto tornare la voglia di rileggerlo (il problema sarà ritrovarlo...)

                            certo che se lo leggesse un donrosiano accanito, sbiancherebbe e cadrebbe a terra rantolando... ;D
                            « Ultima modifica: Martedì 29 Ott 2013, 23:00:10 da L94 »

                            *

                            feidhelm
                            Flagello dei mari
                               (3)

                            • *****
                            • Post: 4775
                            • Fizz! Snarl!
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (3)
                              Re: I Pensieri di... Paperone
                              Risposta #13: Venerdì 4 Set 2015, 17:09:23
                              Vista la presenza di molti disegni del grande Carpi, sarebbe il caso di includere l'opera nell'Inducks, che contiene molte pagine dedicate solo a illustrazioni.
                              « Ultima modifica: Venerdì 4 Set 2015, 17:10:08 da feidhelm »
                                       
                              In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.