Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
3 | |
4 | |
3 | |
5 | |
4 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
5 | |
3 | |
4.5 | |

Zio Paperone e la scorribanda nei secoli

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Paperotto il mozzo
Ombronauta
PolliceSu   (1)

  • ****
  • Post: 859
  • Dimwitty Duck
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (1)
    Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
    Risposta #30: Mercoledì 22 Ago 2018, 19:10:55
    Mi pare comunque di capire che, malgrado le opinioni divergenti, questo fumetto sia piaciuto a tutti i partecipanti della presente discussione. Ciò secondo me è un grande valore in quanto la vicenda si può vedere sotto varie luci e quindi venire apprezzate da persone con gusti e sensibilità differenti

    Bravissimo

    Non vorrei scomodare Papa Giovanni,  ma me lo ricordi proprio quando diceva che dobbiamo cercare le cose che ci uniscono e non quelle che ci dividono. Dunque,  per quanto io condivida in pieno quanto detto da parade su Don Rosa, qui hai pienamente ragione. L'attaccamento ai ricordi di zio paperone diventa in due interpretazioni assai diverse il buffo museo della scorribanda e lo struggente sentimento di don rosa.
    Non ho problemi ad essere di parte !!!! quella punta di sentimento tragico di quell'attimo della scorribanda tanto discusso qui l ho avvertito anch'io, anche nella travolgente e fantastica marea di divertimento - e quanto ma davvero quanto mi appare più sincero deiprolissi drammoni di Rosa.
    « Ultima modifica: Mercoledì 22 Ago 2018, 19:18:21 da Paperotto il mozzo »
    'Specchio magico, specchio rotondo, sono il piu' stupido di tutto il mondo?'
    'No Paperotto, tu sei intelligente come tanta altra gente'

      Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
      Risposta #31: Giovedì 23 Ago 2018, 15:09:22
      Ehm... cosa ci sarebbe di comico nel vedere un coraggioso pioniere che viene a sapere della morte della madre mentre è schernito e imprigionato da un brutale maialone. E le storie di Rosa più amate fanno tutte perno sul sentimento, la poca comicità pretesa a me non fa ridere. La situazione rispetto alla scorribanda è inversa.
      Ma nessun astio, hai ragione,  siccome hai fatto il paragone con rosa ho tenuto a spiegarti che l'ottica di partenza della visione del ricordo,  di cui al divertente museo, per me è opposta nei due casi.

      Ecco, per dire la verità in questo caso sarei più d'accordo con Maximilian. Per me Don Rosa è un sopraffino umorista (e certo mi fa ridere assai più di Jerry Siegel) che riesce a infilare nelle sue storie anche istanze più problematiche quando non addirittura gravi.

      Ciò non per imporre il mio punto di vista, ma per sottolineare come su questo possa anche non esserci uniformità di vedute.

        Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
        Risposta #32: Martedì 9 Ago 2022, 21:01:00
        Apocalittica e allucinata visione fantascientifica, in cui si fondono mirabilmente le suggestioni provenienti da "L'ultimo uomo" di Mary Shelley e "La macchina del tempo" di H. G. Wells, sinistramente profetica nel tratteggiare a tinte così fosche e tragiche un destino, crudele ancorché realistico, di morte e distruzione per l'umanità.
        Il tema della ricchezza, e del suo conseguente accumulo sconsiderato da parte di uomini vinti dalla brama di denaro, permea l'intera vicenda: infatti, nelle varie epoche in cui giungono Paperone, Paperino e Archimede nella loro "scorribanda dei secoli" del titolo, esso pare dominare la mente dei vari personaggi. A partire dal faraone,
        Spoiler: mostra
        riportato in vita grazie a una formula magica nel corso di un' onirica sequenza all' inizio della storia
        , dove la sua cupidigia si esprime nella megalomania dei monumenti in suo onore e nella crudeltà del trattamento riservato ai suoi schiavi. Egli si dimostra al contempo come colui che è ancora in un rapporto di dominio rispetto alla sua ricchezza, e si dimostra consapevole della sua capacità di irretire gli uomini. Successivamente, le persone si trovano in un rapporto sempre di maggiore dipendenza e subalternità rispetto al denaro: indispensabile alla sopravvivenza per i banditi della corsa all'oro, cardine primario e unica ragione di vivere per la società del futuro, dove l'elemento disumanizzante e mortifero apportato da una ricchezza senza limiti, comincia ad insinuarsi subdolamente, salvo poi manifestarsi apertamente
        Spoiler: mostra
        nelle diecimila guerre per il denaro che porta alla distruzione dell' umanità
        . I tre protagonisti, atterriti spettatori dei tragici eventi che porteranno all'apocalisse, meritata fine della cupidigia umana, riusciranno infine a salvarsi, ma senza modificare il futuro. Il messaggio di speranza del finale è meramente illusorio: il destino finale dell'umanità rimane quello mostrato in queste pagine, un Fato di morte e ineluttabile.
        Oh! Date un posto al cimitero...Yùuuuuu! Al mio cuore di vaquero...Yùuu! Egli è morto e lascia sola, uèeeee! La sua casa, la cavalla e la pistola, uèeee!

        *

        paperparade
        Giovane Marmotta
        PolliceSu   (2)

        • **
        • Post: 137
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (2)
          Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
          Risposta #33: Mercoledì 10 Ago 2022, 14:16:06

           Per me Don Rosa è un sopraffino umorista (e certo mi fa ridere assai più di Jerry Siegel) che riesce a infilare nelle sue storie anche istanze più problematiche quando non addirittura gravi.


          Si lo puoi dire, Jerry Siegel infila a volte istanze problematiche ben più gravi dei drammi familiari stile libri Harmony di Don Rosa, che cercano subito il facile effetto, la lacrima a buon mercato.
          Eppure il tono del discorso del primo, grazie anche ai disegni italiani dinamici e spigliati - al contrario dei pretenziosi e ingessati figurini di Rosa - riesce a rimanere leggero e comico. Questo sì è un raffinato e coinvolgente fumetto, fa passare riflessioni importanti nell' humor diffuso, eppure l' autore non è oggi nemmeno conosciuto mentre il Don, come mi dimostrate, è considerato un Dio vivente. La giustizia non è di questo mondo, non è una novità.
          Che cos' ha il vecchio papero ? Sembra moribondo ! - Chi lo sa ! Vediamo dov'è diretto insieme a Paperino.

            Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
            Risposta #34: Mercoledì 10 Ago 2022, 18:06:51
            Forse Don Rosa sarà più ruffiano, però alla fine questo influisce sulla godibilità della lettura ed è per questo che viene preferito. Molte storie di Siegel le ho trovate proprio sgradevoli di quanto fossero pessimistiche e aspre dall'inizio alla fine. In generale non sono un grande fan di nessuno dei due autori, per quanto ne riconosca l'importanza nel mondo Disney.
            Luca Giacalone

            *

            raes
            Gran Mogol
            PolliceSu   (1)

            • ***
            • Post: 582
            • Nuovo utente
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (1)
              Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
              Risposta #35: Mercoledì 10 Ago 2022, 20:19:41

               Per me Don Rosa è un sopraffino umorista (e certo mi fa ridere assai più di Jerry Siegel) che riesce a infilare nelle sue storie anche istanze più problematiche quando non addirittura gravi.


              Si lo puoi dire, Jerry Siegel infila a volte istanze problematiche ben più gravi dei drammi familiari stile libri Harmony di Don Rosa, che cercano subito il facile effetto, la lacrima a buon mercato.
              Eppure il tono del discorso del primo, grazie anche ai disegni italiani dinamici e spigliati - al contrario dei pretenziosi e ingessati figurini di Rosa - riesce a rimanere leggero e comico. Questo sì è un raffinato e coinvolgente fumetto, fa passare riflessioni importanti nell' humor diffuso, eppure l' autore non è oggi nemmeno conosciuto mentre il Don, come mi dimostrate, è considerato un Dio vivente. La giustizia non è di questo mondo, non è una novità.
              nemmeno conosciuto'? è una leggenda nel mondo del fumetto in quanto  uno dei due creatori di Superman sicuramente più famoso di don rosa
              « Ultima modifica: Mercoledì 10 Ago 2022, 20:23:29 da raes »

              *

              paperparade
              Giovane Marmotta
              PolliceSu

              • **
              • Post: 137
              • Esordiente
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Zio Paperone e la scorribanda nei secoli
                Risposta #36: Giovedì 11 Ago 2022, 07:45:38
                Si certo, intendo dire come autore Disney.
                Che cos' ha il vecchio papero ? Sembra moribondo ! - Chi lo sa ! Vediamo dov'è diretto insieme a Paperino.

                 

                Dati personali, cookies e GDPR

                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)