Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
3 | |
2 | |
3 | |
2 | |
5 | |
2 | |
4 | |
2 | |
4 | |
3 | |
3 | |

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

    Re: Topolino e il mistero della voce spezzata
    Risposta #45: Domenica 20 Ott 2013, 13:49:56
    Si discute della plausibilità della soluzione, tuttavia non bisogna dimenticare che si tratta di narrativa e non di un trattato scientifico. Benché poco probabile nel mondo reale, la soluzione è originale e rasenta la soglia del paranormale. La medesima sceneggiatura non avrebbe per niente rappresentato una nota stonata se fosse stata interpretata e trasformata in un episodio di X-Files ad esempio. Anzi, sarebbe stata uno dei migliori episodi di X-Files con qualche minimo accorgimento.
    Grunf.
    Maledette libellule!

    *

    MiTo
    Diabolico Vendicatore
    PolliceSu

    • ****
    • Post: 1627
    • Amante del Cavallino Rampante
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re: Topolino e il mistero della voce spezzata
      Risposta #46: Domenica 20 Ott 2013, 23:23:43
      E' forse una delle migliori storie di Topolino in veste di detective.
      Un giallo affascinante, che ti invoglia a continuare a leggere.
      L'atmosfera, con la pioggia perenne, poi, è qualcosa di fantastico...

        Re: Topolino e il mistero della voce spezzata
        Risposta #47: Venerdì 3 Gen 2014, 14:06:35
        Storia che ho conosciuto tardi, non appena uscita, ma dal numero 2364 con quel numero speciale . Molto bella e sofisticata la trama, a tratti abbastanza improbabile, ma in fin dei conti come per i film , che me ne importa ;-) . Aggiungo che è anche un pò claustrofobica per il costante maltempo, il che non basta. 4 faccine come voto per me..

        *

        Maximilian
        Dittatore di Saturno
        PolliceSu

        • *****
        • Post: 3642
        • Innamorato di Bill Walsh
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
          Risposta #48: Domenica 6 Mag 2018, 15:34:37
          Avevo sentito un gran ben dire di questa storia, definita più volte come la migliore di Mezzavilla.
          Pur riconoscendone il valore, credo che però non arrivi al livello di altri gialli dello stesso, come la frequenza kappa o il vendicatore mascherato.

          Ciò detto, molto bella l'atmosfera che pervade ogni singola tavola del fumetto, che porta a sospettare di tutto ciò che si incontra.
          Spoiler: mostra
          Io per esempio ero dell'idea che la donna che si trovava sempre nei paraggi della cabina telefonica fosse in qualche modo coinvolta nel mistero

          A tal proposito, troppo bella la battuta: "Giovanotto, parlate da solo?" che spiazza il lettore mentre il protagonista fa mente locale.

          *

          Lucandrea
          --
          PolliceSu   (1)

          PolliceSu   (1)
            Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
            Risposta #49: Lunedì 7 Mag 2018, 22:37:03
            L'atmosfera che si respira per tutta la storia è indimenticabile, un valore aggiunto alla trama

            *

            Nataniele Ragnatele
            Papero del Mistero
            PolliceSu

            • **
            • Post: 216
            • Fan di Mezzavilla!
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
              Risposta #50: Giovedì 28 Gen 2021, 13:40:01
              Oltre agli ottimi due articoli fatti qui sul Papersera, è uscito proprio ieri un nuovo articolo di Fumettologica, proprio su questa storia. Qualche parte inedita, Mezzavilla dice due parole su Casty. Per festeggiare quest'anno storia scritta da Casty e Mezzavilla, disegnata da Casty e Cavazzano! Link all'articolo di Fumettologica: https://www.fumettologica.it/2021/01/topolino-mistero-voce-spezzata/
              I due del Papersera: http://www.papersera.net/wp/2021/01/20/trentanni-di-voci-spezzate-i-gialli-di-silvano-mezzavilla/
              Il secondo: http://www.papersera.net/wp/2021/01/23/trentanni-di-voci-spezzate-i-gialli-di-silvano-mezzavilla-seconda-parte/
              Aiotto! Aiotto! Sono... Crack! https://inducks.org/story.php?c=I+TL+1834-AP

              *

              Samu
              Diabolico Vendicatore
              PolliceSu   (1)

              • ****
              • Post: 1427
              • Amante del bel fumetto
                • Online
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                Risposta #51: Domenica 21 Feb 2021, 11:26:07
                Ho letto questa storia sul mitico numero 2264, che (in via del tutto eccezionale) non pubblicava inedite bensì ristampava le storie considerate le più belle per ogni decennio pubblicate sul Topo.
                Questa era in chiusura, essendo stata scelta come la migliore degli anni '90.
                Ricordo che ne ero molto incuriosito, perché se era stata selezionata come la più bella di un decennio, ci doveva essere un perché.
                Lo ritengo tutt'oggi un thriller mozzafiato, che ci presenta il nostro amato Topolino in tutto il suo acume per cercare di risolvere un giallo in cui, all'apparenza, si possono vedere solo degli elementi tra loro poco o per nulla attinenti.
                -Le chiamate che svegliano tutta la città nel cuore della notte nello stesso momento;
                -Una stranissima richiesta di aiuto;
                -Un professore scomparso l'anno prima, di cui non si hanno più tracce e la cui sparizione comincerà, piano piano, ad intrecciarsi con l'attuale caso ...
                Per tutta la sua lunghezza, la storia è impregnata di un alone di mistero che avvolge Topolinia e in cui Mickey cercherà di districarsi per mettere insieme tutti gli indizi utili a dare una risoluzione alla vicenda.
                Ricordo il clima di incertezza e di inquietudine che si respira tra queste pagine;
                La pioggia che batte inesorabile e che scandisce ogni singola tappa percorsa da Topolino;
                Quell'impermeabile che lo rende così simile ad Humprey Bogart e che lo fa apparire, anche esteticamente, come un "vero" detective privato...
                La storia, alla fine, sembrava risolversi con il ritrovamento del prof. Norton e l'arresto dei suoi aguzzini.
                Però restano ancora almeno due nodi da sciogliere:
                1)Perché Norton avrebbe dovuto storpiare la parola aiuto in un momento così drammatico quale quello del suo rapimento?
                2) Perché la sua chiamata viene bruscamente interrotta e viene ricevuta soltanto un anno dopo?
                Ovviamente, non vado a svelare questi interrogativi per non togliere il gusto della lettura a chi ancora non l'avesse letta.
                Ma lasciatemi dire che la conferenza finale tenuta da Topolino mi ha conquistato sin da subito, facendo nascere un amore per questo personaggio e per storie come questa che è difficile descrivere.
                Tutto questo è trasposto su carta dall'arte meravigliosa di Giorgio Cavazzano, la cui regia grafica è semplicemente straordinaria.
                Chiudo citando la conclusione di questo giallo, per me, perfetto:
                La giornata è finita...
                E anche la nostra avventura e la pioggia...

                ...forse domani, Topolinia si sveglierà sotto il sole!
                  :heart:
                Pura poesia!  :inLove: :inLove:

                *

                thomas87
                Brutopiano
                PolliceSu   (1)

                • *
                • Post: 36
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu   (1)
                  Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                  Risposta #52: Domenica 19 Dic 2021, 18:03:25
                  Sono riuscito finalmente a leggere questa storia.
                  Devo dire che la prima parte mi è piaciuta molto sia come ambientazione che come trama, nella seconda, invece, si perde un po' tutto.
                  Conclusione rapida con il  classico topo perfettino dove tutto sa e risolve da sé  con situazioni un tantino forzate, eppure mi piace quando fa l'investigatore, non sono tra quelli che lo ritengono insopportabile tout-court.
                  Bella storia ma  non un capolavoro, secondo me.
                  « Ultima modifica: Domenica 19 Dic 2021, 18:05:15 da thomas87 »

                  *

                  Castyano
                  Pifferosauro Uranifago
                  PolliceSu   (1)

                  • ***
                  • Post: 412
                  • Tripomponato
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (1)
                    Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                    Risposta #53: Domenica 19 Dic 2021, 23:26:27
                    Aiotto! Aiotto! Sono... CRACK!
                    Semplicemente geniale.
                    "Chissà che cosa stava cercando Moby Dick?"

                    *

                    MarioCX
                    Diabolico Vendicatore
                    PolliceSu   (1)

                    • ****
                    • Post: 1640
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (1)
                      Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                      Risposta #54: Lunedì 20 Dic 2021, 14:12:08
                      Uno dei migliori gialli di Topolino di tutti i tempi.
                      ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

                      *

                      Tregua78
                      Giovane Marmotta
                      PolliceSu   (3)

                      • **
                      • Post: 157
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu   (3)
                        Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                        Risposta #55: Mercoledì 12 Gen 2022, 19:32:42
                        Il mio personale commento sull'inducks a questa meravigliosa storia, emblema di una narrativa Disneyana che cominciava proprio da questo tassello a muovere i suoi passi.

                        Vorrei sinceramente conoscere i gusti di chi afferma che questa sia una storia sopravvalutata (anche se di qualcuno purtroppo li so gia, avendo notato voti assurdi).
                        Siamo in presenza di un ottimo giallo, organizzato in modo mirabile, scandito da tempi scenici perfetti, con disegni meravigliosi (la pagina finale è una meraviglia per gli occhi e fortunatamente non è la sola) e ci sono perfino alcune gag veramente esilaranti a smorzare la tensione (le espressioni di Pluto che si vanta del suo successo alla mostra canina, le vecchiette che discutono davanti alla cabina telefonica).
                        Tuttavia a mio modesto parere, il vero motivo per cui questa vicenda è così giustamente apprezzata è un altro.
                        Questa è la prima storia che vede l'utilizzo di uno stile di scrittura moderno ed attuale (agli antipodi per esempio rispetto a quello di Martina, Dalmasso, ma anche del grande Cimino per intenderci).
                        Altri autori che arriveranno in seguito lo utilizzeranno (penso ai giustamente molto apprezzatti Faraci e Casty per fare due nomi).
                        Uno stile scabro ed essenziale, fresco e molto immediato (personalmente a me ricorda le sit-com).
                        Se oggi leggiamo tante storie del genere (e possiamo alternarle ai capolavori classici senza tempo) il merito va riconosciuto al bravissimo e forse sottovalutato Silvano Mezzavilla.
                        Fare il cap è facil, fare il buon cap è difficilissim!

                        *

                        Laptek
                        Brutopiano
                        PolliceSu   (1)

                        • *
                        • Post: 37
                        • Esordiente
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                          Risposta #56: Giovedì 13 Gen 2022, 08:13:35
                          Una delle migliori storie mai scritte, dove nulla è lasciato al caso. Stile essenziale ma travolgente, narrativa interessante e scorrevole, disegni ad opera d’arte, e soprattutto è uno dei gialli migliori di Topolino, non scontato, non deludente e soprattutto, il fatto che faccia da apripista ad altri lo rende ancora più prezioso.

                          *

                          Garalla
                          Flagello dei mari
                          PolliceSu

                          • *****
                          • Post: 4146
                          • ex Topo_Nuovo ex ASdrubale
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                            • La soffitta di Camera Mia
                          PolliceSu
                            Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                            Risposta #57: Venerdì 28 Gen 2022, 10:02:05
                            Per quanto bella sia, per quanto l'abbia amata, crescendo e rileggendola ho trovato sempre strana questa storia.
                            Principalmente perché non saprei come leggere LA frase principale della storia.
                            Questo perché ad una prima lettura verrebbe da pensarla come Basettoni. "Aiotto! Aiotto!" letto "tutto unito" è una storpiatura di "Aiuto! Aiuto!".
                            Il problema è che non andrebbe letto così. Perché non è stato pronunciato così. E' stato pronunciato "A I Otto! A I Otto!" ma non è una cosa che in fase di lettura riesci troppo ad evincere.

                            La Soffitta di Camera Mia è un canale youtube che tratta di fumetti.
                            Ogni Venerdì il video sul Topolino della settimana.

                            https://www.youtube.com/lasoffittadicameramia

                              Re:Topolino e il mistero della voce spezzata
                              Risposta #58: Domenica 30 Gen 2022, 22:11:25
                              Per quanto bella sia, per quanto l'abbia amata, crescendo e rileggendola ho trovato sempre strana questa storia.
                              Principalmente perché non saprei come leggere LA frase principale della storia.
                              Questo perché ad una prima lettura verrebbe da pensarla come Basettoni. "Aiotto! Aiotto!" letto "tutto unito" è una storpiatura di "Aiuto! Aiuto!".
                              Il problema è che non andrebbe letto così. Perché non è stato pronunciato così. E' stato pronunciato "A I Otto! A I Otto!" ma non è una cosa che in fase di lettura riesci troppo ad evincere.

                              È proprio l'assonanza con "Aiuto" che la rende inquietante.
                              Ho letto questa storia la prima volta a cinquant'anni e mi è piaciuta...immagino l'effetto straniante che possa fare ad un bambino.
                              Un po' come il "viva la pappa col pomodoro" proveniente da un magnetofono nel casolare della storia "Topolino e il bandito invisibile", ma di più.
                              ...ho la febbre, ma ti porto fuori a bere...

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                              Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                              Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.