Minni amica del cuore 63

01 SET 2008
Voti del fascicolo: Recensore: Medio: (19 voti) Esegui il login per votare!

Avanti il prossimo! Con il numero 63 chiude i battenti anche quest’altra collana, poco considerata dal pubblico degli appassionati, ed a ragione, da quello che posso vedere da questo numero, acquistato solo per la curiosità di leggere un numero “omega”. E si che le premesse sembrano essere eccellenti: “La biondina e la rivincita dei merli gialli” è una godibile storia di Cimino, sul solco degli ottimi Racconti intorno al fuoco, ma non riesce a raggiungerne le vette narrative, pur avendo qualche spunto tipicamente ciminiano. È la presenza di storie francamente imbarazzanti come “Nocciola e la grande magia di guarigione” (la peggiore del numero) e “Paperina ninfa dei boschi” che sviliscono il fascicolo, il cui giudizio finale non può essere riscattato da storie come “Paperina eroina preistorica” (di un Freccero molto acerbo e distante da quello che conosciamo oggi) o “Buon appetito Minni”, con i pur validi disegni di Vian.

Autore dell'articolo: Paolo Castagno

Sono appassionato lettore e collezionista di fumetti Disney sin da quando ho imparato a... guardare le figure. Il Papersera - sia il sito sia l'associazione - sono per me motivo d'orgoglio!