Topolino 2890

Continua il trend medio-basso delle ultime settimane, anche se le prime due storie, sono, tutto sommato, promosse. La prima è Topolino e la regina verde (Sarda/De Vita), dove torna, a distanza di soli sette giorni, lo Zio Jeremy e si tenta di inserirlo in continuty, affiancandolo a Zia Topolinda. La seconda, Zio Paperone e la…
[ Leggi ]

Topolino 2887

Continua la serie DuckWheels, abbinata al gadget delle omonime macchinine. La seconda storia del ciclo è la movimentata Paperina e la Permalauto, in fin dei conti “onesta” sceneggiatura di Stefano Ambrosio, messa in immagini dal bravo Stefano Intini. A proposito di serie, ritorna la PIA, ciclo che non ho mai gradito e che nemmeno Paperino…
[ Leggi ]

Topolino 2885

Il numero si apre con Dinamite Bla e il maiale da concorso (Vitaliano/D’Ippolito). Il soggetto è molto semplice, ma le storie di Fausto Vitaliano hanno, come loro costante punto di forza, i testi; perciò, anche in questo caso, essi non sono da meno e ci regalano, ancora una volta, alcune perle di pura comicità verbale….
[ Leggi ]

Topolino 2884

Nel numero si conclude innanzitutto Topolino e l’Italia ri-unita (Bosco/Mottura), l’interessante fumetto celebrativo in cui, tuttavia, i limiti di questo genere di storie sono qui ancor più evidenti che nella prima puntata. Segue, a sorpresa, il ripescaggio di una mediocre (non tanto nelle premesse quanto nel raffazzonato svolgimento) storia Egmont, inedita sì in Italia, ma…
[ Leggi ]

Topolino 2883

Ottimo numero per almeno un paio di motivi. Il primo: si festeggiano i 150 anni dell’Unità d’Italia con una storia speciale e con una meravigliosa copertina commemorativa. Il secondo: torna il magnifico Pippo Reporter dei coniugi Turconi, di certo uno dei migliori fumetti (non solo Disney) degli ultimi anni. Per quanto riguarda l’Unità d’Italia, la…
[ Leggi ]

Topolino 2882

Acquisto non consigliato per il lettore saltuario. Si incomincia con Delirio su tela (Bosco/Mazzarello), storia che non aggiunge nulla di nuovo alla serie di Double Duck, il cui sovradosaggio sta ottenendo, almeno in me, effetti collaterali. Ritorna, subito dopo, Roby Vic ne Il progetto BlackDuck (Sisti), che cerca di imporre una certa continuity a vicende…
[ Leggi ]

Topolino 2881

Credevo peggio. La storia che promuove l’ultimo film di Fausto Brizzi – Qui Quo Qua e il pluri innamoramento (Brizzi-Secchi/Tosolini) – è, tutto sommato, gradevole, con un Paperoga “ruffiano” sui generis e con diverse situazioni che strappano almeno un sorriso. Segue Zio Paperone e il colossale inganno (Panaro/Perina), storia in due tempi ambientata nell’aula di…
[ Leggi ]

Topolino 2880

Finalmente torna Casty e la qualità generale del numero un po’ ne risente. Aspettavamo, infatti, da tempo la pubblicazione di Topolino e le Miniere di Fantametallo, storia che, in effetti, apre il settimanale e alla quale è abbinata la bella copertina dello stesso Castellan. Trattasi di un’avventura con la “A” maiuscola, con la giusta dose…
[ Leggi ]

Topolino 2878

Il numero si apre con il ritorno di Papertotti, Gattoso e compagnia bella, co-protagonisti assieme ai piccoli di Topolinia e Paperopoli, di Paperino e Topolino in: la finale, finalmente!. Il soggetto, senza minimamente accennare agli anacronismi che vi si possono trovare, non è, di per sè, niente di eccezionale, ma la sceneggiatura di Secchi fila…
[ Leggi ]

Topolino 2877

Continua (e si intensifica) il battage pubblicitario dedicato al film Tron Legacy. Ancora una volta è impegnato in tal senso, Stefano Ambrosio che ci propone una parodia più godibile della sua stessa riduzione a fumetti della pellicola. Il titolo diventa Pippo e il mitico BasetTron e i disegni sono del bravo Vitale Mangiatordi. Segue Paperinik…
[ Leggi ]