Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
5 | |
4 | |
3 | |
5 | |
5 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
5 | |
5 | |
3 | |

Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari

0 Utenti e 3 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

    Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
    Risposta #2505: Lunedì 8 Apr 2019, 21:52:03
    Mi piacerebbe sapere i rapporti fra i vari 'codacons' europei e le rispettive case editrici (la plurinazionale Egmont, la francese Hachette, l'olandese Sanoma e altre che producano fumetti propri non importandoli dall'Italia).

      Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
      Risposta #2506: Lunedì 8 Apr 2019, 22:55:41
      Le case editrici rispondono così non tanto per paura di cause legali, di cui non ho notizia nelle vicende passate e di cui francamente non si ravvisa alcun merito, ma per la cattiva pubblicità che ne verrebbe fuori. In Inghilterra hanno dovuto ridisegnare tutte le prime puntate di peppa pig perché guidavano senza cinture di sicurezza...

        Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
        Risposta #2507: Martedì 9 Apr 2019, 01:22:34
        Secondo me il problema che porta tanta confusione nella testa delle persone è dovuto all'espansione senza limiti del marchio Disney.
        Ormai Disney ha rami talmente vari che non possono essere parificati. Cinema, fumetti, parchi divertimento, ecc, ecc, ecc,....
        Tutti questi media tengono fede a regolarmenti, anche non scritti, talmente differenti da sembrare "stranianti" agli occhi dei fruitori.
        Un esempio lampante....
        Sul numero passato di Topolino è stata modificata una storia in cui Paperino si travestita da donna. Perché ? Forse perché "devierebbe" la percezione (??????) dei bambini ?
        Ma lo stesso marchio multinazionale sono mesi che sta pubblicizzando, con grandi campagne mediatiche, il primo Gay Pride (denominato Magical Pride) in un parco divertimento targato Disney, più precisamente Disneyland Paris.
        Un parco dove i bambini attornieranno questi "particolari e variopinti" avventori.
        Quindi dove sta la differenza di ragionamenti e limitazioni ?
        Queste sono le cose che la maggioranza delle persone non riesce a spiegarsi !
        Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

          Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
          Risposta #2508: Martedì 9 Apr 2019, 13:14:18
          Secondo me il problema che porta tanta confusione nella testa delle persone è dovuto all'espansione senza limiti del marchio Disney.
          Ormai Disney ha rami talmente vari che non possono essere parificati. Cinema, fumetti, parchi divertimento, ecc, ecc, ecc,....
          Tutti questi media tengono fede a regolarmenti, anche non scritti, talmente differenti da sembrare "stranianti" agli occhi dei fruitori.
          Un esempio lampante....
          Sul numero passato di Topolino è stata modificata una storia in cui Paperino si travestita da donna. Perché ? Forse perché "devierebbe" la percezione (??????) dei bambini ?
          Ma lo stesso marchio multinazionale sono mesi che sta pubblicizzando, con grandi campagne mediatiche, il primo Gay Pride (denominato Magical Pride) in un parco divertimento targato Disney, più precisamente Disneyland Paris.
          Un parco dove i bambini attornieranno questi "particolari e variopinti" avventori.
          Quindi dove sta la differenza di ragionamenti e limitazioni ?
          Queste sono le cose che la maggioranza delle persone non riesce a spiegarsi !

          Comunque è assurdo che si facciano ancora queste associazioni travestimento = omosessualità o travestimento = identità di genere. Nella storia Paperino si traveste per organizzare uno scherzo, mica perché vuole portarsi a letto Gastone o perché si identifica in una donna.

          Comprendo il tuo punto di vista e probabilmente hai ragione; recentemente ho letto persino delle critiche al film Mrs. Doubtfire perché "offensivo nei confronti degli omosessuali/transessuali/travestiti" (e chi ha visto il film sa benissimo che non c'entra niente l'argomento omosessualità o identità di genere), ma è veramente ridicolo che ormai non si possa parlare di niente perché le persone iniziano a fare associazioni mentali tirate per i capelli come questa.

            Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
            Risposta #2509: Martedì 9 Apr 2019, 17:52:08
            A quanto ne so, l'unico caso in cui il Codacons si è occupato di Topolino fu circa un quarto di secolo fa in relazione ad un articolo (quindi NON fumetti) sull'automobilismo, ove erano presenti fotografie in cui si vedeva chiaramente il marchio di prodotti da fumo; e ciò fu ritenuto pubblicità occulta. Non ce l'aveva quindi con Topolino, ma con un comportamento in generale.

              Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
              Risposta #2510: Martedì 9 Apr 2019, 18:16:16
              Un esempio delle direttive Disney? Nel nuovo Dumbo di Burton (uno che in carriera di scene coraggiose e provocatorie ne ha dirette a iosa) gli elefanti rosa non sono dovuti a una sbronza del protagonista, che è in computer grafica e non in carne e ossa, ma sono uno spettacolo di bolle di sapone.
              If you can dream it, you can do it.

                Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                Risposta #2511: Martedì 9 Apr 2019, 18:27:35
                Almeno quella scena, in un modo o nell'altro, l'hanno salvata. Vogliamo parlare del taglio della scena dei corvi?

                *

                rikki-tikki-tavi
                Pifferosauro Uranifago
                   (2)

                • ***
                • Post: 423
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (2)
                  Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                  Risposta #2512: Martedì 9 Apr 2019, 21:40:13
                  Sì,  ma per me c'è un po' di schizofrenia che aleggia nell'aria...
                  Allora,  sul Topolino non si possono più vedere le armi e poi mi metti su "Noi Qui, Quo Qua" appena uscito una storia (Qui, Quo, Qua e la mirabile impresa) dove i nostri tre sono alle prese con banditi muniti naturalmente di pistole, che vengono poi anche impugnate dai nipotini per  catturarli e  liberare Nonna Papera e Ciccio tenuti in ostaggio.

                  Oppure un' altra storia che mi aveva lasciato perplessa, visto le loro "regole restrittive",  l'avevo letta sui Grandi Classici 29 ed è "Paperino e il vin pepato", dove appunto Paperino fa ubriacare Zio Paperone con un vino  ricavato da una vigna d'oro per scucirgli dei soldi.
                  Bho' , spiegatemi un po' la loro logica.

                  *

                  brigo
                  Diabolico Vendicatore
                     (2)

                  • ****
                  • Post: 1807
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (2)
                    Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                    Risposta #2513: Martedì 9 Apr 2019, 21:44:23
                    Sì,  ma per me c'è un po' di schizofrenia che aleggia nell'aria...
                    Allora,  sul Topolino non si possono più vedere le armi e poi mi metti su "Noi Qui, Quo Qua" appena uscito una storia (Qui, Quo, Qua e la mirabile impresa) dove i nostri tre sono alle prese con banditi muniti naturalmente di pistole, che vengono poi anche impugnate dai nipotini per  catturarli e  liberare Nonna Papera e Ciccio tenuti in ostaggio.

                    Oppure un' altra storia che mi aveva lasciato perplessa, visto le loro "regole restrittive",  l'avevo letta sui Grandi Classici 29 ed è "Paperino e il vin pepato", dove appunto Paperino fa ubriacare Zio Paperone con un vino  ricavato da una vigna d'oro per scucirgli dei soldi.
                    Bho' , spiegatemi un po' la loro logica.

                    Non diciamolo a voce troppo alta, altrimenti avremo storie mai più ristampate, o deturpate così tanto dalla censura da renderle irriconoscibili rispetto alla prima pubblicazione.  :-X

                      Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                      Risposta #2514: Martedì 9 Apr 2019, 23:37:22
                      Cosa c'è da spiegare? Le armi saranno appannaggio prevalentemente dei cattivi e presumo di Dinamite quando comparirà, oltre alla spingarda di Paperone.
                      È ovvio che le storie vecchie in cui compaiono non vengono toccate.
                      If you can dream it, you can do it.

                        Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                        Risposta #2515: Mercoledì 10 Apr 2019, 09:35:10
                        Ho riletto ieri la storia Paperino e l'isola delle nebbie nella ristampa sui Classici n. 154 e mi sono accorto di come, nella versione dei Classici, la storia sia stata sottoposta a massiccia operazione di correzione anti-pesca estrema. Vi allego le tavole

                          Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                          Risposta #2516: Mercoledì 10 Apr 2019, 09:37:00
                          Altre tre tavole:

                            Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                            Risposta #2517: Mercoledì 10 Apr 2019, 09:38:46
                            Ultime due tavole:

                            *

                            Special Mongo
                            Diabolico Vendicatore

                            • ****
                            • Post: 1731
                            • Sapiente Martiniano. (Martina era edgy?)
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                              • Disney Comic Guide - La guida ai fumetti Disney

                              Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                              Risposta #2518: Mercoledì 10 Apr 2019, 11:01:19
                              Sì, ricordo la censura. Per volere di Elisa Penna, dichiaratamente.
                              Disney Comic Guide - La guida ai fumetti Disney: https://disneycomicguide.wordpress.com/


                                Re:Politically correct, censure e rimaneggiamenti vari
                                Risposta #2519: Mercoledì 10 Apr 2019, 12:27:51
                                Ecco, se non sbaglio, proprio Elisa Penna ebbe grosse responsabilita' nella nascita della censura in casa Disney...

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.