Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Grandi Autori - Discussione Generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Topdetops
Visir di Papatoa
PolliceSu   (3)

  • *****
  • Post: 2131
  • Amante del Disney classico
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (3)
    Grandi Autori 101 - Romano Scarpa
    Risposta #90: Mercoledì 29 Nov 2023, 11:35:34
    Recensione Grandi Autori 101 - Romano Scarpa


     

     Dopo il numero estivo dedicato a Giovan Battista Carpi, la collana trimestrale Grandi Autori, nuova configurazione delle Special Edition, torna ad occuparsi di un cartoonist del quale, nell’ anno corrente, ricorre il settantesimo anniversario del debutto disneyano. Stiamo parlando di Romano Scarpa, riconosciuto come uno dei più grandi interpreti della poetica disneyana di tutti i tempi e caratterizzato da una carriera particolarmente poliedrica, all’interno della quale possiamo individuare innumerevoli fasi e differenti approcci stilistici.

     E’ importante ricordare come Il Maestro di Cannaregio abbia al suo attivo numerosi volumi monografici a lui dedicati, più o meno riusciti. Tuttavia, l’approccio che il curatore Davide Del Gusto ha scelto di adottare per questo terzo Grandi Autori si discosta da quello riscontrabile in molte pubblicazioni incentrate su Scarpa. Infatti, spesso e volentieri in tali contesti viene proposta una panoramica completa relativa a tutta la sua produzione, con il risultato, però, di ottenere un vero e proprio miscuglio dei differenti periodi della sua carriera, senza avere lo spazio materiale per un focus cosciente e critico su uno di essi e pertanto creando solo confusione, per quanto le storie selezionate possano essere valide.

     Nello specifico, questo volumetto prende in esame il “periodo d’oro” della produzione scarpiana, ovvero quello che va dal 1956 al 1963, nel quale videro la luce una buona fetta dei capolavori che hanno fatto appassionare al mondo Disney generazioni di lettori. Come vedremo, gli editoriali, che in totale ammontano a ben 19 pagine, costituiscono un grandissimo punto di forza per la pubblicazione, poiché accompagnano il lettore fornendogli preziose e puntuali informazioni relativamente alla vita professionale di Scarpa, che permettono una completa comprensione dell’itinerario proposto.

     
     Entra in scena il signor Bunz, uno dei più iconici personaggi del volume.

     I due collocati in apertura di volume si focalizzano sugli albori della sua carriera e pongono in evidenza come, fin dall’inizio, un punto fondamentale della sua poetica sia stata la ferma volontà di proseguire l’epopea delle strisce di Mickey Mouse, attingendo a piene mani dal microcosmo gottfredsoniano e creando una continuity con le mitiche strisce dell’anteguerra.

     Tutte queste caratteristiche ci introducono in maniera ottimale alla prima storia in sommario, ovvero la mitica Topolino e il mistero di Tapioco Sesto, prima avventura con protagonista Topolino che Scarpa crea come autore completo, dopo il riuscitissimo sodalizio con Guido Martina. Si tratta di uno dei migliori esempi di uno Scarpa all’apice della creatività, che caratterizza dei personaggi a tutto tondo capaci di muoversi sullo sfondo di una tela narrativa sapientemente predisposta, tendente al thriller ma senza rinunciare all’umorismo disneyano, nonché notevole per la plasticità e l’espressività dei disegni, frutto di una proficua esperienza nell’ambito dell’animazione.

     Spiace purtroppo l’inedita e realizzata per l’occasione censura sul “viso pallido” e sul “giocare agli indiani” di pagina 26 del volume (si veda anche la discussione nel topic). Si tratta di censure odiose, che cozzano con il disclaimer che parla di storie realizzata in un tempo diverso, e che purtroppo continuano a manipolare i testi originali.

     
     Come giustamente ricordato all’interno del volume, Scarpa ha saputo essere anche un valido copertinista.

     L’inserimento di Tapioco Sesto non può quindi che essere approvato e ci pilota efficacemente verso un’altra pietra miliare della produzione Disney nostrana, ovvero la celebre Paperino e l’uomo di Ula-Ula del 1959. Si tratta di un’avventura che gode di una massiccia elaborazione formale, grazie ad una cornice narrativa e a dei flashback raccontati dai protagonisti, che narrano le proprie esperienze dal loro punto di vista, in maniera simile a quanto fatto in Rashomon, capolavoro cinematografico di Akira Kurosawa del 1950 (e che Silvia Ziche riprenderà nel Grande Splash). Il risultato è una vicenda particolarmente fresca e godibile, giustamente ricordata come una delle tante vette della produzione scarpiana. La storia è introdotta da un efficace articolo che si focalizza sull’interpretazione scarpiana della commedia dei paperi.

     Si arriva poi al 1961, con le intramontabili Zio Paperone e la gara da 100 $ e Topolino e la fiamma eterna di Kalhoa, altri due capolavori che, anche all’ennesima rilettura, riescono a regalare, oltre che un momento di svago, del calore umano sempre percepibile e che solo i grandi artisti riescono a trasmettere. Il lungo editoriale che precede le due avventure del 1961 analizza, sempre in modo puntuale ed esaustivo, i nuovi orizzonti che Scarpa sta esplorando in quel periodo.

     Prima dell’ultima storia proposta in questa sede, trova spazio un breve articolo di una pagina, il cui inserimento risulta particolarmente azzeccato. Il redazionale ci ricorda che Scarpa fu anche un eccellente copertinista e propone infatti due cover ispirate a due avventure qui proposte. Tale fiore all’occhiello indica una cura al dettaglio particolarmente approfondita e si inserisce armoniosamente nel solco dell’apparato critico che funge da corollario alle varie storie a fumetti ristampate in questo volumetto.

     Dobbiamo applaudire anche l’ultima avventura qui proposta, ovvero Paperino intelligentone a ondate, risalente al 1963 e che si avvale del ripasso a china di Giorgio Cavazzano, che inizia a collaborare con Scarpa l’anno precedente, con la storia Paperino e la gloria nazionale. Non è una delle storie che solitamente vengono citate dagli appassionati di Scarpa nelle loro “classifiche” e sicuramente non è una delle prime che ci vengono in mente quando pensiamo al maestro veneziano. Si tratta, però, di una vera e propria perla, ricca di spassose e geniali trovate narrative, che ancora una volta rimandano all’esperienza di Scarpa nell’ambito dell’animazione. L’averla inserita in questa sede al fianco di molti “colossi” le conferisce la giusta dignità e consente di osservare come lo stile di Scarpa sia continuamente in evoluzione e come l’inchiostrazione di Cavazzano riesca a conferire un ulteriore tocco di dinamicità.

     
     Grazie al dialogo tra Cavazzano e Scarpa, la dinamicità dei Paperi arriva ai massimi livelli.

     Chiude il volumetto un interessante articolo relativo al periodo successivo alla produzione qui presa in esame. Tirando le somme, possiamo sicuramente affermare come questo volume dei Grandi Autori sia riuscito nel migliore dei modi. In primo luogo, grazie a un approccio chiaro e coerente e a una selezione delle storie condotta con un certo criterio (si noti infatti che non ci sono sovrapposizioni nè col recente volume cartonato I grandi maestri disney – Romano Scarpa né con il precedente volume delle Special Edition dedicato a Scarpa, uscito nel 2017), ma anche e soprattutto grazie ad una cura editoriale degna di encomio, che riesce a soddisfare anche l’appassionato più esperto e “navigato”

     Ancora una volta, dobbiamo applaudire il lavoro del curatore Davide Del Gusto, che ha saputo confezionare un volumetto davvero impeccabile e che ci permette di riporre nelle nostre librerie un eccellente omaggio alla cifra artistica del grande Romano Scarpa.

     Auspichiamo che la collana Grandi Autori possa proseguire con la cura e la meticolosità che la sta contraddicendo e che magari, in futuro, possano vedere la luce altri volumi relativi alla produzione di Scarpa, in modo da poter analizzare altri, interessanti periodi della sua notevole carriera.



    Voto del recensore: 5/5
    Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
    https://www.papersera.net/wp/2023/11/29/grandi-autori-101-romano-scarpa/

    *

    Topdetops
    Visir di Papatoa
    PolliceSu   (3)

    • *****
    • Post: 2131
    • Amante del Disney classico
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (3)
      Re:Grandi Autori - Discussione Generale
      Risposta #91: Mercoledì 29 Nov 2023, 16:23:05
      Come gentilmente segnalato da Dippy Dawg nel topic dell'Inducks, parrebbe che, contrariamente a quanto ho affermato nella recensione, la prima storia inchiostrata da Cavazzano non sia Paperino e la gloria nazionale, bensì Topolino e gli abeti himaliani (https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,3894.msg625776/boardseen.html#new).
      Mi scuso pertanto se dovessi aver riportato un'informazione errata.

      *

      Samu
      Visir di Papatoa
      PolliceSu   (2)

      • *****
      • Post: 2545
      • Appassionato scarpiano
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu   (2)
        Re:Grandi Autori - Discussione Generale
        Risposta #92: Mercoledì 29 Nov 2023, 18:59:02
        Plaudo alla recensione di Tommaso, che celebra giustamente la bellezza del volumetto scarpiano dando risalto, oltre che alle splendide storie selezionate, anche ai contributi editoriali di Davide i quali arricchiscono l'esperienza di lettura inquadrando una panoramica generale della prima produzione disneyana da autore completo di Romano Scarpa.

        *

        V
        Flagello dei mari
        PolliceSu   (2)

        • *****
        • Post: 4044
        • Torino
          • Online
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (2)
          Re:Grandi Autori - Discussione Generale
          Risposta #93: Mercoledì 27 Dic 2023, 10:46:07
          Purtroppo con ritardo, ma ho finalmente avuto modo di leggere il volume dedicatoa Giovan Battista Carpi.

          Che dire? si tratta di un libro eccellente, capace di condensare 50 anni di carriera in 240 pagine con preziosi articoli e storie a 360 gradi, mostrando un po' di tutto. Quello che ho particolarmente apprezzato e la parte iconografica: portfolio, pizzicotti, illustrazioni varie. Si tratta di materiale ormai raro nelle testate disney con tale cura, ed e un piacere vederlo in una testata da edicola. Sono molto curioso per il volume su Bottaro :)

          Un grazie insomma a Del Gusto per la cura.

          *

          Samu
          Visir di Papatoa
          PolliceSu   (2)

          • *****
          • Post: 2545
          • Appassionato scarpiano
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (2)
            Re:Grandi Autori - Discussione Generale
            Risposta #94: Domenica 7 Gen 2024, 19:56:57
            Segnalo che il sito Panini riporta come data di uscita del volume dei Grandi Autori dedicato a Luciano Bottaro quella del 1° Febbraio, contrariamente a quanto indicato sul calendario del Forum che ne segna la pubblicazione per il 25 Gennaio.

            *

            Topdetops
            Visir di Papatoa
            PolliceSu   (2)

            • *****
            • Post: 2131
            • Amante del Disney classico
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu   (2)
              Re:Grandi Autori - Discussione Generale
              Risposta #95: Lunedì 25 Mar 2024, 16:49:44
              E' uscito ormai da parecchio ma non è mai troppo tardi per parlare dell'eccellente quarto volume dei Grandi Autori dedicato al Maestro Luciano Bottaro.
              Quando riuscirò a ritagliarmi un po' di tempo scriverò volentieri un commento a riguardo, nel frattempo mi permetto di segnalarvi questo eccellente articolo del nostro Bramo che ne parla con dovizia di particolari:
              https://www.lospaziobianco.it/lospaziodisney/2024/03/12/grandi-autori-102-luciano-bottaro/

              *

              ederenzi78
              Brutopiano
              PolliceSu   (1)

              • *
              • Post: 34
              • Esordiente
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                Risposta #96: Martedì 26 Mar 2024, 08:10:02
                Anch'io l'ho trovato davvero molto bello. Non conoscevo Luciano Bottaro (perdonatemi, mi sono riavvicinato al fumetto Disney solo di recente) ma mi ha colpito così tanto da spingermi a prendere anche il volume Paperino Il Paladino, in base anche alla recensione su Lo Spazio Bianco (mi sembra).

                *

                Skatafascio
                Gran Mogol
                PolliceSu   (1)

                • ***
                • Post: 639
                • Esordiente
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu   (1)
                  Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                  Risposta #97: Martedì 26 Mar 2024, 17:03:28
                  Personalmente non ho preso il volume, anche se non escludo un recupero più avanti, ma consiglio di acquistarlo anche solo per recuperare quella piccola perla di Accadde a Paperopoli, geniale storia surreale mai ristampata fino ad ora.

                  Anch'io l'ho trovato davvero molto bello. Non conoscevo Luciano Bottaro (perdonatemi, mi sono riavvicinato al fumetto Disney solo di recente) ma mi ha colpito così tanto da spingermi a prendere anche il volume Paperino Il Paladino, in base anche alla recensione su Lo Spazio Bianco (mi sembra).

                  Ti consiglio anche Paperino e il razzo interplanetario sempre di Chendi-Bottaro...
                  « Ultima modifica: Martedì 26 Mar 2024, 17:41:34 da Skatafascio »

                  *

                  ederenzi78
                  Brutopiano
                  PolliceSu   (2)

                  • *
                  • Post: 34
                  • Esordiente
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (2)
                    Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                    Risposta #98: Martedì 26 Mar 2024, 20:58:02
                    Sì grazie. In effetti quello già ce l'avevo: avevo acquistato il cofanetto contenete anche le altre storie di Rebo.
                    Comunque all'inizio queste storie mi sapevano di vecchio. Poi però ho iniziato ad apprezzarle ed adesso mi piacciono molto.

                    *

                    rebusX
                    Brutopiano
                    PolliceSu

                    • *
                    • Post: 29
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                      Risposta #99: Mercoledì 27 Mar 2024, 09:11:54
                      Nella prima storia "Paperone e la pensione ai poveri diavoli" ci sono due pagine invertite, era così anche l'originale?

                      *

                      Topdetops
                      Visir di Papatoa
                      PolliceSu   (1)

                      • *****
                      • Post: 2131
                      • Amante del Disney classico
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu   (1)
                        Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                        Risposta #100: Mercoledì 27 Mar 2024, 19:02:09
                        Nella prima storia "Paperone e la pensione ai poveri diavoli" ci sono due pagine invertite, era così anche l'originale?
                        No, si tratta di un errore presente nell'ultima ristampa fatta prima di questo volumetto.
                        Comunque, anche se l'articolo di Bramo spiega in modo encomiabile perché questo quarto volume dei Grandi Autori sia imperdibile, ci tenevo ad aggiungere anche in questo spazio un elogio per questa riuscitissima pubblicazione, che rende (finalmente!) onore all'opera di Luciano Bottaro. Ne raccomando caldamente l'acquisto, poiché tutto nel volume, dai magnifici redazionali che riescono a comporre un eccellente affresco dell'opera dell'autore ligure alle storie selezionate con grande criterio, lo rendono veramente imperdibile.
                        Concordo anch'io sulla genialità di Accadde a Paperopoli, che è stato veramente fantastico aver potuto leggere e aggiungerei  inoltre come il portfolio finale sia da sballo totale, veramente interessante!

                        *

                        V
                        Flagello dei mari
                        PolliceSu   (2)

                        • *****
                        • Post: 4044
                        • Torino
                          • Online
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (2)
                          Grandi Autori 102 – Luciano Bottaro
                          Risposta #101: Venerdì 12 Apr 2024, 09:59:34
                          Recensione Grandi Autori 102 – Luciano Bottaro


                          Copertina del prezioso volume dedicato a Luciano Bottaro.

                           Luciano Bottaro (Rapallo, 1931 – 2006) è uno dei grandi maestri disney italiani, insieme a Carpi e Scarpa, ed è un grande piacere vederlo celebrato nella nuova collana curata da Davide Del Gusto. In volumetti pratici, sulla falsa riga dei Maestri Disney, possiamo vivere l’intero percorso creativo degli autori, con articoli puntuali ed una eccellente selezione di storie.

                           Finalmente l’autore ligure viene celebrato degnamente, dopo anni di quasi oblio rispetto ai suoi già citati colleghi. In effetti, si tratta del primo volume dedicato all’autore dopo l’ultimo numero dei Maestri del gennaio 2009. Un’assenza sinceramente inspiegabile, ma che viene colmata con un volume ricco di idee e di suggestioni. Il ritorno in edicola coincide anche con svariate altre iniziative, francesi (tre volumi tutti dedicati a Bottaro) e non (il ritorno di Pepito ad opera della Nona Arte).

                           
                          Medioevo atomico tra i poveri diavoli.

                           Partiamo dalle storie, in cui troviamo tutti i tratti tipici dell’autore. La pensione ai poveri diavoli (1961) risulta fresca e godibile, ed è assolutamente divertente nel mostrare l’avaro Paperone turlupinato in maniera geniale da Nocciola, personaggio costante nella carriera di Bottaro. Sono presenti belle quadruple oltre a scenari post atomici tipici delle paure dell’epoca, oltre a numerosi funghi (di cui l’autore era un cercatore esperto).

                           Seguono tre storie sceneggiate da Carlo Chendi e che risultano piuttosto gustose, tutte giocate tra equivoci, scherzi furibondi e un certo gusto del macabro e del grottesco. Nella costosa eredità (1963), Paperone si finge disperso al solo scopo di risparmiare pochi spiccioli mentre Paperino ne approffitta alla grande. Proprio quest’ultimo viene rappresentato nel seguire, fino alla sfinimento, una passione particolare come la paleontologia (1963), a danno dei nipotini. Il soggetto è decisamente simile a quello della cimice Tuff-Tuff di Carl Barks, con l’aggiunta di Paperone, gli usuali scenari atomici e mostri bottariani, a metá tra dinosauri veri ed altri assolutamente improbabili.

                           Infine, in una storia decisamente più urbana e di carattere quotidiano come il pranzo di lusso (1968), vediamo i tentativi di Paperino di accontentare Paperina, tra incolmabili divari economici e una spietata lotta di classe. Paperino risulta sempre alla ricerca di una sistemazione, con risultati decisamente altalenanti e dagli esiti catastrofici. Chendi è decisamente abile a costruire un crescendo di gag costante, aiutato dai disegni di un Bottaro meno rotondo e più graffiante rispetto alle storie precedenti.

                           
                          Draghi di mare a confronto in due eccezionali splash-page: 1959 vs 1975.

                           Il volume prosegue con l’unica storia in due tempi, ovvero il vaso rosso dei Ming (1975), con Bottaro sceneggiatore e coadiuvato alle matite da Tiberio Colantuoni (autore in forza alla scuola di Rapallo e allo studio BiErreCi, fondato da Bottaro, Rebuffi e Chendi). L’effetto di queste matite ibride si sente, con uno stile più rigido e meno rifinito. In compenso, la storia è completamente bottariana. Paperino si ritrova sballottato tra antiche magioni cinesi, serpenti di mare, navi pirata, esplosioni e altro ancora. Non manca una notevole splash page, che ammicca a quella presente nell’isola del tesoro (1959).

                           La parte finale dell’albo è dedicata a due storie molto recenti, tra gli ultimi lavori del maestro, freschissime e di una modernità grafica eccezionale. Bottaro, tra i maestri disney, è probabilmente l’unico caso in cui i suoi ultimi lavori eguagliano i primi capolavori, in un contesto qualitativo eccezionale.

                           Accadde a Paperopoli (2003), qui alla sua prima, meritata, ristampa, è un divertissement folle e creativo. L’esile spunto narrativo è un pretesto per Bottaro per sbizzarrisi in splash-page vertiginose, in assurde trasformazioni e in composizioni deliranti. Spazi tridimensionali esaltati da colori pastello allucinati precipitano il lettore in un caleidoscopio di invenzioni, sempre delirante ma mai fuori controllo. Possiamo ben dire che all’epoca Bottaro fosse un giovane 72enne.

                           
                          L’ultimo Bottaro risulta sempre modernissimo.

                           Chiude il volume la corona delle streghe (2005), ultima storia dell’autore ad essere pubblicata sul settimanale Topolino e degno testamento artistico. L’autore nei suoi ultimi anni era ritornato sui suoi temi per cercare di dare una chiusura narrativa, e non poteva mancare l’eterno scontro tra Pippo e Nocciola. La storia risulta, come sempre in quegli anni, graficamente potente. Ma a brillare è la chiosa finale che, in maniera semplice ed azzeccata, pone fine alla lunga sfida di Nocciola e, allo stesso tempo, propone al lettore tutto il disincanto di un autore che non ha mai smesso di sognare e inventare microcosmi raffinati e sempre degni di un viaggio.

                           Il volume risulta completato da un ricco portfolio con illustrazioni ricercate e preziose, oltre agli ottimi articoli di Del Gusto che riesce, in un’impresa non facile, a racchiudere una lunga carriera, senza dimenticare i numerosi, ed eccellenti, lavori extra disney. Bottaro infatti, rispetto alla maggior parte dei maestri disney italiani, è stato creatore di numerosi ed eccellenti personaggi, di cui vi invitiamo a conoscerne qualcuno in questo sito. Per conoscere Bottaro, non è mai troppo tardi, e ne vale sempre la pena.



                          Voto del recensore: 5/5
                          Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
                          https://www.papersera.net/wp/2024/04/12/grandi-autori-102-luciano-bottaro/

                          *

                          Ciube27
                          Sceriffo di Valmitraglia
                          PolliceSu   (1)

                          • ***
                          • Post: 268
                          • Citazione aggiunta
                            • Online
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                            Risposta #102: Mercoledì 24 Apr 2024, 08:46:27
                            Per caso qualcuno è riuscito a recuperare l'indice del Grandi Autori dedicato a Martina e saprebbe dare un parere sulle storie selezionate? Grazie
                            Lettore convinto...

                            *

                            Garalla
                            Bassotto
                            PolliceSu   (3)

                            • *
                            • Post: 22
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu   (3)
                              Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                              Risposta #103: Mercoledì 24 Apr 2024, 09:13:17
                              Per caso qualcuno è riuscito a recuperare l'indice del Grandi Autori dedicato a Martina e saprebbe dare un parere sulle storie selezionate? Grazie

                              Questo è l'indice.

                              Topolino contro Joe Pantera
                              Paperino conquista le montagna nere
                              Paperin Fracassa
                              Zio Paperone e i 5 milioni di... ?
                              Topolino e l'inventore degli alberi

                              Si va su storie non ultranote, ma pregevoli alla lettura, l'apparato redazionale è buono. Devo ancora concluderlo, ma ne sono uscito soddisfatto.
                              « Ultima modifica: Mercoledì 24 Apr 2024, 09:16:06 da Garalla »

                              *

                              Cornelius
                              Imperatore della Calidornia
                              PolliceSu   (2)

                              • ******
                              • Post: 12699
                              • Mais dire Mais
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu   (2)
                                Re:Grandi Autori - Discussione Generale
                                Risposta #104: Sabato 27 Apr 2024, 23:07:21
                                In questo numero dedicato a Guido Martina abbiamo 16 pagine redazionali divise in 5 parti:

                                 1)  Guido Martina, il Professore
                                2)  Le fondamenta della Scuola Disney Italiana
                                3)  Il ritorno di Guido Martina
                                4)  Gli ultimi fuochi d'artificio
                                5)  Volumi precedenti dedicati a Guido Martina

                                L'ultima pagina redazionale è utile per chi volesse allargare la visione sulla carriera dell'autore visto che si ricordano i Maestri Disney n.25 del 2003 ("Le più belle storie disneyane scritte da Guido Martina") e Topolino Writers Edition del 2020 ("La grande scuola del fumetto Made in Italy di Guido Martina")

                                                                                                                     
                                « Ultima modifica: Domenica 28 Apr 2024, 00:39:26 da Cornelius »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)