Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

paolobar
Visir di Papatoa
PolliceSu   (1)

  • *****
  • Post: 2742
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu   (1)
    Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
    Risposta #15: Lunedì 2 Ott 2023, 13:20:10
    Per questo quando negli anni 90 seguivo il processo di Biscardi non ero in sintonia con nessuno di quel programma che fu' spostato dalla Tv nazionale e reti sempre minori. E così via. Era una trasmissione che inveggiava alla moviola in campo, con toni molto accesi.

    citando 'francesco repice', biscardi lo faceva apposta, non gliene fregava niente di quello che dicevano gli ospiti, ma lui stesso diceva loro di far cagnara e di parlarsi sopra, e appositamente invitava romanisti / juventini e fiorentini / juventini per farli litigare (mitici gli interventi di zeffirelli)

    *

    Paper Bat 82
    Pifferosauro Uranifago
    PolliceSu

    • ***
    • Post: 413
    • Di Camolloantonio La Pimpa
      • Offline
      • Mostra profilo
      • La regina della notte del cielo stellato
    PolliceSu
      Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
      Risposta #16: Lunedì 2 Ott 2023, 14:01:28
      A dire il vero... il Milan di Baresi era la squadra regina dei torti arbitrali..

      Per me è stato il più grande di tutti, se si guarda all'ultima volta che Milano a vinto una stella c'era lui tra i centrocampisti di Liedholm.
      D'altronde come diceva il presidente: " più forti dell'invidia, più forti delle ingiustizie eccetera eccetera".
      Lo chiamavano"Cul de Sacc" ma senza il doppio Marsiglia, la nebbia di Belgrado, la seconda fatal Verona, la monetina a Peruzzi, le cento lire su Alemao, avremmo davvero vinto troppo e troppo questo dava fastidio. Tornando ad oggi.
      Che bello rivedere un centrocampista olandese titolare nel centrocampo rossonero, pensa che la grande favorita del mondiale 1990 era l'Olanda, che se avesse trionfato era una vittoria da aggiungere al nuovo " modulo offensivo del Milan" .
      Per questo i tre milanisti nel ritiro in Sardegna vennero messi un po' da parte e guardati dal basso verso l'alto e non come compagni di squadra.
      Quante risate al Processo, non li ho mai preso seriamente perché più moviole uguale più polemiche, più giornali, più ascolti, più ascolti...ecc. ecc.
      La vita è un gioco di energia in cui Tu non partecipi, ma devi lasciarti partecipare...

      Vivi ogni momento come se fosse l'ultimo, muori e rinasci ad ogni istante, non pentirti di nulla, non sentirti in colpa per nulla, vivi totalmente senza guardare giù, senza guardarti in dietro.

        Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
        Risposta #17: Lunedì 2 Ott 2023, 14:16:28
        il calcio è uno sport 'continuo'... in questo caso (che sarebbe regolamentarmente corretto) le partite sarebbero continuamente interrotte e il recupero sarebbe di minimo 20 minuti... per tempo (e in questo caso bisognerebbe anche rivedere la durata dell'intervallo, perché 15 minuti non basterebbero più)

        Io è da una vita che dico che dovrebbero introdurre il tempo effettivo.

        *

        Atius
        Ombronauta
        PolliceSu   (1)

        • ****
        • Post: 782
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
          Risposta #18: Lunedì 2 Ott 2023, 14:35:19
          A dire il vero... il Milan di Baresi era la squadra regina dei torti arbitrali subiti... ;D

          Comunque sia, il modo per non sbagliare è usare il Var in ricontrollo continuo.

          Sennò è inutile avercelo, perché ogni non ricontrollo crea solo sospetti di favoritismi e nient'altro.

          L'utilizzo indiscriminato del VAR è qualcosa che non potrà mai essere applicabile. E, dico io, menomale. In primis perché il VAR non è stato concepito come una moviola in campo, ma secondariamente per il semplice fatto che nel calcio, essendo uno sport di contatto, non esistono episodi solo bianchi e neri (che il VAR oggi già corregge). In mezzo esiste una serie infinita di grigi per cui vige la soggettivitá e per i quali la valutazione deve spettare all'arbitro di campo. Nel caso in cui l'arbitro abbia ben visto e valutato un contrasto in area di rigore per il quale, facendo delle stime, il 40% delle persone sarebbe per lasciar correre e il 60% per fischiare rigore, perché mai il VAR dovrebbe richiamare l'arbitro per rivedere un contatto che ha visto perfettamente e che, anche rivedendolo cento volte, non giudicherebbe falloso?
          « Ultima modifica: Lunedì 2 Ott 2023, 16:26:36 da Atius »
          O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

            Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
            Risposta #19: Lunedì 2 Ott 2023, 15:43:04
            il calcio è uno sport 'continuo'... in questo caso (che sarebbe regolamentarmente corretto) le partite sarebbero continuamente interrotte e il recupero sarebbe di minimo 20 minuti... per tempo (e in questo caso bisognerebbe anche rivedere la durata dell'intervallo, perché 15 minuti non basterebbero più)

            Io è da una vita che dico che dovrebbero introdurre il tempo effettivo.

            il tempo effettivo è difficile da fare, ad esempio nel basket il cronometro riparte dalla rimessa non quando si fa la rimessa ma quando il primo giocatore tocca la palla... nel calcio si dovrebbe fare lo stesso? non lo so, e i parrucconi dell'international board non capirebbero di cosa stanno parlando. Poi se l'arbitro dà il vantaggio che poi non si conretizza e torna indietro al fallo... i secondi passati in più vanno contati?

              Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
              Risposta #20: Lunedì 2 Ott 2023, 15:44:28
              A dire il vero... il Milan di Baresi era la squadra regina dei torti arbitrali subiti... ;D

              Comunque sia, il modo per non sbagliare è usare il Var in ricontrollo continuo.

              Sennò è inutile avercelo, perché ogni non ricontrollo crea solo sospetti di favoritismi e nient'altro.

              L'utilizzo indiscriminato del VAR è qualcosa che non potrà mai essere applicabile.

              io darei agli allenatori 2 'challenge' per tempo che possono utilizzare anche a centrocampo, per falli che secondo loro sono da espulsione non data, per calci d'angolo o punizioni inesistenti, ....

              *

              Photomas2
              Gran Mogol
              PolliceSu

              • ***
              • Post: 728
              • Fanatico di Goldrake e Mazinger
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                Risposta #21: Lunedì 2 Ott 2023, 15:56:48
                Comunque sia, il modo per non sbagliare è usare il Var in ricontrollo continuo.

                il calcio è uno sport 'continuo'... in questo caso (che sarebbe regolamentarmente corretto) le partite sarebbero continuamente interrotte e il recupero sarebbe di minimo 20 minuti... per tempo (e in questo caso bisognerebbe anche rivedere la durata dell'intervallo, perché 15 minuti non basterebbero più)

                E perché non farlo?

                  Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                  Risposta #22: Lunedì 2 Ott 2023, 16:01:27
                  A dire il vero... il Milan di Baresi era la squadra regina dei torti arbitrali subiti... ;D

                  Comunque sia, il modo per non sbagliare è usare il Var in ricontrollo continuo.

                  Sennò è inutile avercelo, perché ogni non ricontrollo crea solo sospetti di favoritismi e nient'altro.

                  L'utilizzo indiscriminato del VAR è qualcosa che non potrà mai essere applicabile.

                  io darei agli allenatori 2 'challenge' per tempo che possono utilizzare anche a centrocampo, per falli che secondo loro sono da espulsione non data, per calci d'angolo o punizioni inesistenti, ....

                  Personalmente, per i challenge sono d'accordo anch'io. Tant'è che la stessa IFAB sta tenendo l'ipotesi in considerazione.
                  O Patria, mia solleva il capo affranto / Sorridi ancora, o bella tra le belle / o madre delle madri asciuga il pianto! / Il ciel per te s'accenda di fiammelle / Splendenti a rischiarar ancor la via / Sì che tu possa riveder le stelle! / Dio ti protegga Italia, così sia.

                  *

                  Paper Bat 82
                  Pifferosauro Uranifago
                  PolliceSu

                  • ***
                  • Post: 413
                  • Di Camolloantonio La Pimpa
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                    • La regina della notte del cielo stellato
                  PolliceSu
                    Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                    Risposta #23: Martedì 21 Nov 2023, 13:57:34
                    Forse Walter Mazzarri era il sogno del presidente sin dall'inizio ma non ha avuto (forse) abbastanza coraggio di metterlo da subito ad allenare i campioni d'Italia.
                    Sulla crisi del Milan l'errore è stato mandare via sia Maldini e sia Ibra' due uomini che facevano gruppo nello spogliatoio. Ma lasciate lavorare Padre Pioli tranquillamente, nulla è compromesso perché tutte le grandi squadre che partono forte in estate, poi hanno un mese e mezzo di crisi in inverno.
                    Verrà la crisi dei nerazzurri..
                    E verrà la crisi sei bianconeri anche se non hanno la coppa europea.
                    Il segreto sta' nel farsi trovare pronti, lo scorso anno quando il Napoli era andato in confusione non c'era più nessuno in grado di infastididirlo almeno nella lotta scudetto.
                    Serve pazienza, lasciate lavorare il nostro padre tranquillamente.
                    Due parole su Oliver Giroud lui è riuscito dove persino Zlatan ha fallito.
                    Da quando ci sono le telecamere a colori negli stadi solo Mark Hatley, Van Basten e Pippo Inzaghi hanno sostenuto il peso di quella maglietta.
                    Il numero 9 del Milan.
                    Già legenda ai tempi di Pierino Prati grande goleador di coppa dei Campioni negli anni 60.

                    Ciao.
                    La vita è un gioco di energia in cui Tu non partecipi, ma devi lasciarti partecipare...

                    Vivi ogni momento come se fosse l'ultimo, muori e rinasci ad ogni istante, non pentirti di nulla, non sentirti in colpa per nulla, vivi totalmente senza guardare giù, senza guardarti in dietro.

                    *

                    Paper Bat 82
                    Pifferosauro Uranifago
                    PolliceSu

                    • ***
                    • Post: 413
                    • Di Camolloantonio La Pimpa
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                      • La regina della notte del cielo stellato
                    PolliceSu
                      Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                      Risposta #24: Lunedì 15 Gen 2024, 14:16:34
                      ZONA Paperini" il punto al giro di boa"

                      By Paper Bat 82'
                      Oggi si esalta troppo Stefano Pioli per una vittoria su una squadra in crisi nera soprattutto considerato che razza di attaco può schierare la Roma mourignana. Quando invece due settimane fa gli stessi pontefici del pallone volevano esonerare l'unico allenatore in corsa per tre fronti, almeno fino alla sconfitta di coppa Italia contro l'Atalanta di Gasperini, ma cosa gli abbiamo fatto noi del Milan a Giampiero, vecchio cuore biancoazzurro della promozione del Pescara di Galeone ?
                      C'È bisogno di grande equilibrio non si può passare da una settimana all' altra dal paradiso all'inferno. Pioli non è scarso. Ma se gli hanno venduto mezza squadra di titolari come fa' a dare continuità al progetto Milan.
                      Se invece fossi un tifoso interista adesso sarei imbufalito perché spezzare una stagione per andare a giocare due partite di SuperCoppa, la nuova formula e' bella ma specie per Lazio, Fiorentina e Napoli, che non hanno nient'altro da vincere. Per loro è uno spasso per Simone Inzaghi un po' meno queste partite supplementari si faranno sentite nel momento cluo' della stagione fra aprile e maggio.
                      Nonostante le lodi sperticate a me la Juventus bis di Allegri non piace per nulla, ha fatto tanti punti e' vero. Ma calcisticamente parlando siamo tornati indietro di 50 anni al modello trapattoniano, " pensa a non prenderle" che poi tanto un goal lo facciamo" 1 a 0 e porta a casa i due punti, oggi tre. Capite perché squadre con questa mentalità hanno vinto cosi poco fuori dalle Alpi.
                      Anche l'ultimo Milan di Fabio Capello vinceva in questo modo, quindi nulla da dire, ma solo in Italia, come la vecchia signora da cui aveva appreso l'arte del calciatore. In Europa anche lui spesso in finale aveva un blackout.
                      E se non era per Carletto che ieri sera ha vinto di nuovo, non potevamo esibire la nostra bacheca settenaria.
                      Parlare del Napoli adesso e come sparare sulla crocierossa, mentre una squadra sottovalutata e la Lazio di Sarri abbonata in Champions League al Bayer Monaco a volte ci si mette pura la sfortuna, ma comunque non è più lo stesso Bayer del 4 a 0.
                      Fiorentina e Bologna non mi convincono sono rispettivamente quarta e quinta con la Lazio, ma non credo andranno in Champions il prossimo anno.
                      Tante lodi sperticate, come per l'Atalanta che in 5 anni di lodi sperticate ancora deve portare a casa il suo primo trofeo.
                      Troppo fumo.
                      Dov e' l'arrosto?
                      E intanto continuiamo a tessere le lodi.
                      Questo e' un forum di gente a cui piacciono le statistiche ve ne do' una:
                      In cento anni e passa di girone unico nazionale e la prima volta che tre calciatori francesi andassero a segno in favore di una squadra italiana, in Milan vs Roma. Mentre sia in Europa e sia in Italia era già successo che tre calciatori olandesi andassero a segno in favore di un italiana, in Milan vs Real e Foggia vs Milan del 1992.
                      La vita è un gioco di energia in cui Tu non partecipi, ma devi lasciarti partecipare...

                      Vivi ogni momento come se fosse l'ultimo, muori e rinasci ad ogni istante, non pentirti di nulla, non sentirti in colpa per nulla, vivi totalmente senza guardare giù, senza guardarti in dietro.

                      *

                      Samu
                      Visir di Papatoa
                      PolliceSu

                      • *****
                      • Post: 2542
                      • Appassionato scarpiano
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                        Risposta #25: Domenica 14 Apr 2024, 19:55:44
                        Che dite, riprendiamo anche questo topic fermo dallo scorso Gennaio?
                        Massì dai!  :)

                        Oggi il Bayer Leverkusen ha vinto il suo primo titolo di Bundesliga di tutta la sua storia.
                        La squadra delle "Aspirine" trionfa con cinque giornate di anticipo scalzando, almeno per quest'anno, lo strapotere del Bayern Monaco che ha vinto una lunga serie di scudetti negli ultimi anni (uno dei più clamorosi lo scorso anno quando nell'ultima giornata il Borussia Dortmund ha pareggiato, fra le mura amiche dinnanzi ad una stupenda cornice di pubblico giallo-nero, facendosi rimontare in corso della partita regalando di fatto il Maisterschale alla titolata squadra baverese).

                        Tornando al Leverkusen, quella di oggi è una vittoria storica perché, dalla stagione 1979/80 nonostante abbia sempre partecipato da allora alla massima serie tedesca, mai aveva vinto il titolo nazionale nonostante avesse collezionato svariati secondi posti ed anche una finale di Champions persa contro il Real Madrid agli inizi del 2000, risultati che gli sono valsi la nomina sarcastica di Neverkusen, "la squadra che non vince mai".

                        Ebbene, oggi finalmente le "Aspirine" possono godersi il meritato titolo e il giusto trionfo che aspettavano da tanti anni a questa parte!  ;;D

                        *

                        Samu
                        Visir di Papatoa
                        PolliceSu   (1)

                        • *****
                        • Post: 2542
                        • Appassionato scarpiano
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                          Risposta #26: Domenica 14 Apr 2024, 21:28:29
                          Altro fatto dal mondo del calcio accaduto oggi che mi sembra giusto riportare in questa pagina, decisamente meno lieto del precedente.

                          Durante il corso della partita Udinese-Roma, al 72° minuto di gioco il difensore della squadra ospite Evan N'Dicka si è accasciato al suolo per un malore improvviso, portando le braccia al petto.

                          Il giocatore è stato soccorso dai sanitari della squadra e trasferito in ospedale per accertamenti, nel momento in cui è stato portato fuori dal campo era cosciente e spero che dagli esami che verranno svolti si  potranno avere rassicurazioni sul suo stato di salute.

                          Forza Evan!  :heart:

                            Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                            Risposta #27: Domenica 14 Apr 2024, 22:37:12
                            Sono davvero contento il Leverkusen, visto che Xabi Alonso rimarrà in panchina l'anno prossimo spero che continui a competere in un campionato che ha bisogno di rivali di livello per battere il Bayern Monaco.
                            Dispiace per N'Dicka, speriamo che riprenda presto.

                            Commenti sul campionato italiano?

                              Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                              Risposta #28: Domenica 14 Apr 2024, 23:53:16
                              Durante il corso della partita Udinese-Roma, al 72° minuto di gioco il difensore della squadra ospite Evan N'Dicka si è accasciato al suolo per un malore improvviso, portando le braccia al petto.
                              ero proprio, li davanti che spavento  :ashamed2:



                                Re:Calcio: campionato, coppe, Nazionale 2023/2024
                                Risposta #29: Lunedì 15 Apr 2024, 20:21:05
                                non scrivo quello che penso altrimenti chiudono il forum per almeno altri sei mesi

                                Spoiler: mostra
                                45°24'04.9"N 11°51'16.5"E
                                « Ultima modifica: Lunedì 15 Apr 2024, 21:57:24 da paolobar »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)