Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Roberto Santillo

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Pacuvio
Imperatore della Calidornia
Moderatore
PolliceSu

  • ******
  • Post: 12614
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Roberto Santillo
    Lunedì 31 Lug 2006, 12:23:55
    Penso sia il caso di sopperire all'assenza di un topic dedicato ad un mio "concittadino"...

    Nato nel gennaio del '62 a Palermo (? ... fino a ieri ne ero completamente all'oscuro :D), Roberto Santillo nasce principalmente come copertinista di "Topolino" (è del n°1802 del '90 la sua prima cover ufficializzata dall'Inducks [per la cronaca l'ultima è per un Classico del 2003]), anche se quasi contemporaneamente esordice come disegnatore della sua prima storia da "single": "Paperino e il tempio indiano" (T.1784 -Panaro).

    La sua prima avventura a "lungo respiro" è subito un piccolo gioiello: "Topolino all'inseguimento dell'anacronismo multiuso" (T.1857/62 -Marconi), storia-promozionale del gadget estivo "Topobinocolo", a cui seguirà quella dell'anno successivo, "Topolino, Eta Beta e il rompicapo dell'inesauribile" (T.1910/14 -Marconi); storie queste da sempre poco considerate, e che IMHO andrebbero ampliamente rivalutate...
    Un'altra storia speciale, è la celebrativa "Topolino e la sfida del 2000" (T.2000 -Michelini), dove stabilisce quasi un record: in una splendida pagina doppia, sono in procinto di far visita a Topolino decine e decine di characters dei piu' svariati classici Disney e non, davanti ad un Pluto letteralmente allibito... ecco, è questo che mi è sempre piaciuto del suo stile leggendo le sue (poche) storie, la caratterizzazione dei personaggi, sempre molto fedeli ai canoni standard, sia graficamente che "psicologicamente", adattandosi perfettamente sia ai topi che ai paperi come pochi sanno fare... ricordo ad esempio, una rubrica di Topolino da lui curata, proprio su come si realizzano Topolino e co. in tutte le varie fasi, riutilizzata successivamente in altre occasioni...

    Ad oggi, l'ultima storia dell'autore è "Minni e la chioma fluente", uscita per lo speciale del periodico "Donna Oggi" del luglio '95, su testi di Alessandro Sisti, anche se non va dimenticato il suo contributo, assieme ad altri 34 disegnatori, alla recente storia entrata nel Guinnes dei primati come l'avventura a fumetti piu' lunga del mondo: "Ciccio e il compleanno sottosopra" (T.2619 -Radice/Savini/Vitaliano).

    Santillo è stato anche uno dei "papà" del luogo tanto agognato dagli autori italiani Disney, che hanno trovato ufficialmente anche una scuola dove formarsi: l'Accademia Disney, fondata nel 1993 e affidata inizialmente allo scomparso Giovan Battista Carpi, uno dei migliori artisti Disney italiani. Oggi la responsabilità dell'Accademia è passata proprio a Roberto Santillo. L'Accademia nel corso degli anni ha diplomato più di 170 persone tra autori, disegnatori, grafici, illustratori. E' cresciuta fino a diventare un laboratorio per la creatività a tutto tondo, ed è l'unica struttura di questo genere nel mondo, per quanto riguarda la Disney e non solo. Entrare nell'Accademia è un privilegio ambito, ma Disney apre i suoi corsi solo quando avverte la necessità di formare nuovi artisti. E' una scuola aziendale, ma vi si respira la stessa aria dei laboratori d'arte, ed è dal 2000, insieme con la TWDCI, la sede delegata allo sviluppo delle iniziative editoriali per il mercato globale, oltre che "il centro internazionale di riferimento in termini di tradizione disneyana nei comics", secondo quanto affermato con orgoglio da Santillo stesso...

    Infine, una segnalazione fresca fresca: su Scuola Di Fumetto n°45 è possibile trovare un articolo sull'Accademia Disney con un'intervista al suo direttore, Roberto Santillo.
    « Ultima modifica: Lunedì 31 Lug 2006, 12:26:13 da pacuvio »

    *

    Astrus
    Diabolico Vendicatore
    PolliceSu

    • ****
    • Post: 1617
    • Affamato di grandi storie
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re: Roberto Santillo
      Risposta #1: Giovedì 17 Apr 2008, 14:23:56
      Un ottimo autore, bellissime le sue copertine, ma da anni scomparso da Topolino. (Credo che qualche storia potrebbe pure realizzarla, anche se dirige l'Accademia Disney)

      *

      Doctor Einmug
      Visir di Papatoa
      PolliceSu

      • *****
      • Post: 2781
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re: Roberto Santillo
        Risposta #2: Giovedì 17 Apr 2008, 17:04:13
        Santillo è uno dei miei disegnatori dei '90 preferiti, ha un tratto stupendo, ma anche sobrio :)
        W la Disney e Dumas!
        EFFEGGI

        *

        Gongoro
        Visir di Papatoa
        PolliceSu

        • *****
        • Post: 2220
        • 0-0
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re: Roberto Santillo
          Risposta #3: Venerdì 13 Gen 2012, 13:32:31
          Chissà se rivedremo mai all'opera su qualche storia questo bravissimo disegnatore, che certamente ricopre un ruolo importantissimo ma dietro le quinte dal punto di vista dei lettori, e se potremo così scoprire la possibile evoluzione del suo stile in tutti questi anni.
          Sarebbe interessante anche sapere qual è stato il suo ruolo, quando c'è stato, nello sviluppo delle varie serie ideate negli ultimi anni (Wizards of Mickey, Double Duck, Ultraheroes, Topolinia 20802...).

          *

          Cornelius
          Imperatore della Calidornia
          PolliceSu   (1)

          • ******
          • Post: 12744
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re: Roberto Santillo
            Risposta #4: Venerdì 13 Gen 2012, 13:54:03

            Mi piacerebbe sapere da Santillo, uno dei più bravi artisti Disney degli anni 90, quanto gli è costato abbandonare il disegno per svolgere l'importante e stimolante attività di direttore dell'Accademia.

            *

            Lucandrea
            --
            PolliceSu   (1)

            PolliceSu   (1)
              Re: Roberto Santillo
              Risposta #5: Venerdì 13 Gen 2012, 22:25:21
              Santillo è un autore che ho sempre apprezzato molto, in particolar modo per le sue copertine con quei disegni sempre brillanti e precisi, in puro stile Carpi.

              *

              Cornelius
              Imperatore della Calidornia
              PolliceSu   (1)

              • ******
              • Post: 12744
              • Mais dire Mais
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Roberto Santillo
                Risposta #6: Lunedì 20 Mag 2024, 23:45:33
                Roberto Santillo è oggi il direttore creativo globale della DPW e per l'allegato settimanale di Repubblica "Robinson" ha rilasciato questa interessante intervista (non so quanto leggibile nella foto allegata). A parte aver dato dell'ultra ottantenne a Carl Barks quando arrivò al lago di Como nel suo EuroTour (in realtà era ultra noventenne) e aver chiamato Romano Scarpa 'Damiano' (sicuramente un errore della giornalista Claudia Morgoglione), l'ex direttore dell'Accademia Disney, nonché ottimo disegnatore nei primi anni '90 (era uno dei miei preferiti) ha detto che Walt Disney, più legato a Topolino, chiamava Paperino 'il tipo problematico' e che, per quanto non veda un rilancio del papero nell'animazione, prevede per lui "un grande avvenire nel fumetto, settore che negli ultimi tempi è tornato tra le passioni dei giovani: già ora Donald viene riscoperto dalla Gen Z che gli si sta avvicinando molto e che si affianca ai lettori tradizionali, bambini o adulti"

                Questa affermazione fa ben sperare anche perché viene dal direttore creativo globale della DPW, casa editrice americana che sta rilanciando il fumetto oltre oceano e che a volte pubblica diversi suoi prodotti nel nostro come in altri paesi. La domanda che mi ponevo 12 anni fa (e due post fa) sta diventando retorica: per quanto bravissimo con le matite, evidentemente questo autore ha preferito fin da giovane imboccare strade alternative al disegno vero e proprio, più 'dirigenziali' sempre nell'ambito di questa arte. Cominciando dalla direzione dell'Accademia e arrivando a quella della DPW. Complimenti!  :-)
                « Ultima modifica: Martedì 21 Mag 2024, 10:00:51 da Cornelius »

                 

                Dati personali, cookies e GDPR

                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)