Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
20 anni
Le nostre recensioni
4 | |
4 | |
5 | |
3 | |
3.5 | |
3 | |
2.5 | |
2 | |
5 | |
3 | |
2.5 | |
2 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - luciochef

Pagine: [1]  2  3  ...  131 
1
Topolino / Re:Topolino 3572
« il: Mercoledì 22 Mag 2024, 18:34:08 »
- Storia dedicata a Sinner che utilizza il solito canovaccio in cui il personaggio vip di turno ha bisogno dell'aiuto di uno dei paperi per superare un blocco o una difficoltà. Storia che lascia veramente poco...
- Prima parte di Pippo Holmes che ho trovato davvero ben riuscita. Topolino racconta la storia in prima persona e attraverso i suoi occhi possiamo notare la bella caratterizzazione che Enna ha dato a Pippo Holmes. Sulla scia del suo essere stravagante, l'autore inserisce alcune competenze che donano spessore e arguzia all'investigatore. Il mistero costruito è gestito al meglio durante la trama e in alcuni punti offre anche delle atmosfere cupe e taglienti. I disegni di Mottura sono barocchi e sfruttano al massimo le atmosfere vittoriane di Londra. Ho trovato solo troppo enfatizzate alcune espressioni facciali di Pippo. Curioso di conoscere la risoluzione del caso...
- La storia commissionata sulla "Reggia di Caserta" permette al lettore di entrare in contatto con la maestosità del Palazzo reale e soprattutto del parco. Sisti riesce ad aggiungere a questo una trama svelta e spassosa che rende la lettura piacevole. Perina dal canto suo è riuscito a ricreare fedelmente degli scorci delle fontane scenografiche e dei corsi d'acqua di ottima fattura.
- Che grande finale per Spectralia Antartica !!!! A parte che abbiamo avuto  (come preventivato) un epilogo ricco di azione e avvenimenti, tutti (o molti) dei quesiti posti nelle settimane scorse hanno avuto risposta. Trovo che ad una trama ottima, Casty abbia dato una spiegazione
Spoiler: mostra
di Aztlan
che ha spiazzato tutti e ha mostrato ancora una volta la sua classe di fine narratore. Ogni tassello è stato distribuito al posto giusto e il tutto è stato condito da dialoghi spiritosi e arguti.  Sul comparto grafico poco da dire.... basti guardare che impatto hanno le pag. 117 e 134 per capire il lavoro di ricerca, attenzione e studio del colore che sono stati applicati a questa storia.
Bello il richiamo del braciere come nel film "Viaggio al centro della terra", quello originale, con cui sono cresciuto  ;;D
Veramente un nuovo capitolo che glorifica il cammino di Casty e mette un nuovo mattone allo splendido affresco totale pensato dall'autore friulano. Chapeau  :heart:
- Sempre bella e ben disegnata la one-page su Battista
Numero che ci ha offerto l'altissima qualità del capitolo finale di Casty, l'ottimo inizio di Pippo Holmes e la media fruibilita' delle storie su "commissione". Diciamo che la media dovrebbe essere un 3,5 stelle ma anche questa volta sento di dover dare 0,5 punti in più per gli ottimi articoli redazionali. In totale 4 stelle.

2
Commenti sugli autori / Re:Luciano Gatto
« il: Martedì 21 Mag 2024, 23:21:53 »
Auguri di vero cuore  :heart:

3
Topolino / Re:Topolino 3571
« il: Lunedì 20 Mag 2024, 20:03:47 »
- La storia di Paperinik si lascia leggere ma sinceramente mi aspettavo davvero di più. Una buona avventura, come tante altre, che non ha particolari momenti da ricordare ai posteri. Molto belli invece i disegni di Baccinelli che, oltre a mostrare un tratto pulito e dinamico, hanno alla base una direzione della regia tavole davvero pazzesca. Ottimi anche quegli spunti un po' rétro che si vedono in alcune figure.
- Seconda puntata di Spectralia che aumenta il mistero ma allo stesso tempo svela ai lettori la figura di Orbes. Personaggio colto, fiero ma dall'apparenza sensata e risoluta. La fase delle spiegazioni di Orbes fila via molto bene senza tediare e infittisce l'alone di magnificenza per la grande conoscenza degli atlantidei.
Ottimo finale che lascia sospesi nel dubbio su quali siano le reali intenzioni di Orbes da una parte e Linetto Blandau dall'altra....
- Bellissimo e meritato il servizio sulla "Reggia di Caserta" che finalmente, dopo tanti anni di inopinato decadimento, sta riscuotendo quella visibilità mediatica e di affluenza che le si competono. Consiglio a tutti di visitarla almeno una volta nella vita. Credetemi....non ha davvero nulla da invidiare a nessun palazzo nobiliare europeo. Anzi....ricordo ancora una "missione esplorativa" con Dippy Dawg e Nunval che è rimasta negli annali  :heart:
- Ultima puntata di "Blue Peaks Valley" che conclude nel migliore dei modi una saga che mi è piaciuta sin dall'inizio come idea e soprattutto realizzazione. Mastantuono, sempre con splendidi disegni, riesce nel compito di tratteggiare un Paperone arcigno ma non ancora "incupito" dalle asperita' della vita. Il risultato è un personaggio risoluto, combattivo ma profondamente sportivo. Davvero una bella traccia segnata da Mastantuono nella vita dello Zione !
Un Topolino che viaggia sui livelli medio/alti del precedente (più alti che medi) e che merita anche stavolta 4 stelle. Forse mezza stella in più soltanto per i redazionali che stavolta erano davvero ancora più interessanti e ben fatti. Quindi 4,5 stelle.

4
Off Topic / Re:Buon compleanno 2024
« il: Lunedì 20 Mag 2024, 16:29:38 »
Tantissimi auguri di buon compleanno Cornelius !

5
Topolino / Re:Topolino 3570
« il: Mercoledì 15 Mag 2024, 20:11:28 »
- Come se non avesse mai smesso o interrotto.... :inLove:
Casty parte con questa nuova saga atlantidea e fa viaggiare il lettore con Topolino, Pippo ed Eurasia attraverso dialoghi ficcanti e ambientazioni particolari. Tutto ci riporta in quel "contesto felice" delle sue opere maggiori dove l'azione e l'avventura fanno mirabilmente rima con leggerezza e sarcasmo. Quando poi ci sono queste macchinazioni segrete e degli avversari temibili vado in brodo di giuggiole...
- Buon finale per le Streghe di Enna che arrivano al punto più saliente con un buonissimo crescendo di climax e una soluzione intelligente e plausibile.
La trama laterale di Paperone e Archimede è stata un po' sacrificata, pur essendo fondamentale per la risoluzione del tutto, ma era preventabile data la tanta "carne al fuoco".
Giudizio finale su Facciotto che esce da questa saga come uno dei migliori in rampa di lancio. Davvero ottimo !
- "Zio Paperone e il risparmio in bolletta" è una storia di quotidianità all'interno del deposito che basa il suo focus sulla taccagneria dello zione e lo fa sfruttando un buono stratagemma. Divertente.
- Cosa che invece non ho ritrovato ne "Gli allegri mestieri di Paperino" dove Faraci costruisce una sequela di luoghi comuni sul papero sfortunato e vessato che non risplendono della minima ilarità. Nulla hanno potuto nemmeno i disegni di Faccini....
- Con "La casa delle storie" Marco Bosco costruisce un'avventura delle GM che racchiude storia, arte ed un bel mistero. Ma quello che risalta maggiormente sono i disegni di Blasco Pisapia (chi se non lui),  tavole che trasmettono tutto il calore, le abitudini e le atmosfere della regione Campania. Mirabile la signora intenta a stendere i panni sui fili di pagina 129  :heart:
Numero veramente molto buono che raggiunge con facilità le 4 stelle

6
Topolino / Re:Topolino 3569
« il: Lunedì 13 Mag 2024, 09:10:08 »
- Vito Stabile amplia le vicende di Malcolm De Paperoni con la storia in due parti "Il Corsaro". La vicenda è interessante e si lascia leggere con piacere. Durante il viaggio la personalità del giovane prende sempre più corpo e le vicissitudini, ma soprattutto la vicinanza di Elaine, lo aiutano a forgiare al meglio il proprio carattere. Buona la trama di fondo del pirata Blackwing.
Disegni di Ferracina sempre più belli e con una libertà espressiva che sfrutta l'intera pagina in base al momento.
- Terzo episodio della saga di Enna sulle streghe che innesta davvero la marcia superiore e comincia a macinare consensi. La trama ha un'improvvisa accelerata e tanti misteri stanno trovando una sorta di soluzione, solo per essere però sostituiti da altri ancora più stuzzicanti. Grosse aspettative per il finale !
- "Paperoga e il rammarico persecutorio" è una breve leggera e senza grosse pretese. Fa il suo lavoro senza particolari guizzi.
- Bello il prologo e l'intervista a Casty che preparano il lettore ad uno degli eventi clou degli ultimi anni. Hype alle stelle !
Un buon numero che raccoglie 3 meritate stelle.

7
Testate Straniere / Re:Pubblicazioni francesi
« il: Mercoledì 24 Apr 2024, 18:39:01 »
Sembra davvero un bel volume. Complimenti per il colpo Cornelius !!!

8
Testate Speciali / Re:Nuove testate e Anteprime Disney - 2024
« il: Mercoledì 24 Apr 2024, 16:31:28 »
Io non ne faccio una questione di prezzo, ma di spazio occupato, e devo cercare assolutamente di non comprare più nessuno di questi volumi...

Se un giorno usciranno in versione digitale, invece, li prenderò ben volentieri!

Purtroppo ne dobbiamo fare per forza una questione di prezzo altrimenti diamo agio all'editore di poter chiedere qualsiasi cifra. Tanto si dice che "è il mercato che fa il prezzo" e se noi che rappresentiamo questo mercato non ci "ribelliamo" nel modo più pacifico ma più rumoroso che esiste, cioè non acquistando, diamo opportunità di arrivare fino alle stelle.
Una volta un volumetto del genere lo potevi fare tipo "I Signori della Galassia" e ti costava sui 10 Euro. Lì sono più che felice di darti i miei soldi, pure 12 Euro calcolando i "soliti" discorsi degli aumenti prezzi materie prime. Ma così veramente dissento in modo categorico.
Come mi sono levato dal mercato delle variant fermando gli acquisti e vendendo tutto, farò necessariamente altrettanto anche per questa fetta di mercato.....

9
Testate Speciali / Re:Nuove testate e Anteprime Disney - 2024
« il: Mercoledì 24 Apr 2024, 08:36:06 »
Comunque sta nuova politica editoriale Panini la capisco pochissimo. Sicuramente avranno dei buoni riscontri di vendite, altrimenti non proseguirebbero su questa strada, ma la produzione smodata di questi cartonati da 25/28 Euro è catastrofica per me.
Ad esempio il volume su Blue Peaks Valley lo avrei preso più che volentieri, una serie che mi ha conquistato, ma al prezzo di 25 Euro per nemmeno 200 pagine non se ne parla proprio.
Alimentare questa tendenza non è minimamente nei miei pensieri.
Avranno i loro dati positivi ma non so quanto potranno durare nel tempo...

10
Topolino / Re:Topolino 3568
« il: Lunedì 22 Apr 2024, 13:00:02 »
- Seconda parte de "Il mondo di ghiaccio" che continua a portare avanti la narrazione mettendo però ulteriori dubbi e punti di vista differenti al lettore.
Prosegue bene, vedremo come andrà nelle prossime puntate....
- Con "Topolino e l'albero della verità" termina (al momento) il grande percorso narrativo e strutturale creato da Artibani per dare nuovamente spessore alla figura di Gambadilegno. Il percorso è stato "tortuoso" ma bellissimo e dal fantasy è sfociato poi nel mistery.
Il piano architettato dallo sceneggiatore assume ora tutti i suoi connotati e le tante tessere in sospeso hanno preso valore e profondità.
Le minacce finali di Pietro sembrano aprire un nuovo "futuro" da vero cattivo per lui e si spera che possa restare tale, senza ripensamenti sdolcinati, per molto molto tempo. Altre porte aperte quelle su Miklos e sul futuro utilizzo di Gambaville...
Pastrovicchio ai disegni offre una bella prova, soprattutto a livello paesaggistico, ma forse (come ricordava Cornelius in un numero precedente) non convince pienamente soprattutto nel volto di Minni...
- Con "La vecchia carretta" Vito Stabile scava ancora nei rapporti che Paperino intrattiene con i luoghi e gli oggetti che hanno caratterizzato la sua lunga vita editoriale. Bello il rapporto con la 313 e molto rétro lo stile narrativo che si rifà alle ten page americane. Molto buone ed evocative le matite dei Rota.
- Niente...queste storie ispirate alla mitologia greca non mi piacciono per niente ! "Il filo di PaperArianna" non fa eccezione e ci mostra la storia pari pari a quella vera cambiandone solo i personaggi e aggiungendovi i soliti tormentoni disneyani. Nessuno spunto di originalità, nessuna costruzione particolare per un progetto che si dimentica troppo in fretta.  Nota di merito invece per i disegni di Baccinelli che risultano dinamici, con una bella libertà nel formare la gabbia e dotati di una colorazione vivace e riuscita.
Numero che si divide a metà nel giudizio sulla qualità ma che riesce ad avere un mezzo punto in più per la bravura di Artibani. Quindi 3 stelle.

11
Off Topic / Re:Buon compleanno 2024
« il: Lunedì 22 Apr 2024, 08:13:48 »
Auguri di buon compleanno a Hero of Sky e a UomoCheSapevaTroppo  :gift:

12
Topolino / Re:Topolino 3567
« il: Lunedì 15 Apr 2024, 20:39:17 »
- Termina la "Ciurma del Sole nero" e anche stavolta rimango piuttosto freddo nel giudizio su questa serie. È una sequenza di storie che è costruita pure bene, ma le vicende raccontate non sono quasi mai riuscite a scaldarmi il cuore. Credo che questo sia un punto di partenza per nuove avventure lontano dalla stazione spaziale...
- Con "Il mondo di ghiaccio" Enna parte con un'altra ottima serie che interessa ed appassiona fin dalle prime battute.
Molto decisa e ricercata la connotazione di Amelia, titubante tanto da risultare un ottimo contraltare invece Grilla.
L'incipit è stato promettente e i disegni di Facciotto sicuramente riusciti e con un tratto nuovo.
- "Paperino, Paperina e l'arte della pignatta" è un racconto molto basico sulla famiglia dei paperi in cui, ancora una volta, si assiste ad una "lezione di vita" che serve a far progredire e chiudere la trama.
Particolare il personaggio di Max Cucinieri
- "Un chitarrista di troppo" continua in modo piacevole il filone delle storie che vedono Qua in solitaria dedito a seguire la sua passione per la musica. La trama è scorrevole ed è pienamente calata nel contesto odierno, trattando con tatto e modernità alcuni temi giovanili come le amicizie, la fine dei rapporti e l'invidia che a volte può nascere in alcuni contesti. Un finale un pochino affrettato (dato il numero di pagine) non penalizza il risultato complessivo. Belli i disegni di Mattia Surroz.
Un topo dalla qualità media che per me arriva a 2,5 stelle.

13
Il sito del Papersera / Re:TopoOscar 2023, meglio tardi che mai!
« il: Sabato 13 Apr 2024, 20:53:51 »
Lasciamo stare....è un discorso che come hai ricordato è stato fatto anche anni addietro ed è stato compreso da più utenti, tranne dai più "intransigenti".
Sinceramente il mio compito non è convincere alcuno di ciò che dico.
Sul discorso "fazionismo" invito solo a vedere negli ultimi tre anni chi ha vinto il premio come miglior disegnatore (certamente non la dote più conosciuta e apprezzata di Casty...).

Poi, se un autore ha prodotto una storia o dieci a me poco importa.

Capisco cosa vuoi dire ma credo che tutti gli altri autori che si scervellano per comporre storie diverse e accattivanti durante TUTTO l'arco dell'anno non siano poi così concordi  :laugh:

P. S. Mentre scrivevo vedo che Cornelius ha capito perfettamente il mio ragionamento (come anche nel citato 2020) e ha spiegato benissimo il pensiero che è praticamente uguale al mio

14
Off Topic / Re:Buon compleanno 2024
« il: Venerdì 12 Apr 2024, 22:51:54 »
Oggi auguri di buon compleanno a @Fillo Sganga  :gift:

15
Il sito del Papersera / Re:TopoOscar 2023, meglio tardi che mai!
« il: Venerdì 12 Apr 2024, 20:49:25 »
Tutto giusto....
Ma a quel punto lo si fa prevalere nella sezione storie da 15 a 50 pagine e non ho niente da obiettare.
Ma se lo si fa salire anche nelle altre sezioni, allora mi quadra poco.
Per quanto possa essere una storia anche sensazionale non può essere paragonata alla produzione spalmata con costanza e qualità da diversi artisti. Nella sezione sceneggiatori non si può paragonare una storia (per quanto bella) con la produzione sfornata da Artibani, Sisti, Stabile che hanno creato tanto e bene.
Stesso dicasi nella sezione disegni e autore completo dove Mastantuono ha veramente fatto il botto quest'anno.
In campo calcistico il pallone d'oro non lo vinci per una partita in cui sei stato fenomenale ma per un'annata in cui hai dato più volte dimostrazione della tua qualità e classe.
Adesso possiamo decantare la storia su Doppioscherzo con tutte le parole e le iperbole che ci vengono in mente ma non potranno mai andare a spiegare un andamento così innaturale come quello che si è creato in alcune categorie.
Ma ovviamente è solo la mia opinione che conta nulla nel computo totale  ;D

Pagine: [1]  2  3  ...  131 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)