Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Topolino 3578

Leggi la recensione
di Guglielmo Nocera

Voto del recensore:
Voto medio: (18)
Esegui il login per votare

Autenticati per poter votare le storie del Topolino!
Topolino e l'isola che non c'è - 1° e 2° episodio
Sveglia, Paperino!
Paperino e Paperoga Space Team - Una piccola incomprensione
Zio Paperone e la giocodenarite contesa

Topolino 3578

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius
Imperatore della Calidornia
PolliceSu

  • ******
  • Post: 12774
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Topolino 3578
    Marted 18 Giu 2024, 13:41:09
                                                                                                             SOMMARIO
    _____________________________________________________________________________________________________________________________

    Topolino e l'isola che non c' : la Tempesta   (episodio 1 di 5)
    Topolino e l'isola che non c' : l'Isola della paura   (episodio 2 di 5)
    Storia di Giorgio Salati
    Disegni di Giampaolo Soldati
    Chine di Simone Paoloni
    Colori di Manuel Giarolli

    Sveglia, Paperino!
    Storia di Danilo Deninotti
    Disegni e chine di Federico Franz
    Colori di Nicole Serra

    Paperino e Paperoga Space Team - Una piccola imprecisione
    Storia di Tito Faraci
    Disegni e chine di Marco Mazzarello
    Colori di Debora Grazio

    Zio Paperone e la giocodenarite contesa
    Storia di Vito Stabile
    Disegni e chine di Francesco Guerrini
    Colori di Putra Shah Bin Bin Abd Jalil

    Confessa, Gambadilegno! - Sgridate
    One Page di Roberto Gagnor
    Disegni e chine di Giulia Lomurno
    Colori di Valentina Mauri
    _____________________________________________________________________________________________________________________________

                     Allegate all'albo 4 bustine di figurine Donald Duck 90 al prezzo di 4,90 euro (libretto senza gadget 3,50 euro)
                                       

                                                                                                 SERVIZI  e  RUBRICHE
    _____________________________________________________________________________________________________________________________

    Parola al Master! - Cultura Pop   (Francesca Agrati)   Intervista a Francesco Lancia
    Profilo prezioso - Fumettando   (Francesca Agrati)   Disegna con gli artisti di Topolino: Fabio Celoni
    Crescere emozionante! - Al cinema   (Jacopo Iovannitti)   "Inside Out 2" con intervista a Kelsey Mann, regista del film
    Vita di un paperopolese! - Fumetti   (Francesca Agrati)   Paperino Sport - Calisota Summer Cup - Casa di Paperino
    La Storia del Secolo! - Anteprima Fumetto   (Barbara Garufi)   "Infinity Dime" con dichiarazioni dei disegnatori coinvolti
    _____________________________________________________________________________________________________________________________

    Prima della Coperina
    « Ultima modifica: Marted 18 Giu 2024, 14:13:53 da Cornelius »

    *

    Samu
    Visir di Papatoa
    PolliceSu   (4)

    • *****
    • Post: 2623
    • Amante del Bel Fumetto.
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (4)
      Re:Topolino 3578
      Risposta #1: Mercoled 19 Giu 2024, 15:35:42
      Il numero devo ancora leggerlo ma intervengo nel topic per segnalare la presenza, nella pagina della posta dei lettori, di un disegno di un "collega" forumista molto bello e dedicato al caro Zio Walt.

      Il disegno del giovane Alberto (qui iscritto come "AlbyArt") lo si ritrova anche nella pagina delle "nostre opere": https://www.papersera.net/forum/index.php/topic,1707.msg629111.html#msg629111

      Complimentoni!  ;;D

      *

      il Tommi
      Pifferosauro Uranifago
      PolliceSu

      • ***
      • Post: 429
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3578
        Risposta #2: Mercoled 19 Giu 2024, 16:14:12
        Insolita e gradita co-partecipazione di
        Spoiler: mostra
        Cuordipietro Famedoro
        nella Stabile/Guerrini, peccato per il finale
        Spoiler: mostra
         un po' "violento" del burbero papero sudafricano
        che mi ha convinto poco, ma la storia molto piacevole.

        *

        Geena
        Bassotto
        PolliceSu

        • *
        • Post: 10
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3578
          Risposta #3: Mercoled 19 Giu 2024, 21:02:38
          La storia d'apertura curiosa
          Spoiler: mostra
          ]mi ha ricordato un po' il Signore delle mosche di William Golding
          . Il servizio sui GDR simpatico, anche se potevano metterlo nei numeri de "La corona di Tirnan". Le altre storie...carine, anche se quella che mi piaciuta di pi "Zio Paperone e la giocodenarite contesa" con
          Spoiler: mostra
          la prima comparsa di Cuordipietra Famedoro quest'anno
          .
          Complimenti ad AlbyArt, disegno meraviglioso!!!👏👏👏

          *

          Cornelius
          Imperatore della Calidornia
          PolliceSu

          • ******
          • Post: 12774
          • Mais dire Mais
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Topolino 3578
            Risposta #4: Gioved 20 Giu 2024, 13:56:51
                                                                           
            "L'Isola che non c'" mi ricorda in parte alcuni gialli di Agatha Christie dove diverse persone interagiscono all'interno di un gruppo in una location specifica (una villa, un treno, una nave...) e in parte  'L'Isola dei Famosi' dove alcune situazioni sembrano tipiche di quel reality. In teoria questo mistery dovrebbe attirare il mio interesse ma dopo aver letto due episodi devo dire che non proprio cos.

            Sar che, sebbene si sia all'interno di un fumetto Disney, i sentimenti che dovrebbero prevalere in queste situazioni non sono fuoriusciti: i protagonisti sono fondamentalmente tranquilli, fiduciosi in un prossimo salvataggio, il loro ottimismo caratterizzato persino da risate e balli (sebbene 'stimolati' da un naufrago un poco 'alterato') nonostante di tanto in tanto qualcuno di loro scompaia. Certo, in alcuni momenti affiorano preoccupazioni e timori se non antipatie reciproche ma mai quell'angoscia e quel terrore tipici di chi dovrebbe vedere la Morte dietro l'angolo.

            Clarabella, conoscendola, dovrebbe dare di matto, urlando e piangendo per una situazione troppo estrema. E magari il saggio Orazio e l'amica Minni, pi equilibrata, cercare di rassicurarla. E invece sempre sorridente se non danzereccia, come se stesse ad un pic-nic fuori Topolinia. Magari l'evolversi della situazione far si che queste 'mancanze' da me percepite siano assorbite da eventi interessanti se non clamorosi. Anche perch questa lunga storia sembra trainare i numeri del Topo di inizio estate per cui sar un bene che non faccia flop come il reality quasi omonimo. Le belle tavole di Soldati aiutano in tal senso.
            __________________________________________________________________________________

            Anche le pi o meno brevi con Paperino e Paperoga mi hanno fondamentalmente annoiato (quella coi soliti marziani l'ho proprio saltata, per quanto brevissima). Per cui, un po' per mancanza di 'avversari' (secondo il mio parametro, ovviamente) ma soprattutto per meriti propri, ritengo migliore storia del numero "La Giocodenarite contesa", un delizioso soggetto della quotidianit paperopolese dove lo zione trova insopportabile che caratteristiche ritenute proprie (ma mai troppo pubblicizzate) siano spiattellate pubblicamente con diverso copyright.

            La saga dei duelli con Cuordipietra si arricchisce di un nuovo capitolo pi 'intimo', se vogliamo, nel quale il tycoon sudafricano riesce ancora una volta a ferire il rivale nei punti che pi gli stanno a cuore. L'interessante plot di Vito Stabile gode delle meravigliose tavole di Francesco Guerrini dove alcune scene iconiche della storiografia paperoniana vengono riprese. Sono riprese anche delle location del TopoTravel di Blasco Pisapia, per cui possiamo ammirare la Bank of Calisota e la magione paperopolese in stile medievale di Famedoro. Dunque una storia gioiello sotto tutti i punti di vista.

                                                                         
            « Ultima modifica: Gioved 20 Giu 2024, 23:20:17 da Cornelius »

            *

            Samu
            Visir di Papatoa
            PolliceSu

            • *****
            • Post: 2623
            • Amante del Bel Fumetto.
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Topolino 3578
              Risposta #5: Gioved 20 Giu 2024, 17:01:09
              Io invece ho apprezzato le prime due puntate della storia scritta da Giorgio Salati.

              Ho trovato la sua lettura interessante e intrigante, mi piace l'ambientazione particolare del racconto, le dinamiche che si innestano tra i personaggi, l'introduzione di interpreti creati ad hoc per l'occasione con i quali si comincia pian piano a familiarizzare e l'alone di mistero che aleggia sull'isola, sulla sorte dei dispersi e sulle strane pietre colorate che i nostri ritrovano e le cui caratteristiche sono ancora avvolte nell'incertezza.

              Molto belli anche i disegni di Giampaolo Soldati, che rendono espressive e dinamiche le tavole e i personaggi che raffigura.

              Molto simpatica mi risultata anche la lettura della storia di Deninotti/Franz.
              La storia scorre bene, con una narrazione fluida e piacevole, la quale tratteggia delle situazioni quotidiane della vita di Paperino con cui facile empatizzare.

              Ho trovato inoltre assai centrata, da parte di Deninotti, la descrizione del rapporto tra Paperino e i nipotini specie sul finale in cui, lontano dal scendere in melensaggini gratuite, ha saputo tratteggiare delle dinamiche familiari che sono state capaci di restituirmi una bella emozione e del coinvolgimento per l'umanit attraverso la quale sono state descritte.

              Carina la storia di ambientazione spaziale nella sua semplicit e ho trovato un gioiellino la storia conclusiva di Vito Stabile e Francesco Guerrini.

              Il tratteggio caratteriale dell'antagonista dello Zione utilizzato per l'occasione stato davvero ben studiato dal buon Vito e centra in pieno il suo modo di essere, cos simile eppure al contempo tanto distante da ci che lo Zio Paperone.
              Trovo che Vito sia un autore assai perspicace nell'esplorare a fondo la psiche dei personaggi e, in particolare, quella della vecchia tuba, come dimostra questo gioiellino di storia che indaga sulla sua personalit soffermandosi su dei tratti peculiari del nostro poco approfonditi in passato ma che sono ugualmente connaturati nella sua essenza, come appunto il suo approccio ludico nei confronti dell'amato peculio.

              Ci che ne esce fuori una chicca, sia dal punto di vista narrativo ma anche grafico grazie ai disegni espressivissimi e particolareggiati di un disegnatore quale Francesco Guerrini di cui ho molta stima e che sempre un grande piacere ritrovare sulle pagine del libretto.
              « Ultima modifica: Gioved 20 Giu 2024, 17:03:04 da Samu »

              *

              tang laoya
              Cugino di Alf
              PolliceSu   (1)

              • ****
              • Post: 1306
              • Mano rampante in campo altrui
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Topolino 3578
                Risposta #6: Venerd 21 Giu 2024, 05:18:52
                Mi ha molto divertito il fatto che il dollaro nel titolo iniziale della Guerrini riporti il CAP bolognese dove immagino il disegnatore sia nato oppure viva attualmente.
                Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                *

                Simone Cavazzuti
                Cugino di Alf
                PolliceSu

                • ****
                • Post: 1003
                • Eco del Mondo
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                  • Eco del Mondo
                PolliceSu
                  Re:Topolino 3578
                  Risposta #7: Venerd 21 Giu 2024, 10:38:24
                  Mi ha molto divertito il fatto che il dollaro nel titolo iniziale della Guerrini riporti il CAP bolognese dove immagino il disegnatore sia nato oppure viva attualmente.
                  Guerrini nato e vive a Bologna. Il dettaglio stato molto simpatico e, avendo vissuto io stesso in quella citt per due anni, l'ho colto immediatamente.

                  *

                  tang laoya
                  Cugino di Alf
                  PolliceSu

                  • ****
                  • Post: 1306
                  • Mano rampante in campo altrui
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu
                    Re:Topolino 3578
                    Risposta #8: Sabato 22 Giu 2024, 09:18:34
                    L'Isola che non c'" mi ricorda in parte alcuni gialli di Agatha Christie dove diverse persone interagiscono all'interno di un gruppo in una location specifica (una villa, un treno, una nave...)
                     
                    Diciamo anche che la presenza di Calibano, Miranda e Fernando dovrebbero piombarci direttamente nelle atmosfere della Tempesta dello Scuotilancia mentre
                    Spoiler: mostra
                    magnetismo, invisibilit dellisola, sparizioni
                    gridano Lost a pieni polmoni.
                    « Ultima modifica: Sabato 22 Giu 2024, 09:26:57 da tang laoya »
                    Mi avevano dato le mappe del percorso, ma nessuna idea circa i bizzarri paesaggi che avremmo attraversato durante lunghi mesi. - Per Nettuno Capitano! Con questa luna di sghimbescio gli sgombri cremisi fluttuano flessi!

                    *

                    Samu
                    Visir di Papatoa
                    PolliceSu

                    • *****
                    • Post: 2623
                    • Amante del Bel Fumetto.
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu
                      Re:Topolino 3578
                      Risposta #9: Domenica 23 Giu 2024, 13:05:04
                      Mi ha molto divertito il fatto che il dollaro nel titolo iniziale della Guerrini riporti il CAP bolognese dove immagino il disegnatore sia nato oppure viva attualmente.
                      Francesco Guerrini un Maestro non solo per la sua straordinaria capacit di visualizzare dei personaggi espressivissimi e assai ben delineati graficamente.

                      Guerrini un Maestro anche per l'inserimento di questi piccoli dettagli che fanno capolino nelle sue storie, che deliziano i lettori pi arguti ed attenti, i quali possono coglierli con piacere e sorridere nel ritrovarli per la cura per il dettaglio che un disegnatore fantastico come lui immette nel proprio lavoro appassionato e certosino.

                      *

                      fab4mas
                      Ombronauta
                      PolliceSu

                      • ****
                      • Post: 795
                      • Swim-Bike-Run-Disney
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Topolino 3578
                        Risposta #10: Mercoled 26 Giu 2024, 09:50:23
                        A ma l'inizio dell' isola che non c' piaciuto o almeno ha centrato l obiettivo di farmi desiderare la continuazione della lettura nelle prossime puntate. Fa un po' Lost (che ho apprezzato e non sono uno di quelli arrabbiato per il finale) e spero non cali come era calata quella serie. >Cinque puntate non sono poche quindi ha il doppio compito di 'finire' in modo soddisfacente e non farmi rimpiangere qualche pagina in meno. Per ora promossa.
                        Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho pi smesso.

                        *

                        edrdpl
                        Gran Mogol
                        PolliceSu   (2)

                        • ***
                        • Post: 628
                        • Appassionato classicista, musico e lettore
                          • Online
                          • Mostra profilo
                          • Pattinaggi mentali
                        PolliceSu   (2)
                          Re:Topolino 3578
                          Risposta #11: Gioved 27 Giu 2024, 12:36:37
                          Ma perch l'articolo dei giochi di ruolo viene pubblicato su questo numero e non su quelli in cui si svolgeva la Corona di Tirnan? successo anche nei redazionali che riguardavano la serie degli archivi. C' un completo scollamento tra la programmazione dei fumetti e quella degli articoli (che gi sono pochi e con sguardo sempre pi autoriferito).

                          *

                          Dominatore delle Nuvole
                          Diabolico Vendicatore
                          PolliceSu

                          • ****
                          • Post: 1484
                          • Guazzab!
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu
                            Topolino 3578
                            Risposta #12: Mercoled 10 Lug 2024, 14:53:14
                            Recensione Topolino 3578


                             Si inizia ad entrare nel vivo del periodo estivo, ed ecco sbarcare su Topolino 3578 una saga “isolana”: Topolino e l’isola che non c’è, sceneggiata da Giorgio Salati e disegnata da Giampaolo Soldati. Alla storia portante del numero, nel quale troviamo le prime due puntate, è anche dedicata la copertina di Davide Cesarello.

                             La premessa è molto intrigante anche se già vista – con le dovute differenze – in altre occasioni, tra cui ad esempio lisola di Quandomai: la nave su cui Topolino, Minni, Orazio e Clarabella sono in crociera fa naufragio su un’isola disabitata, sulla quale presto i personaggi si renderanno conto che accadono fenomeni apparentemente inspiegabili.

                             Ispirato, fra le varie suggestioni, dal romanzo Il signore delle mosche (come conferma in una intervista rilasciata al Papersera pochi giorni fa), Salati costruisce un intreccio che funziona molto bene e si prende i suoi tempi per costruire un crescendo della tensione che permea le pagine della vicenda, attraverso varie conflittualità nei rapporti tra gli standard characters e i nuovi personaggi introdotti nella storia.

                             Sono infatti ben nove i compagni di viaggio con cui i protagonisti dovranno affrontare la permanenza sull’isola, e come in ogni buona sceneggiatura gialla ognuno di essi è caratterizzato con pochi ma efficaci tratti distintivi. Spesso è molto difficile gestire un cast così variegato differenziandone abbastanza i componenti, ma in questo caso Salati ci riesce egregiamente, facendo sì che non ci sia mai il rischio di confondersi fra gli uni e gli altri durante la lettura.

                             Ciò nonostante sarebbe auspicabile un maggiore approfondimento nelle prossime puntate, soprattutto di coloro che nascondono evidentemente dei segreti e dunque ricopriranno un ruolo centrale nella trama.

                             
                            I primi incidenti

                             Per adesso i primi due episodi lasciano decisamente la curiosità di leggere il prosieguo: anche da solo, questo aspetto può essere sufficiente per promuovere la storia convintamente, sperando che lo stesso livello verrà mantenuto nelle prossime puntate. Quanto agli ottimi disegni di Soldati, si rivelano capaci di regalare scorci di spessore tra la fitta vegetazione dell’isola, senza far mancare quell’espressività un po’ canzonatoria di alcuni personaggi, suo marchio di fabbrica sempre divertente.

                             La storia successiva, Sveglia, Paperino!, di Danilo Deninotti e Federico Franzò, toccherà le corde di molti, moltissimi lettori, perché ruota attorno alla croce di noi tutti: la mancanza di sonno. Nel caso di Paperino, la causa è la vita notturna nei panni di Paperinik. I nipotini, pur senza conoscerla, decidono di aiutare lo zio a riprendersi, incaricandosi di portare a termine tutti i suoi impegni. Poche pagine, niente di memorabile, ma un momento di autoconsapevolezza dell’assurdo delle nostre assonnate vite tenute su a colpi di caffè. I disegni di Franzò, sia detto senza offesa, registrano un calo rispetto a prove precedenti, che avevano incuriosito molto chi scrive: mancanza di sonno? No, non scherziamoci.

                             
                            Nel vivo della contesa

                             Si prosegue con il redivivo Tito Faraci e il suo fuoco di fila di battute, battutine e battutacce (ma come già detto in questa sede, stiamo assistendo a un rinascimento umoristico dell’autore). Ai disegni di Paperino e Paperoga Space Team – Una piccola incomprensione Marco Mazzarello.

                             Chiude il numero Zio Paperone e la giocodenarite contesa, di Vito Stabile e Francesco Guerrini, che si basa su uno spunto molto simpatico: una riedizione del torneo monetario fra Paperone e Famedoro, ma in cui la competizione deve mettere in campo la capacità dei due di giocare con il denaro, anziché la quantità di denaro posseduto. La messa in pratica dello spunto magari non è trascendente, ma i disegni di Guerrini, al di là di qualche volto un po’ contratto, rendono l’esperienza di lettura positiva come sempre. Questo raffinato e non abbastanza celebrato disegnatore ha la capacità di dare ai personaggi quella marcia in più in termini sia di espressioni che di inquadramento nella tavola, e ci auguriamo di vederlo al lavoro ancora per tanto tempo e in storie importanti.



                            Voto del recensore: 3/5
                            Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
                            https://www.papersera.net/wp/2024/07/10/topolino-3578/


                            Ora possibile votare anche le singole storie del fascicolo, non fate mancare il vostro contributo!


                            • *
                            • Post: 18
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Topolino 3578
                              Risposta #13: Venerd 19 Lug 2024, 15:00:35
                              Il numero bellino , super belle le figurine
                              PdP

                               

                              Dati personali, cookies e GDPR

                              Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                              In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                              Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                              Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)