Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
4 | |
4 | |
4 | |
3 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |

La Bella e la Bestia 2017

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

alec
Dittatore di Saturno

  • *****
  • Post: 3884
  • Novellino
    • Offline
    • Mostra profilo

    Re: La Bella e la Bestia 2017
    Risposta #30: Mercoledì 26 Apr 2017, 16:25:45
    Farcene una ragione? Non è che gli omosessuali vogliano conquistare il mondo, eh?
    Il problema sta nel fatto che si ritenga diseducativo o traviante mostrare un bacio omosessuale al contrario di uno etero. Il discorso della classe e del buon gusto poi è una cosa a parte, e come hai detto tu, può esserlo anche una scena etero. E' lì che andrebbe tracciata la linea su cosa mostrare o meno in un film.
    Esattamente. La Disney non ha mai fallito su questa linea. Oggi comincia a perdere acqua da tutte le parti. Non fornisce più modelli di comportamento ai ragazzi come faceva prima, è una casa di produzione come le altre:ha perduto quel suo carattere "speciale" per volgersi al profitto puro e semplice. In compenso, si presentano nei DVD come "from  the vault" ( attenzione, visione accompagnata dai genitori! ) quei vecchissimi cartoons ove la bambolina nera  esclama "Mamie!" Nessun African American dotato di un minimo di buon senso si scandalizzerebbe per tutto ciò, la gente non è stupida. Il ragazzino poi non coglie neppure la citazione...tanta pruderie è incomprensibile. Non mi meraviglia, welcome to XXI Century  >:( >:( >:(
    « Ultima modifica: Mercoledì 26 Apr 2017, 16:55:42 da alec »

    *

    brigo
    Diabolico Vendicatore
       (2)

    • ****
    • Post: 1861
      • Offline
      • Mostra profilo
       (2)
      Re: La Bella e la Bestia 2017
      Risposta #31: Mercoledì 26 Apr 2017, 18:22:34
      Attenzione, perché la perversione Disney non ha confini.  ;D


      *

      alec
      Dittatore di Saturno

      • *****
      • Post: 3884
      • Novellino
        • Offline
        • Mostra profilo

        Re: La Bella e la Bestia 2017
        Risposta #32: Mercoledì 26 Apr 2017, 19:52:24
        HAHAH!! Pure il menage tra un cavallo e una mucca lo chiami uno scherzo ??? ;D ;D ;D ;D ;D ;D ;D E cominciò quel pervertito di Oswald a farsi le gatte nel 1927 !!! ;D ;D ;D ;D
        « Ultima modifica: Mercoledì 26 Apr 2017, 19:56:04 da alec »

        *

        Topdetops
        Diabolico Vendicatore

        • ****
        • Post: 1949
        • Amante del fumetto
          • Offline
          • Mostra profilo

          Re: La Bella e la Bestia 2017
          Risposta #33: Giovedì 27 Apr 2017, 14:02:57
          Visto. Premesso che l'originale mi era piaciuto, questa versione "umana" poteva magari spingermi a dare un giudizio ancora più positivo all'opera, invece e' l'esatto contrario. Una boiata colossale, tanta attesa per una produzione indegna del nome Disney. Stendo un velo pietoso sulla polemica del gay venuta fuori nelle pagine precedenti, poi ::). Non rende il film tanto porno, sia chiaro, ma poi questa e' la roba che impazza tra le mie compagne di classe, eh ::).
          Bah. Sesso in Disney non me l'aspettavo, certo, ma lo rende un film fatto da una Watson tanto apprezzata e poi si vede che non sa fare niente. Perdibile e deludente. C'e' poco da fare.
           [smiley=voto1.gif]
          Appassionato del fumetto e amante della buona tavola.

          *

          feidhelm
          Flagello dei mari
             (3)

          • *****
          • Post: 4775
          • Fizz! Snarl!
            • Offline
            • Mostra profilo
             (3)
            Re: La Bella e la Bestia 2017
            Risposta #34: Giovedì 27 Apr 2017, 14:11:59
            Assolutamente no ! Disney non ha mai affrontato l'argomento, non vedo perchè lo facciano ora...solo per fare sensazione e quindi, incassare di più.

            La Disney non ha mai rifiutato di misurarsi coi cambiamenti della società. Anche per incassare, certo, essendo un'impresa commerciale. Ma cercando sempre di propugnare valori positivi ed educativi. L'accoglienza  dell'umana varietà nei sentimenti d'amore mi sembra uno di questi. Le storie d'amore ci sono sempre state in Disney. Che in futuro possa esserci anche una storia d'amore omo non significa che verranno introdotte scene porno, come ho già detto ma come tu continui a temere. Perché quest'equazione gay uguale sesso? E' figlia di una mentalità distorta.

            Non fornisce più modelli di comportamento ai ragazzi come faceva prima

            L'educazione al rispetto della diversità è un modello di comportamento ;)

            non ho nulla contro i gay ma il mondo è in gran parte etero e continuerà ad esserlo. Fatevene una ragione...

            A dir la verità di solito sono gli anti-gay a temere il diffondersi dell'omosessualità... ma tu perché tieni a ribadire che i gay sono una minoranza? Significa che bisogna rappresentare solo chi appartiene alla maggioranza, in un film? Disney non l'ha mai fatto: ha fatto film su principesse tormentate dalle matrigne, ragazzi volanti che combattono contro pirati, principi che si trasformano in bestie pelose che si ritrasformano in principi... non vedo molti rappresentanti di queste categorie qui intorno. Eppure nel guardare questi film ho provato simpatia e sentito coinvolgimento per questi personaggi tanto diversi da me. Sono sicura che mi appassionerei anche alle vicende di un personaggio gay. Anche se non diventerò mai principessa, bestia pelosa o omosessuale :P
                     
            In memoria di chi ci ha "cucinato" tante storie memorabili...

            *

            Mortimer.M
            Sceriffo di Valmitraglia
               (2)

            • ***
            • Post: 272
            • SShhhh
              • Offline
              • Mostra profilo
               (2)
              Re: La Bella e la Bestia 2017
              Risposta #35: Giovedì 27 Apr 2017, 16:03:24
              Non fornisce più modelli di comportamento ai ragazzi come faceva prima,
              Se pensiamo che nella sua prima apparizione, Topolino torceva la coda ad un gatto per usarlo come strumento musicale... davvero un bel modello di comportamento ::)
              Oppure al personaggio di Paperino: pigro, irascibile e violento ed è uno dei personaggi più amati. :-X
              Nelle storie Disney sono rappresentati personaggi di ogni calibro: dal così buono da rasentare il coglione, al cattivo dall'animo nero,passando per infinite sfumature intermedie... ma è la storia che definisce il modello comportamentale: i buoni vincono sui i cattivi, l'amore ha la meglio sull'odio... e tutti vissero felici e contenti.
              Non ho ancora visto deviazioni su questa linea.

              La presenza di una storia d'amore gay (ipotizzo, non ho visto il film) lo rende automaticamente un porno? O un qualcosa di moralmente riprovevole?

              A dire la verità la caraterizzazione omosessuale di Le Tont è stata utilizzata unicamente per realizzare delle gag comiche.
              Nulla che dovrebbe infastidire anche la più chiusa delle menti... e invece da' fastidio la sola presenza, come a voler negare il fatto che a questo mondo esista l'omosessualità.

              PS:  non ho nulla contro i bigotti ma il mondo è pieno di omosessuali e continuerà ad esserlo. Fatevene una ragione...

              *

              alec
              Dittatore di Saturno
                 (1)

              • *****
              • Post: 3884
              • Novellino
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (1)
                Re: La Bella e la Bestia 2017
                Risposta #36: Lunedì 1 Mag 2017, 20:32:46
                Se Walt non ha mai affrontato il tema dell'omosessualità ( che non è certo roba nuova, quindi di quale cambiamento parlate? Mai sentito di Alcibiade ? Son passati 2500 anni ! Mi pare che i gay  vivessero bene allora così come vivono bene oggi: non erano forse omosessuali Michelangelo e Leonardo ? Affari loro!   ) ci sarà un motivo...e poi voglio un Disney che sia Disney, non un Disney realista. Non uccidete i sogni, per favore... Quello che temo è l'insinuarsi del politically correct. E' qualcosa d'ipocrita e peloso, distrugge il sense of humor, riduce tutto ad un buonismo falso e patetico...se non sei "mainstream" sei reazionario, neonazista, omofobo, razzista etc.Al limite, non puoi neppure più citare la canzone di Fausto Leali..non vi pare estremamente squallido ? Io non faccio politica, ma mi pare ci sia lo zampino neo-liberal radical-chic in tutto ciò... >:( PS: sesso in Disney c'entra come i cavoli a merenda, fatevene una ragione... ;)
                PPS : se volevano far parlare la gente, missione compiuta. Molti curiosoni saranno andati al cinema solo per quel motivo lì ::) ::) Comunque è stato un esperimento infelice, come quello di chiamare la Watson. La quale deve sperare nel ritorno del maghetto se vuole continuare a fare cinema..
                « Ultima modifica: Martedì 2 Mag 2017, 01:20:08 da alec »

                *

                alec
                Dittatore di Saturno
                   (1)

                • *****
                • Post: 3884
                • Novellino
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re: La Bella e la Bestia 2017
                  Risposta #37: Martedì 2 Mag 2017, 01:30:54




                  L'educazione al rispetto della diversità è un modello di comportamento ;)




                  Io questo principio riesco a vederlo in "Dumbo", ne "Il Brutto Anatroccolo", in "Morris the Midget Moose", in "Lambert", "Goliath II " etc. Non certo nella produzione odierna, che è "Disney" ma non "Walt Disney". Un semplice brand commerciale

                  *

                  Mortimer.M
                  Sceriffo di Valmitraglia
                     (3)

                  • ***
                  • Post: 272
                  • SShhhh
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                     (3)
                    Re: La Bella e la Bestia 2017
                    Risposta #38: Martedì 2 Mag 2017, 15:43:16
                    Mi pare che i gay  vivessero bene allora così come vivono bene oggi
                    CHE PHOOTTANATA! Vallo a dire ad Alan Turing  (giusto per citarne uno tra i tanti) :-X

                    Walt Disney non ha mai rappresentato l'omosessualità perchè all'epoca era una cosa da tenere nascosta e di cui vergognarsi. E viste le polemiche, probabilmente per molti è così ancora oggi.

                    Però Disney rappresentava in vari modi la società dell'epoca: ad esempio con il cavallino nero che lucida gli zoccoli al pegaso bianco, scena in Fantasia (colpevolmente) censurata negli ultimi 20 anni.

                    Quello che temo è l'insinuarsi del politically correct. E' qualcosa d'ipocrita e peloso, distrugge il sense of humor, riduce tutto ad un buonismo falso e patetico.
                    Ipocrita è stato l'inserimento del prete nero nella Francia del 1700.
                    Fare delle gag sull'omosessualità è tutt'alto che politically correct.
                    « Ultima modifica: Martedì 2 Mag 2017, 15:55:46 da Mortimer.M »

                    *

                    Aoimoku
                    Diabolico Vendicatore
                       (2)

                    • ****
                    • Post: 1510
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                       (2)
                      Re: La Bella e la Bestia 2017
                      Risposta #39: Martedì 2 Mag 2017, 16:28:36
                      Le società multirazziali, cioè con rileventi percentuali di diverse razze, sono in Europa una caratteristica dei giorni nostri. Però singoli individui non caucasici sono presenti in tutte le epoche, specie in organizzazioni che andavano aldilà della dimensione del villaggio contadino come le Chiese o gli eserciti. Quindi non è poi così assurda, benché rara, la presenza di un nero nella campagna francese del XVIII secolo.

                      Per esempio mulatto/negroide era il generale Dumas dell'esercito rivoluzionario francese, padre del più noto romanziere.

                      *

                      Vincenzo
                      Cugino di Alf

                      • ****
                      • Post: 1192
                      • Esordiente
                        • Offline
                        • Mostra profilo

                        Re: La Bella e la Bestia 2017
                        Risposta #40: Martedì 2 Mag 2017, 17:39:52
                        Sono d'accordo con alec.
                        If you can dream it, you can do it.

                        *

                        Aoimoku
                        Diabolico Vendicatore
                           (2)

                        • ****
                        • Post: 1510
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                           (2)
                          Re: La Bella e la Bestia 2017
                          Risposta #41: Martedì 2 Mag 2017, 18:14:51
                          Se Walt non ha mai affrontato il tema dell'omosessualità ( che non è certo roba nuova, quindi di quale cambiamento parlate? Mai sentito di Alcibiade ? Son passati 2500 anni ! Mi pare che i gay  vivessero bene allora così come vivono bene oggi: non erano forse omosessuali Michelangelo e Leonardo ? Affari loro!   ) ci sarà un motivo...e poi voglio un Disney che sia Disney, non un Disney realista. Non uccidete i sogni, per favore... Quello che temo è l'insinuarsi del politically correct. E' qualcosa d'ipocrita e peloso, distrugge il sense of humor, riduce tutto ad un buonismo falso e patetico...se non sei "mainstream" sei reazionario, neonazista, omofobo, razzista etc.Al limite, non puoi neppure più citare la canzone di Fausto Leali..non vi pare estremamente squallido ? Io non faccio politica, ma mi pare ci sia lo zampino neo-liberal radical-chic in tutto ciò... >:( PS: sesso in Disney c'entra come i cavoli a merenda, fatevene una ragione... ;)
                          PPS : se volevano far parlare la gente, missione compiuta. Molti curiosoni saranno andati al cinema solo per quel motivo lì ::) ::) Comunque è stato un esperimento infelice, come quello di chiamare la Watson. La quale deve sperare nel ritorno del maghetto se vuole continuare a fare cinema..
                          Tutto 'sto blabla per un personaggio che è gay solo nella pubblicità del film, senza alcun riflesso reale durante il film?  :-?

                          *

                          alec
                          Dittatore di Saturno

                          • *****
                          • Post: 3884
                          • Novellino
                            • Offline
                            • Mostra profilo

                            Re: La Bella e la Bestia 2017
                            Risposta #42: Mercoledì 3 Mag 2017, 16:55:49
                            Tutto 'sto blabla per un personaggio che è gay solo nella pubblicità del film, senza alcun riflesso reale durante il film?  :-?
                            Ma appunto !!! La madre di una mia amica ( americana ) è andata al cinema per vedere  chi fosse 'sto "gay guy", ed è tornata dicendo semplicemente che era un film mediocre. Senza quel battage non sarebbe andata, quindi guardate quanto una paghi in termini economici scatenare una certa "curiosità" ( mi ricorda certi filmetti anni 70: ci piazzavi una donna nuda... ) . Mezzucci che Walt non adoperava di certo, ma quando hai una Emma Watson al posto di una Julie Andrews non puoi certo puntare sul cast...e nemmeno sul soggetto, visto che trattasi di un insipido remake. Come ho già accennato nello spazio di competenza, l'unico live action ispirato al cartone che abbia un suo perchè è "il Libro della Giungla" , vera alternativa di sapore kiplinghiano a suo tempo scartata da Disney il quale non amava i toni troppo dark. E' stato un ottimo lavoro, ma le altre operazioni stile "Maleficent" hanno il sapore di un deja vu che mi lascia indifferente. Idee nuove non ne abbiamo, vero ?  ::)
                            « Ultima modifica: Mercoledì 3 Mag 2017, 17:54:31 da alec »

                            *

                            M.I.B.86
                            Giovane Marmotta
                               (2)

                            • **
                            • Post: 130
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                               (2)
                              Re: La Bella e la Bestia 2017
                              Risposta #43: Mercoledì 3 Mag 2017, 21:43:49
                              Per quanto mi riguarda il pegno più grosso che questo film paga al politicamente corretto è quello di aver reso Lumiere monogamo.
                              Nel film  originale aveva un carattere da gigolò che ci stava tantissimo con il suo personaggio e non è mai chiaro neanche se sta sempre con la stessa piumina (sono tutte uguali)

                              In una canzone (quella extra dell'edizione speciale) c'è persino una parte in cui canta qualcosa del tipo (cito a memoria) "avrò una damigella per ogni braccia" a cui gli altri servi replicano "si,e i mariti saranno tutti in allerta")  ;D

                              Tutto il film è molto più castigato da questo punto di vista, nell'originale quando l'ho rivisto di recente ho trovato un sacco di battute che da piccolo non avevo colto  come la Bestia che chiede ai servi come conquistare Belle e i servi che gli rispondono con qualcosa del tipo "i classici sono :fiori, cioccolatini e promesse che non intende mantenere"  ;D


                              *

                              alec
                              Dittatore di Saturno

                              • *****
                              • Post: 3884
                              • Novellino
                                • Offline
                                • Mostra profilo

                                Re: La Bella e la Bestia 2017
                                Risposta #44: Giovedì 4 Mag 2017, 01:23:33
                                CHE PHOOTTANATA! Vallo a dire ad Alan Turing  (giusto per citarne uno tra i tanti)



                                Per par condicio, parliamo un po' dei suicidi in seguito a licenziamento, perdita dell'attività lavorativa etc. dovuti alla crisi economica e alle tasse esageratamente alte. Gli omosessuali di solito non fanno questo, sono ben felici della loro condizione. E non vengono loro negati i diritti riconosciuti a tutti gli altri, nessuna costituzione del mondo occidentale discrimina i gay. E' un falso problema.
                                « Ultima modifica: Domenica 7 Mag 2017, 02:20:22 da alec »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                                Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                                Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.