Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
In edicola
2 | |
5 | |
3 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
3 | |
4 | |
5 | |

Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Paolo
Flagello dei mari
Moderatore
   (1)

  • *****
  • Post: 4267
  • musrus adroc
    • Offline
    • Mostra profilo
   (1)
    Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
    Risposta #180: Mercoledì 9 Gen 2019, 10:06:15
    Mamma mia che polverone che state alzando...

    Giuliamaria in perfetta buona fede ha scritto il suo post esclusivamente con l'intento di salutare / omaggiare Valentina per il ruolo che in anni e anni ha ricoperto all'interno della redazione di Topolino.

    Anche Giluiamaria, cara amica a collaboratrice di Elisa Penna, in quegli anni era legata alla redazione di Topolino, quindi non facciamo polemiche dove non ce ne sono e valutiamo il post per quello che è: un atto di stima per la De Poli e non il lancio di una maledizione verso l'attuale gestione. stop.

     - Paolo

      Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
      Risposta #181: Mercoledì 9 Gen 2019, 10:51:04
      Mamma mia che polverone che state alzando...

      Giuliamaria in perfetta buona fede ha scritto il suo post esclusivamente con l'intento di salutare / omaggiare Valentina per il ruolo che in anni e anni ha ricoperto all'interno della redazione di Topolino.

      Anche Giluiamaria, cara amica a collaboratrice di Elisa Penna, in quegli anni era legata alla redazione di Topolino, quindi non facciamo polemiche dove non ce ne sono e valutiamo il post per quello che è: un atto di stima per la De Poli e non il lancio di una maledizione verso l'attuale gestione. stop.

       - Paolo
      Io leggo (leggo, non invento) il messaggio di Giuliamaria, e non vedo le cose che hai scritto tu. E a quanto pare non solo io.
      « L'UNICA DIFFERENZA FRA LA FOTOCAMERA E NOI
      È CHE LA FOTOCAMERA, QUESTA STUPIDA, NON SBAGLIA MAI,
      MENTRE NOI SBAGLIAMO IN CONTINUAZIONE, IN OGNI DISEGNO.
      ED È QUESTO CHE CREA LA MAGIA!
      »

      J. Giraud

        Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
        Risposta #182: Mercoledì 9 Gen 2019, 12:37:48
        ..........
         - Paolo

        Io leggo (leggo, non invento) il messaggio di Giuliamaria, e non vedo le cose che hai scritto tu. E a quanto pare non solo io.


        Le interpretazioni, come ovvio che sia, sono soggette a intendimenti personali.
        Spesso sono dettate da varie emozioni (simpatia, antipatia, comprensione, astio) che non permettono di vedere e valutare le cose con il giusto distacco.
        In questo caso, quindi, penso che nessuno possa imporre la propria visione agli altri.
        Paolo, magari spinto da una giusta e misericordiosa comprensione,  ci invita a non "gettare la croce" su Giuliamaria.
        Solomon riporta, con senso della precisione ed amore della verità, l'interpretazione che in molti hanno dato al messaggio.
        Entrambi sono pensieri e post condivisibili.
        Ma è proprio questo il fatto.... Condividere ed accettare le opinioni altrui.
        Nessuna interpretazione ha il diritto o l'onnipotenza di poter prevaricare sull'altra.
        Ognuna ha la propria facoltà di esistere.
        E in base a questo principio DOBBIAMO, democraticamente, accettare anche quello di Giuliamaria che, come tutti, ha il diritto di esprimere i propri pensieri.
        Sarà lei poi, magari in futuro, a dover dare conto delle proprie idee.
        Noi possiamo non accettarle con argomentazioni che spiegano le nostre ragioni.
        Ma, non per questo, abbiamo il diritto o il dovere di poter "condannare" nessuno.
        In un senso o nell'altro.....
        Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

        *

        piccolobush
        Flagello dei mari
        Moderatore
           (4)

        • *****
        • Post: 4207
          • Offline
          • Mostra profilo
           (4)
          Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
          Risposta #183: Mercoledì 9 Gen 2019, 14:24:15
          Io leggo (leggo, non invento) il messaggio di Giuliamaria, e non vedo le cose che hai scritto tu. E a quanto pare non solo io.
          Ricapitolo quanto detto da Paolo, oltre che desumibile dalla lettura di qualche messaggio.
          "Cara e vecchia amica nonché collaboratrice di elisa penna". Elisa penna che aveva lasciato il topo nel 1994, cioè un quarto di secolo fa e deceduta nel 2009. Giuliamaria stessa ammette di non aver più seguito le vicende del settimanale ma di essere profondamente legata a valentina de poli (a sua volta "figlia" di quella redazione).
          Direi che è forse il caso di mostrare un po' di umana comprensione anziché azzuffarsi per un nonnulla

          *

          Giuliamaria
          Bassotto
             (5)

          • *
          • Post: 17
          • Novellino
            • Offline
            • Mostra profilo
             (5)
            Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
            Risposta #184: Domenica 13 Gen 2019, 15:02:11
             :) 8)  Ciao ragazzi, grazie per l'attenzione, grazie a chi ha capito lo spirito e grazie a chi ha criticato.
            E' evidente che conosco qualcosa di come è andata in Redazione, nell'ultimo quarto di secolo, e sì, ho le mie opinioni.
            Voi avete le vostre e va tutto bene.
            Se dovessi dare un'immagine, una certa cultura Disney potrebbe essere riassunta da Carlo Chendi, da sempre raccoglitore di libri, notizie, conoscitore profondo di autori di qua e di là dell'oceano, e delle storie di chi ha attraversato la redazione.
            Non solo conosceva, sapeva fare, ma anche considerava le cose con uno spirito particolare. Era lo spirito Disney di una volta, quello che mi ha attratto da bambina.
            Non credo sia una colpa dire non ritrovarlo più, 'sto spirito. Ad alcuni certe cose piacciono e ad altri no.
            Valentina era l'ultima ad aver respirato lo spirito di "quella" redazione, dove ancora il "magico" riusciva a sopravvivere al marketing.
            Nel mio immaginario, Valentina era comunque un filo con quel mondo, che l'avesse tenuto e gestito al meglio oppure no, a seconda delle opinioni.
            Le cose cambiano, e magari in meglio. Certamente potrei sbagliarmi. Telefoniamoci tra vent'anni.
            Abbracci di penna e di piume - per quelli che ancora sanno cosa sono.

              Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
              Risposta #185: Domenica 13 Gen 2019, 20:58:42
              concordo col senso generale di quest'ultimo messaggio. La direzione della De Poli era caratterizzata da essere condotta come 'appassionata' e non è così che si dirigono le aziende, pena il loro fallimento. Infatti Topolino stava perdendo quote di mercato e tiratura, invadendo tra l'altro le edicole con nuove pubblicazioni uscite senza un senso logico.
              Il cambio in un'ottica più imprenditoriale ci voleva, ciononostante il rischio chiusura anche per il Topolino è assai reale (tra 10 anni?)

              *

              brigo
              Diabolico Vendicatore
                 (3)

              • ****
              • Post: 1741
                • Offline
                • Mostra profilo
                 (3)
                Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
                Risposta #186: Domenica 13 Gen 2019, 21:52:45
                Il cambio in un'ottica più imprenditoriale ci voleva, ciononostante il rischio chiusura anche per il Topolino è assai reale (tra 10 anni?)

                Potrà essere anche reale, ma il toto-chiusura è una pratica a cui preferisco non pensare, dai.  ;D

                *

                Cornelius Coot
                Sapiente Ciminiano
                   (1)

                • ******
                • Post: 9381
                • Mais dire Mais
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                   (1)
                  Re:Valentina De Poli non è più il direttore di Topolino
                  Risposta #187: Domenica 13 Gen 2019, 22:51:39
                  La direzione della De Poli era caratterizzata da essere condotta come 'appassionata' e non è così che si dirigono le aziende, pena il loro fallimento. Infatti Topolino stava perdendo quote di mercato e tiratura, invadendo tra l'altro le edicole con nuove pubblicazioni uscite senza un senso logico. Il cambio in un'ottica più imprenditoriale ci voleva, ciononostante il rischio chiusura anche per il Topolino è assai reale (tra 10 anni?)
                  La 'passione' non è detto che non faccia rima con 'imprenditorialità', riguardo la De Poli. La illogicità di certe pubblicazioni uscite per poco e subito 'rientrate' non so quanto sia dipesa dalla direzione e quanto dall'editore: guarda caso questo cambio di rotta c'è stato poco dopo l'ingresso della Panini e diversi lettori che conoscevano altre precedenti pubblicazioni paniniane scrivevano che la politica del 'tanto e subito' era tipica della casa editrice modenese anche in passato. Riguardo una eventuale futura chiusura, se accadesse fra dieci anni coinciderebbe con il centenario di Mickey Mouse e non sarebbe certo una bella coincidenza. Speriamo che le colonne del fumetto Disney (Topolino-Paperino-Paperinik-Classici-GrandiClassici-Big +, speriamo, ZioPaperone) reggano anche nei prossimi anni '20 e facciano si che nuove iniziative editoriali siano possibili.

                   

                  Dati personali, cookies e GDPR

                  Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

                  Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

                  Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.