Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Topolino 3556

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Tenebroga
Pifferosauro Uranifago
PolliceSu

  • ***
  • Post: 500
    • Online
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Topolino 3556
    Martedì 26 Mar 2024, 07:18:26
    Sommario

    Topolino e le nebbie di Meyrink (Primo e secondo tempo) [22p + 22p]
    Sceneggiatura di Marco Nucci
    Disegni di Fabio Celoni
    Colori di Valeria De Sanctis (Arancia Studio)

    Strade sicure [32p]
    Sceneggiatura e disegni di Giuseppe Zironi
    Colori di Gaetano Gabriele D'Aprile

    I modi della moda [16p]
    Sceneggiatura di Tito Faraci
    Disegni di Enrico Faccini
    Colori di Valentina Mauri

    Le GM e la pietra miliare (Terza parte) [22p]
    Sceneggiatura di Bruno Enna
    Disegni di Alessandro Perina
    Colori di Diana Laudando

    L'albo esce anche con l'allegato opzionale la lampada da lettura.

    Copertina (disegno di Fabio Celoni, colori di Andrea Cagol):
    « Ultima modifica: Martedì 26 Mar 2024, 07:21:10 da Tenebroga »

    *

    Tenebroga
    Pifferosauro Uranifago
    PolliceSu

    • ***
    • Post: 500
      • Online
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Topolino 3556
      Risposta #1: Martedì 26 Mar 2024, 07:31:20
      Sicuramente la storia che domina questo numero è quella di apertura che ho trovato molto bella: sia per disegni che per scrittura. Due tempi davvero dinamici che viene voglia di leggere uno di fila all'altro.
      Spoiler: mostra
      Forse c'è un po' la sovraesposizione del Dottor Piuma che ultimamente è stato un po' troppo usato come motore paranormale.


      Strade sicure è un po' un esperimento di Zironi nella origini di Orazio: storia simpatica e dal tratto sintetico che ritengo riuscita.

      Per me Faccini è un grandissimo autore ma credo che dia il meglio di sé quando disegna storie da lui stesso sceneggiate. I modi della moda forse non spicca tra le sue opere migliori ma è comunque un simpatico intermezzo di comicità.

      Per quanto riguarda invece Le GM e la pietra migliare purtroppo ho poco da dire: non mi ha preso, forse anche per colpa di alcuni escamotage troppo roboanti che minano la mia sospensione dell'incredulità.

      *

      fab4mas
      Ombronauta
      PolliceSu

      • ****
      • Post: 785
      • Swim-Bike-Run-Disney
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3556
        Risposta #2: Martedì 26 Mar 2024, 09:21:07
        Dico la verità, è l unica storia che ricordo del Numero. La Gm mi fa solo ricordare che non è riuscita a prendermi come speravo in quanto sono poco avvezzo a certi stratagemmi 'multidimensionali' nelle storie.

        Le nebbie che dire...son le storie di cui sento il bisogno. certo non c'è una sceneggiatura complessa e intrecciatissimissima... ma poi uno come me guarda quei disegni ed è amore a prima vista. Su questo genere di storie Celoni a mio parere non ha davvero nessuno che possa soltanto avvicinarlo (forse mottura se devo far un nome). Felice di aver visto già un cartonato in arrivo perché meriterebbe di essere osservata in formato A2. Una Graphic Novel notevole.

        P.s. Ho scoperto che il forum oltre ad essere un punto di contatto tra appassionati mi aiuta anche a tenere in ordine la memoria sui topolini letti...non ho davvero idea di cosa ho letto negli ultimi due mesi a parte 2 o 3 storie (tra cui la suddetta)
        Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho più smesso.

        *

        il Tommi
        Pifferosauro Uranifago
        PolliceSu

        • ***
        • Post: 410
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3556
          Risposta #3: Martedì 26 Mar 2024, 10:58:34
          Topolino e le nebbie di Meyrink storia f a v o l o s a, sicuramente la migliore del 2024 e tra le più belle dell'era Bertani.
          Le vicende narrate da Lord Hatequack continuano a entusiasmarmi, Nucci in questo settore non sembra aver rivali.
          In base ai contenuti dell'apposito volume che uscirà tra un mese valuto l'acquisto per impreziosire il reparto horror della mia Topoteca.

          *

          raggiodisole
          Bassotto
          PolliceSu

          • *
          • Post: 21
          • la vita è come i mercoledì di Pippo!
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Topolino 3556
            Risposta #4: Martedì 26 Mar 2024, 14:15:32
            Celoni è ormai una garanzia assodata nelle storie horror/dark. Alcune sequenze de le nebbie sono praticamente gotiche, e in particolare ho apprezzato il contrasto dei colori freddi (la città gelida) e i colori caldi (la paura). La prima storia sulle origini di Orazio, invece, mi ha convinto il giusto ed è comunque un piacere vederlo in una storia standalone, dopo le storie che lo ritraevano in compagnia di un disordinato cugino! Invece continuano le storie dedicate ai lavori divertenti di Paperino, stavolta impegnato come commesso in un negozio di abbigliamento. La storia fa il suo dovere e racconta in modo intelligente le ipocrisie di ogni tipo di cliente. Faccini è a suo agio con questo genere di storie, e la storia scorre bene. Chiude l'albo il terzo episodio della storia sulle GM, che nonostante dei buoni disegni non decolla come dovrebbe. Nel complesso un numero per tutti i gusti, tra brevi comiche, di paura e di passato.

             

            Dati personali, cookies e GDPR

            Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
            In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
            Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

            Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)