Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Topolino 3571

Leggi la recensione
di Paolo Castagno

Voto del recensore:
Voto medio: (26)
Esegui il login per votare

Autenticati per poter votare le storie del Topolino!
Paperinik in: Trappola al castello
Topolino e la Spectralia Antartica - II episodio
Blue Peaks Valley - Un giornalista

Topolino 3571

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Cornelius
Imperatore della Calidornia
PolliceSu

  • ******
  • Post: 12745
  • Mais dire Mais
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Topolino 3571
    Martedì 30 Apr 2024, 16:09:15
                                                                                                           SOMMARIO
    ___________________________________________________________________________________________________________________________

    Paperinik in : trappola al castello  (episodi 1 e 2 di 2)
    Storia di Marco Gervasio
    Disegni e chine di Emmanuele Baccinelli
    Colori di Irene Fornari  (Gfb Comics)

    Topolino e la Spectralia Antartica  (episodio 2 di 3)
    Storia e disegni di Casty
    Chine di Michela Frare
    Colori di Manuel Giarolli  (Gfb Comics)

    Blue Peaks Valley - Un giornalista
    Storia e disegni di Corrado Mastantuono
    Chine di Alessandro Zemolin
    Colori di Irene Fornari  (Gfb Comics)

    Battista maggiordomo esistenzialista - Silenzi
    One Page di Roberto Gagnor e Simone Tempia
    Disegni e chine di Carlo Limido
    Colori di Diana Laudando  (Gfb Comics)
    ____________________________________________________________________________________________________________________________



                                                                                                    SERVIZI  e  RUBRICHE
    ____________________________________________________________________________________________________________________________

    Belli e inespugnabili - Castelli   (Santo Scarcella e Alessandro Sisti)
    Nel Mar degli Spettri! - Nella puntata precedente...   (Marco Nucci)
    Il Genio della Reggia - Informazione publiredazionale
    Appuntamento a Torino - Fumetti   (Francesca Agrati)
    ____________________________________________________________________________________________________________________________

    Con Topolino 3571 troviamo la prima delle 6 parti del Castello di Paperinik a 10,90 euro  (albo senza gadget 3,50 euro)
                               
    « Ultima modifica: Mercoledì 1 Mag 2024, 23:19:48 da Cornelius »

    *

    il Tommi
    Pifferosauro Uranifago
    PolliceSu

    • ***
    • Post: 420
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu
      Re:Topolino 3571
      Risposta #1: Martedì 30 Apr 2024, 16:46:37
      La mini-saga del Castello delle tre torri
      Spoiler: mostra
      si fonda con quella di Paperinik&Topolino (un po' come, in ambito cinematografico, Unbreakable e Split fecero in Glass), non me l'aspettavo ma in fondo è solo l'ulteriore dimostrazione che nel Gervasioverso tutto è collegato. Non so se sia la scelta migliore, tuttalpiù, per l'apposito volume sul tenebroso maniero che quindi avrà agganci a storie specifiche non pubblicate sul tomo. Comunque non ho granché capito perché scomodare proprio Red Duckan e Rockerduck anziché personaggi più anonimi, sembra più che lo sceneggiatore volesse ricorrere alla sua cerchia di paperi prediletti infilandoli, a ogni costo, nella vicenda. Baccinelli, in compenso, si conferma un disegnatore eccelso.

      *

      Samu
      Visir di Papatoa
      PolliceSu

      • *****
      • Post: 2598
      • Appassionato scarpiano
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3571
        Risposta #2: Martedì 30 Apr 2024, 21:23:34
        La mini-saga del Castello delle tre torri
        Spoiler: mostra
        si fonda con quella di Paperinik&Topolino (un po' come, in ambito cinematografico, Unbreakable e Split fecero in Glass), non me l'aspettavo ma in fondo è solo l'ulteriore dimostrazione che nel Gervasioverso tutto è collegato. Non so se sia la scelta migliore, tuttalpiù, per l'apposito volume sul tenebroso maniero che quindi avrà agganci a storie specifiche non pubblicate sul tomo. Comunque non ho granché capito perché scomodare proprio Red Duckan e Rockerduck anziché personaggi più anonimi, sembra più che lo sceneggiatore volesse ricorrere alla sua cerchia di paperi prediletti infilandoli, a ogni costo, nella vicenda. Baccinelli, in compenso, si conferma un disegnatore eccelso.

        Spoiler: mostra
        Sono stati presi in considerazione i due miliardari che citi come possibile prova del fatto che fosse proprio Paperinik l'autore dei furti, per gli screzi ed i contrasti che ha avuto in passato nei confronti di chi non ha ritrosia a definire come un tacchino  borioso ed un carciofo.


        Spoiler a parte, questo numero è semplicemente favoloso.
        Tutte e tre le storie contenute sono intense, vivide, pregne di atmosfere immersive che pervadono il lettore in un senso di coinvolgimento che gli restituisce delle letture vivide, appassionanti e intrise di fascino.

        Me le sono gustate appieno a partire da quella di Gervasio/Baccinelli (che splendore le sue tavole, ma quanto è bravo?!?  :inLove:) alla conclusiva di Mastantuono, passando per lo stupendo capitolo intermedio del kolossal castyano.

        A completare un numero che reputo stupendo per la qualità delle sceneggiature e dei disegni vi è un comparto redazionale di tutto rispetto che ho molto apprezzato, dall'approfondimento sul "dietro le quinte" della progettazione del gadget del Castello delle Tre Torri ad opera di Alessandro Sisti al servizio sulla celeberrima Reggia di Caserta, la quale sarà protagonista la prossima settimana della storia di "Zio Paperone e la regale ispirazione", scritta dallo stesso Sisti e disegnata da Alessandro Perina.

        Ma per la pubblicazione di questa dovrà passare ancora un'altra settimana mentre in edicola da domani ci sarà questo splendido numero che consiglio vivamente di acquistare perché merita.
        E merita tanto!  :)

        *

        Vito65
        Diabolico Vendicatore
        PolliceSu   (1)

        • ****
        • Post: 1561
        • ex Generale Westcock
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re:Topolino 3571
          Risposta #3: Martedì 30 Apr 2024, 21:24:08
          Circa la minisaga di Paperinik, mi ha lasciato perplesso l'espediente risolutivo: a parte la pesantezza dello spiegone, comunque tollerabile alla fin fine, ho trovato esagerato che
          Spoiler: mostra
          Archimede abbia potuto approntare l'invenzione utile a risolvere la situazione nel solo tempo in cui Paperinik attraversa i sotterranei.

          *

          AlbyArt
          Brutopiano
          PolliceSu

          • *
          • Post: 51
          • Potere e Potenza!
            • Offline
            • Mostra profilo
            • AlbyArt su Instagram!
          PolliceSu
            Re:Topolino 3571
            Risposta #4: Mercoledì 1 Mag 2024, 08:52:17
            Recensione Topolino 3571  ;)
            "Il numero, nella sua interezza, l'ho trovato davvero ottimo!"

            Paperinik in: Trappola al Castello (episodi 1 e 2)  :heart:
            Storia di Marco Gervasio
            Disegni di Emanuele Baccinelli
            Colori di Irene Fornari

            La storia di Paperinik è riuscita davvero bene, ed io, essendo un fan di Paperinik, non potevo restare incollato pagina dopo pagina!
            Mi è piaciuto un sacco il ritorno di Wilson Risk: un vero colpo di scena! E parlando di colpi di scena, anche la musica classica mi ha davvero stupito!
            Tenendo un ritmo perfetto, con un bell'intreccio, belli i personaggi e finale fantastico, Marco Gervasio ha creato una storia da 2 episodi veramente fantastici che fanno da base al Topolino 3571!

            Topolino e la Spectralia Antartica (episodio 2)  :D
            Storia e disegni di Casty
            Mi è particolarmente piaciuto episodio, dove si faranno molte scoperte intriganti!
            La storia è sempre interessante, bella e coinvolgente: ti fa proprio entrare nell'avventura!
            I disegni sono sempre i migliori, perché di fanno capire dove ti trovi, in questo caso con un piacevole tocco di dettagli e molti particolari alla "Casty"!
            In poche parole è davvero bellissima la storia di Casty, non vedo l'ora di leggere la prossima e (purtroppo) ultima puntata! Trama, disegni perfetti.

            Blue Peaks Valley - Un giornalista  :)
            Storia e disegni di Corrado Mastantuono
            Chine di Alessandro Zemolin
            Colore di Irene Fornari

            Che dire? La storia del giovane Paperone prosegue alla grande!
            Molti, molti problemi lo ostacoleranno, ma la giustizia, e la verità, regneranno sempre. Anche per un esame copiato.
            Storia quindi interessante, che chiuderà il viaggio di Paperone a Blue Peaks Valley dopo un incendio.
            I disegni di Mastantuono sono sempre i migliori, ma soprattutto quando si tratta di "Blue Peaks Valley".
            Uscirà anche una Graphic Novel al riguardo, ma noi restiamo con i piedi a... Topolino!

            Battista Maggiordomo Esistenzialista - Silenzi
            Storia di Roberto Gagnor e Simone Tempia
            Disegni di Carlo Limido

            Simpaticissima come sempre l'autoconclusiva finale di Gagnor e Tempia, e anche di questo creeranno una Graphic Novel!  :pencil:

            *

            Geronimo
            Cugino di Alf
            PolliceSu

            • ****
            • Post: 1112
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Topolino 3571
              Risposta #5: Mercoledì 1 Mag 2024, 10:32:23
              Volevo fare un plauso a Mastantuono per la scorrevolezza e bellezza delle sue storie e questa non fa eccezione: personaggi vivi e dilemmi morali suscitati nel lettore. Ottimo!

              La Spectralia procede bene anche se
              Spoiler: mostra
              viene trovata troppo facilmente da Topolino. Era così difficile per Blandau trovarla? Tuttavia, siamo in una classica storia con protagonista Topolino che arriva sempre dove gli altri non arrivano, quindi va bene così, la storia non è inficiata più di tanto
              .
              Luca Giacalone

              *

              repallido
              Bassotto
              PolliceSu   (1)

              • *
              • Post: 22
              • Esordiente
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Topolino 3571
                Risposta #6: Mercoledì 1 Mag 2024, 11:44:32
                La mini-saga del Castello delle tre torri
                Spoiler: mostra
                si fonda con quella di Paperinik&Topolino (un po' come, in ambito cinematografico, Unbreakable e Split fecero in Glass), non me l'aspettavo ma in fondo è solo l'ulteriore dimostrazione che nel Gervasioverso tutto è collegato. Non so se sia la scelta migliore, tuttalpiù, per l'apposito volume sul tenebroso maniero che quindi avrà agganci a storie specifiche non pubblicate sul tomo. Comunque non ho granché capito perché scomodare proprio Red Duckan e Rockerduck anziché personaggi più anonimi, sembra più che lo sceneggiatore volesse ricorrere alla sua cerchia di paperi prediletti infilandoli, a ogni costo, nella vicenda. Baccinelli, in compenso, si conferma un disegnatore eccelso.

                Spoiler: mostra
                Sono stati presi in considerazione i due miliardari che citi come possibile prova del fatto che fosse proprio Paperinik l'autore dei furti, per gli screzi ed i contrasti che ha avuto in passato nei confronti di chi non ha ritrosia a definire come un tacchino  borioso ed un carciofo.

                Spoiler: mostra
                Oltretutto, sia Paperinik che Sheriduck intuiscono che il prossimo bersaglio sarà Paperone perché il ladro si è concentrato sui miliardari più noti e più ricchi (credo, non so se Red Duckan sia il terzo più ricco di Paperopoli); se i primi due miliardari fossero stati due ricconi qualsiasi, la terza vittima avrebbe potuto essere chiunque

                *

                Samu
                Visir di Papatoa
                PolliceSu

                • *****
                • Post: 2598
                • Appassionato scarpiano
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:Topolino 3571
                  Risposta #7: Mercoledì 1 Mag 2024, 12:30:01
                  Spoiler: mostra
                  Oltretutto, sia Paperinik che Sheriduck intuiscono che il prossimo bersaglio sarà Paperone perché il ladro si è concentrato sui miliardari più noti e più ricchi (credo, non so se Red Duckan sia il terzo più ricco di Paperopoli); se i primi due miliardari fossero stati due ricconi qualsiasi, la terza vittima avrebbe potuto essere chiunque

                  Esatto, se non fossero stati presi di mira quei due personaggi, la terza "vittima" avrebbe potuto essere un qualsiasi riccone paperopolese ma non necessariamente
                  Spoiler: mostra
                  Zio Paperone
                  per come effettivamente accade.

                  Quanto a Duckan credo che sia effettivamente il terzo papero più abbiente che abita a Paperopoli.

                  *

                  Grande Tiranno
                  Diabolico Vendicatore
                  PolliceSu   (2)

                  • ****
                  • Post: 1962
                  • Sfortunato creaturo!
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu   (2)
                    Re:Topolino 3571
                    Risposta #8: Mercoledì 1 Mag 2024, 13:20:53
                    Di solito la seconda puntata delle storie in tre parti è quella meno riuscita: se l'inizio di un'avventura lascia spesso curiosità per il prosieguo e con il finale (se ben riuscito) si rimane con una sensazione di meraviglia e soddisfazione, è spesso difficile realizzare un ponte fra questi due episodi che risulti comunque interessante.
                    Casty ci è riuscito. Infatti, è veramente bella e affascinante la seconda puntata della "Spectralia", che tiene costantemente alta l'attenzione del lettore grazie a una sceneggiatura sempre movimentata e qualche piccolo colpo di scena. Casty inizia inoltre a rispondere ad alcune delle domande lasciate dal primo episodio, riservandosi così un finale probabilmente prevalentemente d'azione, come consuetudine castyana, peraltro (basti pensare al Raggio di Atlandide). Molto interessanti le rivelazioni sulle tecnologie atlantidee, ho molta curiosità per la prossima puntata.

                    Spoiler: mostra
                    Per rispondere a chi considera il ritrovamento della Spectralia troppo facile, c'è da dire che Topolino, Pippo ed Eurasia si erano perduti, e se qualcuno (presumibilmente il piubarone) non avesse acceso i fari per guidarli lì sarebbero rimasti. Inoltre essendo sulla rotta della Inkombentz, di cui Blandau NON conosceva l'ubicazione, non potevano certamente essere troppo lontani.
                    E poi bisogna sempre considerare che l'Antartide è enorme, è dunque perfettamente credibile che Blandau non fosse riuscito a trovare la nave e la città in anni di ricerche.
                    Catturamento Catturamento!

                    *

                    Sir Top de Tops
                    Cugino di Alf
                    PolliceSu   (1)

                    • ****
                    • Post: 1012
                    • Novellino
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (1)
                      Re:Topolino 3571
                      Risposta #9: Mercoledì 1 Mag 2024, 17:02:11
                      Puntatona, la seconda di Antartica, parecchia carne al fuoco
                      Spoiler: mostra
                      La navigazione all'interno del mare spettrale mi ha ricordato un po il racconto "Arthur Gordon Pym"
                      - Penso che Orbes, nel frattempo sia riuscito, oltre che per il volo, a calibrare meglio la forza della Fonokinesi. Gli scienziati di Cinereon hanno distrutto l'isola, il Barone riesce a modellare il ghiaccio e ad abbattere i droni.
                      - L'unica cosa che non mi torna è il destino delle lepri viola che hanno provato a scappare da Antartica. Loro sapevano dove si trovava la base, forse non ce l'hanno fatta  :-?
                      - Per ora rimangono ancora i misteri sui diversi utilizzi della Fonokinesi , i pinguini di ghiaccio che sembrano muoversi, le coltivazioni di alghe, ma soprattutto cosa faceva la civiltà di Atlantide in quei luoghi. Ho come la sensazione che queste cose siano tutte legate tra di loro.
                      - Inquietante l'occhio termico, sembra l'occhio di Sauron  ;D
                      - Mi ha fatto riderissimo lo scambio di battute: "Oh l'inetto appunto" "Ehi ehi attento a dove metti quell'apostrofo"  ;D





                      *

                      Samu
                      Visir di Papatoa
                      PolliceSu

                      • *****
                      • Post: 2598
                      • Appassionato scarpiano
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Topolino 3571
                        Risposta #10: Mercoledì 1 Mag 2024, 17:54:17
                        Spoiler: mostra
                        Mi ha fatto riderissimo lo scambio di battute: "Oh l'inetto appunto" "Ehi ehi attento a dove metti quell'apostrofo"  ;D

                        Anch'io mi sono divertito nel leggere questa battuta, tipica dell'umorismo castyano e che asseconda alla grande il carattere spaccone ma che contraddistingue colui il quale non stringe nulla, ovvero il ritratto perfetto del Menobarone.  :)

                        Irresistibile poi la caratterizzazione di Pippo, tenerissimo quando si spauracchia ed arguto nell'utilizzare a fin di bene (per lui e la sua squadra) il congelamento dell'aria che aveva imparato da Topolino nella prima parte della storia.

                        E poi, vogliamo parlare di questo scambio di battute:

                        Topolino: - Dai, Pippo! Sei troppo suggestionabile!

                        Pippo: - Ok, giusto! In fondo siamo solo in un posto che si chiama Spectralia.... nel Mar degli Spettri!
                        Non so perché continuo a pensare ai fantasmi!

                         :rotfl:

                        *

                        Photomas2
                        Ombronauta
                        PolliceSu   (1)

                        • ****
                        • Post: 738
                        • Fanatico di Goldrake e Mazinger
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Topolino 3571
                          Risposta #11: Mercoledì 1 Mag 2024, 17:58:13
                          Me ne veniva un'altra di battute in tema, ma non so quanti la capiranno: Linetto detto "il brillantino".

                          *

                          PolliceSu   (1)

                          • *
                          • Post: 17
                          • Esordiente
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Topolino 3571
                            Risposta #12: Mercoledì 1 Mag 2024, 21:10:20
                            Ne avevo avuto conferma con i numeri che ospitavano PK. Rinascita e Viaggio sulla Luna: questo è il format migliore per il Topo bertaniano. Un graphic novel in due tempi, l'immancabile episodio della saga-evento di turno, un episodio autoconclusivo di una qualche serie d'autore.
                            Quindi, sostanzialmente, basta riempitivi di breve foliazione, che tanto li sa fare solo Faccini.

                            Ci può stare un bravo a Manuel Giarelli: il mare notturno della Spectralia resta impresso anche (non solo) per merito suo.

                            Riprendendo la discussione della scorsa settimana, se da giovane Orbes non poteva certo essere Macchia Nera (e tutt'ora non capisco perché nessuno abbia pensato ad un antenato), da vecchio una somiglianza la noto pure io. :james:
                            Ma rimango della mia idea: è Walt.

                            Simpatico Wilson Risk. Ci speravo.





                            *

                            Samu
                            Visir di Papatoa
                            PolliceSu

                            • *****
                            • Post: 2598
                            • Appassionato scarpiano
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Topolino 3571
                              Risposta #13: Mercoledì 1 Mag 2024, 21:36:12
                                                                                                                         Topolino e la Spectralia Antartica  (episodio 2 di 3)
                              Storia e disegni di Casty
                              Chine di Michela Frare
                              Colori di Manuel Giarelli  (Gfb Comics)
                              Ci può stare un bravo a Manuel Giarelli: il mare notturno della Spectralia resta impresso anche (non solo) per merito suo.
                              Il colorista ha cambiato il suo cognome e io non lo sapevo?  :-?

                              Burle a parte, si chiama Manuel Giarolli.  :)

                              *

                              Cornelius
                              Imperatore della Calidornia
                              PolliceSu

                              • ******
                              • Post: 12745
                              • Mais dire Mais
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:Topolino 3571
                                Risposta #14: Giovedì 2 Mag 2024, 00:00:49
                                Al di là della sceneggiatura piena di suspence che ovviamente non si può spoilerare, mi restano impresse molte tavole della Spectralia, di una bellezza e spettacolarità che incanta e turba allo stesso tempo. Tra i personaggi mi colpisce soprattutto Cineron Orbes, affascinante e bello sia da giovane che da maturo. Ha un qualcosa in più rispetto agli altri tartufati, un profilo sicuramente più umano che antropomorfo, al di là di un naso tartufato che ha comunque una forma più simile a quelli umani, se confrontato con altri che sono piuttosto 'cartooneschi'. E tanta attenzione all'estetica conferma la centralità di questo personaggio piuttosto ambiguo.

                                Spoiler: mostra
                                Una cosa che non ho ancora capito è se la presenza di testimonianze di una antica civiltà siano presenti in Antartide perché legate in qualche modo a quel continente congelato (ipotesi incoerente, invero) o siano lì perché hanno subito una 'deriva' oceanica durante il trascorrere dei millenni. Non è detto che alla fine di questa storia il quesito storico sarà risolto, sebbene la prima ipotesi sarebbe piuttosto 'azzardata', anche in una tipologia di fumetto che non sempre aderisce alla realtà.
                                 

                                Termina la saga di Blue Peaks Valley (nella penultima vignetta si sono scordati la 'e' anglofona del colore) che io considero un 'tardo' Klondike se inerente alla Corsa all'Oro, dove il giovane Paperone, avendo già messo da parte un certo gruzzolo, può dedicarsi ad altre attività come il giornalismo. Non lo fa a Dawson che pure doveva essere il centro più urbanizzato della regione ma in una ridente cittadina valligiana poco distante. Anticipare la nascita del Papersera in quel periodo non mi ha convinto molto sebbene riconosca che può essere un interessante plot narrativo.

                                Anche la presenza di un 'proto Deposito' di legno è una simpatica trovata che anticipa, nel gusto anche estetico, ciò che seguirà con materiali più resistenti. E' tutto un gioco di 'anticipo', se vogliamo, questo BPV, rispetto a ciò che avverrà in quel Calisota segnalato alla fine da una freccia direzionale che indica al giovane Scrooge il suo futuro destino. E nello stesso tempo BPV si libera delle più caratteristiche figure storiche della regione come delle più famose location geografiche, creando nuove situazioni che però anticipano quelle che verranno, ugualmente 'storiche' anche loro.
                                __________________________________________________________________________________________________________________________

                                Marco Gervasio riesce a creare un'altra storia sicuramente interessante legata al Castello delle Tre Torri dove i motivi del successo, oltre ad un plot centrale non banale, sono soprattutto gli incastri narrativi in una continuity sia verticale (dove però mi sono un po' perso non ricordando bene gli accadimenti passati) che orizzontale dove la presenza di alcuni giovani protagonsti di Area 15 da sicuramente più brio al tutto. Anche la presenza di character fissi nati con il nuovo classico Paperinik vendicatore è un'arma in più per variegare e arricchire il plot.

                                Se Fantomius ha il suo avversario 'ordinario' nel Commissario Pinko, Paperinik adesso ce l'ha nel Tenente Sheriduck (che dovrebbe lavorare insieme ad un commissario tipo Basettoni che però non mi pare sia ancora apparso). E Red Duckan (come anche Rockerduck in passato) nei confronti del vendicatore potrebbe essere la risposta presente alla rivalità passata tra Fantomius e un avversario 'straordinario' come il 'giovane' (ma neanche tanto) Cuordipietra Famedoro.

                                Gervasio sa come muovere al meglio le sue 'pedine' all'interno del suo universo narrativo, facendole interagire non solo intorno a location storicizzate come Villa Rosa o il Castello suddetto ma anche ad opere d'arte come la Bella Addormentata, diventata a suo modo una saga in cui sono coinvolti i maggiori tycoon fra cui questo Red Duckan che ha subito dimostrato una spiccata personalità, al punto da meritarsi delle presenze anche extra Paperinik, già utilizzato da altri autori.
                                « Ultima modifica: Giovedì 2 Mag 2024, 00:32:26 da Cornelius »

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)