Papersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Le nostre recensioni
2 | |
4 | |
3 | |
4 | |
3 | |
3 | |
5 | |
4 | |
4 | |
3 | |
3 | |
4 | |

Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Volkabug

Pagine: [1]  2  3  ...  128 
1
Off Topic / Re:Buon compleanno 2021
« il: Sabato 23 Ott 2021, 11:40:36 »
Tanti auguri a Giona :)

2
Sfide e richieste di aiuto / Re:Chi si ricorda quella storia...
« il: Venerdì 22 Ott 2021, 10:23:24 »
Ci sarebbero Paperina testimone oculare e Paperino e la sposa promessa con un rischio di matrimonio, ma Paperone non è affatto innamorato ;D altrimenti anche Zio Paperone e lo sciroppo portentoso.

3
Off Topic / Re:Buon compleanno 2021
« il: Venerdì 22 Ott 2021, 10:17:15 »
Auguri a Copernico!

4
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2021
« il: Mercoledì 20 Ott 2021, 01:25:08 »
Soprattutto il dettaglio delle mani del primo personaggio a sinistra mi aveva riportato alla mente il tratto di Gervasio ma osservando il disegno nel suo complesso non è tanto improbabile che sia proprio di Mastantuono.

Invece io più che per il disegno nel suo complesso, proprio per certi particolari attribuirei la copertina a Mastantuono, ad esempio il taglio degli occhi di Topolino e Minni o le facce dei personaggi sullo sfondo, come suggeriva Atius.

Bertani ha scritto che Topolino indagherà su un traffico di diamanti a... Paperopoli? :surprised:

Finalmente una nuova storia corale! :) Mi chiedo chi possano essere gli autori...

Comunque, per chi se lo stesse chiedendo, Pigafetta fu un veneto che partecipò alla circumnavigazione del globo di Ferdinando Magellano.

5
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2021
« il: Martedì 19 Ott 2021, 20:12:40 »
Al contrario, solo l'unico cui viene da pensare che il tratto di questa copertina sia associabile a quello di Marco Gervasio?  ;)

Ma non è Mastantuono?

6
Off Topic / Re:Buon compleanno 2021
« il: Martedì 19 Ott 2021, 09:10:32 »
Auguri a Florence! :D

7
Topolino / Re:Topolino 3438
« il: Martedì 19 Ott 2021, 09:09:24 »
Condivido appieno la recensione, anche se io avrei dato 4,5 stelle :) e mi fa piacere notare che non sono stato l'unico a notare un parallelismo tra la storia di Salvagnini e le frenetiche trame dei Barosso!

8
Topolino / Re:Topolino 3438
« il: Domenica 17 Ott 2021, 09:25:20 »
Ma nella storia del carillon, se Paperino ricompra il carillon a ottocento dollari, non gli rimangono i centocinquanta? Perché dice di averne duecento?

No perché non si riferisce più agli acquisti precedenti (in seguito ai quali comunque aveva subito una perdita di 50$, avendo comprato un carillon a 400$ e avendone rivenduti due a 200+150$), ma solo all'ultimo: ha ricomprato il carillon a 800$ e si aspetta che Galina glielo compri per 1000$, facendogliene quindi guadagnare 200.

Comunque ho fatto un breve calcolo su quanto ha guadagnato quel giorno quella sanguisuga di Agenore il trovatutto:
+400$
-200$
+600$
-150$
+800$
+900$
-100$

e in più alla fine rivende ancora una volta quello che ha a Galina... e siccome sale sempre di prezzo è presumibile che sia arrivato a farglielo pagare 1000$: farebbero 3250$ di guadagno netto!!!

Invece Paperino:
-400$
+200$
+150$
-800$
+100$
ha perso 750$, ahilui :-X

9
Off Topic / Re:Buon compleanno 2021
« il: Sabato 16 Ott 2021, 08:49:30 »
Tanti auguri a Sergio di Rio! :)

10
Le altre discussioni / Re:Stereotipi disneyani
« il: Giovedì 14 Ott 2021, 11:22:42 »
Gli elementi inverosimili possono tranquillamente esserci, ma si devono sapere usare, come in tali casi, non essere infilati per inerzia, producendo solo noia e sospensione dell'incredulità.

Penso che a questo tipo di critica tu ti sia risposto da solo dicendo:

La distinzione non esiste realmente
Allora diciamo che per me dovrebbe esistere.

Voglio dire, per te certi elementi producono solo noia e sospensione dell'incredulità, per me e magari anche altri sono in alcuni (non sempre eh!) casi molto divertenti.

Concludo dicendo che il concetto che critico è deleterio per due motivi:
- mi sembra espressione di una casta nobiliare nonchè una giustificazione del nepotismo
- trasmette il messaggio che si può giudicare dalle apparenze (poichè ad aspetto uguale corrisponde carattere uguale)

Questa invece mi sembra un'analisi interessante. Effettivamente sono aspetti che mi infastidivano non poco ad esempio quando leggevo le storie di Guido Martina da ragazzo... è possibile che lascino effettivamente passare messaggi simili, anche se ovviamente rileggendole più in là ho cambiato la mia percezione.

11
Topolino / Re:Topolino 3438
« il: Giovedì 14 Ott 2021, 11:09:01 »
Non penso che
Spoiler: mostra
il robottone giappo con dentro Uno sia poi tanto brutto
... a me è piaciuto un sacco! Per il resto come sempre disegni strepitosi, e anche io ho trovato qualche passaggio un poco farraginoso ma nel complesso sempre tanta tanta carica epica pikappica! :)

Cosa si può dire su questo 3438 se non che si riconfermano le grandi certezze della rosa di autori del settimanale Bertani: la vecchia guardia di Sisti e, in questo numero specifico, Zironi, Pisapia, Salvagnini. Zironi e Panini centrano di nuovo il bersaglio, con una serie che non stanca e diventa camaleontica, passando di episodio in episodio dal romantico all'horror al thriller con una naturalezza disarmante: gli autori si dimostrano i migliori in tutto il 2021 a utilizzare il personaggio di Topolino direi, sfruttandone tutte le potenzialità senza mai snaturarlo. I magici boschi del nord è una trama lineare e neanche troppo lunga, ma tiene il lettore avvinghiato fino all'ultima vignetta.

Un po' come fa anche Paperino e il carillon proboscidato: Salvagnini dimostra che non è peccato, anzi è doveroso riproporre i vecchi schemi narrativi se si ha il talento per rendere i personaggi umani, per permettere al lettore di immedesimarsi nel protagonista come se si stesse guardando una puntata della propria sitcom preferita; e Pisapia è sempre un fenomeno, e stavolta non tanto o non solo per l'affascinante cura ai dettagli quanto per la dinamicità di certe scene... che dire, questa coppia è riuscita a strapparmi più di una sincera risata mentre divoravo la storia in solitudine prima di addormentarmi, come se stessi leggendo una di quelle disavventure paperinesche anni '60 scritte dai Barosso e disegnate da Scarpa!

Peccato che Faccini si auto-releghi (o sia stato relegato) in 5 misere tavole, perché anche qui lo smalto di sempre fa capolino.

Definirei "graziosa" la vicenda del Sole Nero; non sono mai stato un grande fan di Gervasio, perché non mi intriga molto il suo modo di raccontare... la storia procede comunque coerente e con parecchi spunti su cui riflettere, nonostante i personaggi siano ancora un po' ingessati e "piatti" a mio parere. Canfailla molto promettente.

Le one-page finali stanno salendo di qualità, sarà bastato metterci Gagnor e Cesarello che se ne intendono?

12
Toon Studios & altra animazione / Re:DuckTales - Nuova serie
« il: Mercoledì 13 Ott 2021, 09:59:46 »
2) La stagione è finita a marzo ed è tra le più richieste (di Disney Channel).

E' tra le più richieste? Che fonti hai? Il fatto che abbiano chiuso la serie nonostante fosse criticamente apprezzata dimostrerebbe piuttosto che non ha avuto il successo sperato...

13
Le altre discussioni / Re:Stereotipi disneyani
« il: Sabato 9 Ott 2021, 19:53:11 »
Qui mischi due concetti differenti e purtroppo per me anche alcuni autori lo fanno.
Un conto sono gli antenati dei personaggi, un altro le storie in costume. Queste ultime sono dei what if che rispondono alla domanda "come sarebbero o cosa farebbero i personaggi se fossero vissuti in un altro contesto?" e come tali sono (o dovrebbero) ambientati in universi alternativi, slegati nettamente da quello "normale".
Il problema sorge quando possiedono legami con le storie dell'universo canonico, il quale in questo modo pullula di miriadi di personaggi uguali fra loro, dando l'idea che a ogni generazione quasi gli stessi caratteri si ripresentano (e talvolta ce sono più anche nelle stesse epoche).
Come se non bastasse, i personaggi in questione intrattengono addirittura gli stessi rapporti di quelli base e hanno le stesse differenze di età. Bah!

La distinzione non esiste realmente, storie in costume e storie con antenati molto spesso sono la stessa cosa, e ciò mette in luce come non ci sia una separazione tra le due categorie nella relativa libertà creativa degli autori: basti pensare alle varie grandi parodie che nascevano come storie in costume ma erano di fatto presentate come "racconti degli antenati": Paperin Meschino, Il Dottor Paperus, Paperino fornaretto di Venezia, Sior Papero Brontolon... queste sono quelle che ho letto, ma poiché me ne mancano tante di parodie immagino che ci siano anche altri casi... comunque, se gli antenati fossero ideati come personaggi canonici, evidentemente gli autori seguirebbero il modello di Don Rosa, che ha ricostruito alberi genealogici creando personaggi assolutamente verosimili... per quanto si sia dovuto adattare a certe scelte di Barks che, toh! seguiva lo stesso stilema che tu consideri un errore, basti pensare a Malcolm De' Paperoni e Paperinocchio Codacorta copie dei loro discendenti... ma, per l'appunto, Barks aveva pensato questi antenati come characters che dovevano comparire in una sola storia e mai più, per cui che importanza poteva avere la verosimiglianza? Piuttosto (seguendo un ragionamento tanto caro a Guido Martina e alla base della Storia e Gloria della Dinastia dei Paperi) meglio massimizzare l'effetto comico riproponendo nel passato comportamenti tipici dei discendenti beniamini dei lettori, rendendo il tutto ancora più paradossale. Inoltre mi sentirei di muovere alcune obiezioni anche agli esempi che hai fatto:


Ricordo distintamente:
- un lontano cugino di Ciccio, ma non abbastanza lontano da non essere un mangione come lui
- la madre di Gastone fortunata (chi l'avrebbe mai detto?)
- Topolino che, per un malinteso, si stupisce credendo che un parente di Pippo sia disonesto
- un cugino di Archimede inventore
- un prozio di Paperone avaro
- membri vari della famiglia Sganga affaristi con poco successo

- la madre di Gastone viene pensata fortunata da Don Rosa per cercare di spiegare l'origine della fortuna del figlio, che risulta essere "realisticamente" ereditaria;

- i parenti avari di Paperone non sono meno credibili, non fanno altro che spiegare quale ambiente familiare possa avere educato Scrooge alla parsimonia (e anche qui, Don Rosa evidenziò la taccagneria sia di Fergus che di Jake De'Paperoni); stesso ragionamento per la stirpe di Archimede, dedita alla scienza da generazioni in maniera tale da aver plasmato gli attuali Pitagorici, o per gli Sganga, spiantati di famiglia, non hanno dunque infuso in nessuno dei loro pargoli il senso degli affari;

- Se scoprissi che un mio amico ha un parente disonesto mi stupirei anche io, non vedo nulla di strano nella reazione di Topolino;

Non conosco il caso di questo parente di Ciccio e riconosco che è la parentela probabilmente più noiosa che sia stata ideata tra quelle che hai proposto, ma suppongo che la storia in questione non fosse un capolavoro.

14
Le altre discussioni / Re:Stereotipi disneyani
« il: Sabato 9 Ott 2021, 17:34:18 »
Pensate cosa sarebbe successo se Barks avesse seguito questa linea di pensiero quando creò Paperone e Gastone: anzichè due personaggi nuovi, autonomi e interessanti, ci saremmo ritrovati con due brutte copie di Paperino.

Mai sentito paragone meno calzante... questo stereotipo di cui parli riguarda primariamente gli antenati dei personaggi, ed è escogitato al solo scopo di poter usufruire dei personaggi in questione nelle parodie o in storie ambientate nel passato, calandoli nelle vesti di avi ai limiti del pretestuoso... i parenti odierni raramente sono identici ai loro congiunti più famosi, appunto perché devono interagire con questi ultimi... per questo i cugini di Paperino sono tutti diversi da lui, e i parenti di Pippo pure (vedi quelli mostrati in Pippo cervello del secolo ad esempio)... l'unica eccezione la fanno i Bassotti, dei quali ogni tanto spuntano cugini che non hanno particolari peculiarità e sono comunque ladri... ma i Bassotti principali sono già pressocché identici tra loro, quindi non si fa altro che seguire questo modello estendendolo in generale a tutta la stirpe.

15
Topolino / Re:Topolino Speciale Anteprime - 2021
« il: Mercoledì 6 Ott 2021, 11:06:02 »
Bellissima copertina davvero, Freccero non delude mai...

La "Ballata di John D. Rockerduck" mi ricorda nell'immediato il terzo episodio della seconda stagione di DuckTales reboot... "La Ballata di Duke Salame", che si incentrava su Cuordipietra Famedoro... coincidenze?

Pagine: [1]  2  3  ...  128 

Dati personali, cookies e GDPR

Questo sito, per garantirti la migliore user experience possibile, utilizza dati classificati come "personali", cookie tecnici e non. In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni. Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai gestire il consenso (o il dissenso) al loro utilizzo.

Puoi accettare quanto sopra descritto - e continuare con la navigazione sul sito - cliccando qui.

Se poi vuoi approfondire la questione c'è il sito del Garante della privacy.