Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato

Le Grandi Saghe - Discussione Generale

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Ciube27
Sceriffo di Valmitraglia
PolliceSu

  • ***
  • Post: 268
  • Citazione aggiunta
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
    Risposta #345: Sabato 29 Lug 2023, 09:56:21
    Dispiace anche a me per la chiusura delle Grandi Saghe, a questo punto mi piacerebbe che in uno degli ultimi numeri disponibili dopo la conclusione della Gemma Pippolina (non mi ricordo quanti ne rimangano, forse addirittura solo uno) venga pubblicato il quinto capitolo della Spada di Ghiaccio che, per quanto non mi abbia detto granché, permetterebbe di avere completa la saga.
    Lettore convinto...

    *

    Peppe x1
    Evroniano
    PolliceSu   (1)

    • **
    • Post: 116
    • Esordiente
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
      Risposta #346: Sabato 29 Lug 2023, 16:06:25
      Mi spiace per la chiusura
      Personalmente ho comprato solo volumi sparsi di saghe intere, storia e gloria, 7 meraviglie, master story.
      Secondo me, e non sono un assiduo lettorw disney, la penalizzazione è stata la mancanza di un piano dell'opera.
      Non è possibile che su anteprima mettessero solo i numeri e nessun titolo, uno come fa ad ordinare o farsi 2 conti se non sa cosa compra?
      Da qualche anno acquisto quasi tutto in fumetteria , quindi prima di comprare, ho aspettato che le saghe finivano e poi le ordinavo tutt'insieme, sempre con l'incognita che se un volume non fosse stato disponibile o non prendevo nulla o mi sarei dovuto svenare per il recupero su ebay ecc... per fortuna ho trovato tutto.
      Peccato che non hanno inserito La nuova storia e gloria, giusto per aver tutto in modo uniforme.
      E quei numeri in costina da abolire.
      Spero che la prossima iniziativa possa avere un piano dell'opera accurato , o almeno i primi 10 titoli e poi man mano aggiungere gli altri 10 e così via , un po come i vecchi allegati che prendevo in edicola ormai 15anni fa

        Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
        Risposta #347: Martedì 1 Ago 2023, 14:10:02
        Personalmente questa pubblicazione a me piaceva, essendo un "novizio disney" molte delle saghe non le avevo lette e quindi mi piaceva acquistare "Le Grandi Saghe".
        Il problema pero' più grosso per me è reperirle in edicola. Dove sto di 10 edicole mai nessuna ce l'aveva. Trovavo il fumetto in un supermercato della zona che aveva l'edicola interna e ne trovavo sempre e solo una copia. Trovo che la distrubuzione dei fumetti disney da parte di Panini Comics almeno nella mia zona sia scarssima, tantissimi speciali non si trovano, topolino con un eventuale inserto si fa fatica a trovare, devo ricorrere per lo più al sito online di panini, trovo sia assurdo tutto questo. Non abito in una città da 300 mila abitanti ma nemmeno in mezzo al deserto.

        *

        Brixio3
        Papero del Mistero
        PolliceSu   (1)

        • **
        • Post: 203
        • Esordiente
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu   (1)
          Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
          Risposta #348: Venerdì 4 Ago 2023, 00:20:31
          Sul sito panini è possibile vedere l'ultimo volume della collana dedicato ad "Amelia e le avventure di famiglia"

          https://www.panini.it/shp_ita_it/le-grandi-saghe-1wgras030-it08.html

          Per le storie quindi ipotizzo quelle scritte da Artibani e Arena anche considerando
          Spoiler: mostra
          la pietra pantarba in copertina

          https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2043-1
          https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2277-1
          https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2405-1


          *

          Samu
          Visir di Papatoa
          PolliceSu   (1)

          • *****
          • Post: 2558
          • Appassionato scarpiano
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu   (1)
            Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
            Risposta #349: Venerdì 4 Ago 2023, 17:23:28
            Sul sito panini è possibile vedere l'ultimo volume della collana dedicato ad "Amelia e le avventure di famiglia"

            https://www.panini.it/shp_ita_it/le-grandi-saghe-1wgras030-it08.html

            Per le storie quindi ipotizzo quelle scritte da Artibani e Arena anche considerando
            Spoiler: mostra
            la pietra pantarba in copertina

            https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2043-1
            https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2277-1
            https://inducks.org/story.php?c=I+TL+2405-1
            Sì, si tratta del ciclo di storie con Amelia e la sua famiglia ideato da Francesco Artibani e Lello Arena.
            Lo stesso Artibani ne ha dato conferma sulla sua pagina Facebook.

              Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
              Risposta #350: Venerdì 4 Ago 2023, 17:52:21
              non è proprio una 'saga' ma va bene lo stesso!

              *

              Donald112
              Pifferosauro Uranifago
              PolliceSu   (1)

              • ***
              • Post: 495
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu   (1)
                Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                Risposta #351: Venerdì 4 Ago 2023, 22:03:21
                Ultimo numero che chiude in bellezza questa testata: le storie di Artibani e Arena con i parenti di Amelia mi mancano e ora potrò finalmente colmare tale
                 lacuna. A questo punto farò un unico ordine sul sito Panini con i volumi della gemma Pippolina (altra saga che mi manca). Devo dire che mi dispiace che questa testata chiuda. Ad essere sincero  non sono stato un accanito seguitore (con i prossimi 3 in programma dovrei arrivare a quota 9-10 numeri, quindi circa 1/3 del totale) perché molte di quelle saghe le possedevo in altre versioni. Tuttavia questa testata mi è stata utile per recuperare alcune saghe che non avevo letto in passato (Alla ricerca della pietra zodiacale, 7 meraviglie dei paperi , l'isola del mito e a breve la gemma pippolina).
                Peccato perché potenzialmente c'erano molte altre possibili saghe del passato da ristampare (in primis penso ai signori della galassia).


                *

                Stefan Vladuck
                Evroniano
                PolliceSu   (4)

                • **
                • Post: 112
                • PBNA
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu   (4)
                  Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                  Risposta #352: Sabato 5 Ago 2023, 10:59:44
                  Io ho acquistato TUTTI i numeri e sì, mi mancherà molto, poiché apprezzo moltissimo i volumi monotematici (Grandi Saghe, Definitive, Extra, Gold, ecc.). Avrei voluto recuperare qui le tante storie a puntate uscite negli anni 90, come Fantaleggende ma anche altre, che ho sul libretto ma che meritano di essere riscoperte. È un grande peccato e certamente un rammarico.
                  PB

                    Le Grandi Saghe 28 e 29 - Le avventure della Gemma Pippolina
                    Risposta #353: Giovedì 17 Ago 2023, 08:18:30
                    Recensione Le Grandi Saghe 28 e 29 - Le avventure della Gemma Pippolina


                    Le due copertine inedite di Alessandro Perina per i volumi dedicati alla Gemma Pippolina

                    Negli anni Novanta abbiamo assistito (e in parte Grandi Saghe ce lo ha illustrato) ad una profusione di storie lunghe e articolate, che hanno fatto la fortuna del settimanale.

                     Già alla fine degli anni Ottanta, con il passaggio da Mondadori a Disney Italia quale licenziatario per la produzione delle storie, la produzione di quelle che abbiamo definito “saghe” è cominciata sotto ottimi auspici. Dopo un “periodo d’oro”, che arriva fino agli inizi del 1994, vi sono state forse poche occasioni di vedere simili storie fare capolino su Topolino.

                     Ma quelle poche che arrivavano ridavano spazio a quella tendenza fortunata degli anni precedenti. Non fa eccezione Le avventure della Gemma Pippolina, uscita in sei episodi alternati nel 1995, durante la gestione di Paolo Cavaglione.

                     La Gemma Pippolina, come molte altre saghe, riesce ad evidenziare una caratteristica fondamentale: riuscire a calare i personaggi tradizionali in dinamiche e trame più complesse, più sfaccettate e con risvolti che possono essere ulteriori rispetto alle normali storie pubblicate su Topolino.

                     Anche in questo caso, da un topos narrativo secondario delle storie del fumetto Disney italiano, ovvero la soffitta di Pippo, si possono ricavare spunti narrativi ulteriori e imbastire una storia lunga, articolata e che ci tenga col fiato sospeso. E tendenzialmente questi spunti ci possono arrivare dagli oggetti che in essa sono contenuti. Ognuno di questi ha una storia, una provenienza e, perché no, può avere anche poteri magici che servono a dare il via alle interazioni dei personaggi, ai loro viaggi, rimanendo comunque al centro del focus originario.

                     
                    Quando la caratterizzazione (grafica) di Pippo è dominante ai fini della saga

                    Non è un caso, quindi, che Pierpaolo Pelò e Sergio Asteriti imbastirono questa saga itinerante partendo da quella palla di vetro, che è la gemma del titolo, per la quale il primo episodio è interamente speso nello spiegare come arrivò in mano pippide.

                     Come sottolineato anche nell’editoriale del primo volume (ad opera di Alessandro Sisti), Pippo in questo caso rimane a casa sua (complice un infortunio), ma lo ritroviamo, almeno nello spirito, nei suoi parenti sparsi in giro per il mondo. Non i pro-prozii di cui molto spesso si è parlato nelle storie italiane (definiti, nella famosa saga sistiana, semplicemente bis-bis), ma bis-bis cugini (“laterali”, per usare una reference colta), ognuno con un problema da risolvere, ognuno legato agli altri parenti proprio per mezzo della gemma.

                     È, peraltro, una caratterizzazione di Pippo in linea con la produzione di storie di quel periodo: non il solito citrullo suonato delle storie di Martina, né il soggetto dal grande pensiero laterale che si è visto in molte altre storie, ma un Pippo “candido”, sincero, abbastanza schietto, nonché una persona di fine intuito.

                     Tutte qualità che vengono sottolineate nell’editoriale di Sisti, che giustamente ricorda anche come questa sia la miglior saga del decennio con protagonista Pippo (o meglio, i suoi parenti), nonché la prima saga avente come protagonista proprio questo personaggio, e dove Topolino svolge un ruolo di traino del filo conduttore.

                     Saga che, pur nella sua brevità (appena sei episodi), riesce comunque a tenere il lettore incollato. Degne di nota (benché tutte possano esserlo, per vari motivi) possiamo segnalare le storie Mistero nel deserto, Il pestifero Pipplin e Finale a Mosca, dove si sente sempre una certa tensione, si percepisce un’anima umoristica particolarmente sagace e si vedono risvolti anche insoliti.

                     
                    Un apprezzabile scorcio di Mosca

                     In definitiva, la Gemma Pippolina, allora come oggi, merita di essere scoperta o riscoperta. Benché i disegni siano un tantino statici (che sembrano fare il paio con il periodo “vaporoso” di Asteriti, nome che potremmo dare per il tipo di disegni che offriva), si notano parecchi dettagli ricercati dal disegnatore veneziano, come nel caso (ben illustrato sempre da Sisti) del castello di O’Pippy, o addirittura nell’illustrazione della foresta delle fate.

                     Al contempo, la sua struttura ad autoconclusive, che si collegano sempre e solo per il finale “luminoso” della gemma che dà il là ogni volta alla ripartenza di Topolino, la rende perfetta e godibile anche recuperando una storia alla volta, senza fretta e senza necessità di ricordarsi i particolari dalle storie precedenti.

                     Alcune curiosità:

                     In sei storie, Topolino compie viaggi attorno al mondo, ma vengono toccati solo i continenti nordamericano (dove si trovano inizialmente i nostri protagonisti e ne Il grande Cimento, ambientata nell’arcipelago hawaiano), europeo (nell’ambientazione del racconto iniziale, I Cavalieri della Zangola rotonda, ne Il pestifero Pipplin e in Finale a Mosca) e asiatico (Mistero nel deserto e i Draghi di Kobbodo); La prima storia in realtà viene raccontata da Pippo e descrive come la gemma entrò in possesso della sua famiglia. È anche l’unica storia delle sei ambientata nel passato; Il personaggio di Sport Goofy (di creazione francese, ma reso celebre in Italia dalla storia Il segreto di Sport Goofy, scritta da Massimo Marconi e disegnata da Giorgio Cavazzano) farà la sua ultima apparizione sulle pagine di Topolino proprio in Finale a Mosca. Ventidue anni dopo sarà utilizzato da Massimo Marconi per una storia, Pippo e il carburante dello sportivo, inserita in un volume edito da Giunti in collaborazione con Conad a fini educativi; Le tematiche affrontate dalla saga sono diverse, ma sicuramente quella ambientale è la tematica tipica del periodo, su cui la direzione di Cavaglione aveva puntato molto (anche con la testata parallela delle Giovani Marmotte).

                    Voto del recensore: 4/5
                    Per accedere alla pagina originale della recensione e mettere il tuo voto:
                    https://www.papersera.net/wp/2023/08/17/le-grandi-saghe-28-e-29-le-avventure-della-gemma-pippolina/

                    *

                    IceT
                    Bassotto
                    PolliceSu   (2)

                    • *
                    • Post: 17
                    • Esordiente
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (2)
                      Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                      Risposta #354: Venerdì 18 Ago 2023, 13:10:24
                      Lettera di spiegazioni di Bertani.

                      Ci abbiamo provato!

                      Quello delle Grandi Saghe era un progetto che vagheggiavo da tempo. L'idea di raccogliere in un bel contenitore tutto il meglio delle grandi storie Disney. Qual- cosa che mi sembrava irrinunciabile. Poche volte mi sono sentito così fiducioso di un'iniziativa editoriale.

                      Ma nella vita le cose raramente vanno come ci aspettiamo, e pur avendo cemen- tato uno zoccolo duro di lettori che ci hanno seguito fedelmente dall'inizio alla fine, questa collana ha fin dall'inizio faticato ad emergere.

                      In questi casi inizi a interrogarti, Cerchi di capire cosa non abbia funzionato. Forse partire con una cadenza settimanale non ci ha giovato, forse aver iniziato con le storie più popolari ha allontanato chi già le possedeva in altre edizioni. forse sarebbe stato meglio proporre velocemente cose meno viste e inedite o procedere per singole saghe completandole più velocemente. Magari semplice- mente il mercato era già abbastanza saturo o altro che non sto immaginando.

                      Non so. Probabilmente il più delle volte è un concorso di cause che determina certi effetti e capire quale tra le altre abbia avuto più peso non è semplice.

                      Mi spiace.

                      Per il sapiente e corposo lavoro che Davide Del Gusto e Marco lafrate ci hanno

                      speso, per tutto quel materiale raro e ricercato che ci eravamo tenuti per il pro-

                      sieguo e per tutti quei lettori che oggi rimarranno delusi da questo annuncio.

                      Niente fazzoletti però. Assieme abbiamo trascorso un bellissimo anno. Ripercor- rendo alcune delle più importanti saghe Disney a fumetti mai realizzate. Appro- fondendole come forse mai in passato è stato fatto, raccontandovi i contesti in cui sono nate, i "dietro le quinte", gli aneddoti e tutto questo grazie a un corredo redazionale autorevole e di grande qualità.

                      Non solo, il materiale che è rimasto inutilizzato verrà presto recuperato in nuove iniziative editoriali a cui stiamo già pensando e l'appuntamento con tutti voi è quindi solo rimandato su qualcuna delle numerose collane che approderanno in edicola, Continuate a seguirci!

                      Bando alle tristezze quindi: alla fine dei conti ci portiamo a casa una collezio- ne unica. 30 volumi che, sono certo, diventeranno un punto di riferimento e che continueranno a fare bella figura nelle biblioteche di tutti quelli che ci hanno seguito fin qua.

                      Buon ultimo numero delle Grandi Saghe a tutti!

                      Alex Bertani


                      Li ho comprati tutti, aspettando storie inedite....dice che le recuperanno per altre pubblicazioni. In ogni caso le motivazioni scritte sono secondo me solo una parte dei motivi del fallimento di questa collana. Posso aggiungere anche il formato di stampa Deluxe e prezzo più alto, bastava un tipo di carta e copertina come l'almanacco. Nelle edicole si faceva fatica a trovare. Non sono sicuro che terrò questa collana, per me l'unica cosa positiva è un formato più grande di topolino da dove sono state prese quasi tutte le storie di questa collana.

                        Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                        Risposta #355: Venerdì 18 Ago 2023, 13:52:27
                        Io non ho mai comprato le Grandi Saghe principalmente perché possedevo già molte delle storie proposte. Quindi mi riconosco nella frase:
                        Citazione
                        forse aver iniziato con le storie più popolari ha allontanato chi già le possedeva in altre edizioni
                        Lo dico giusto per fini "statistici". Per il resto dispiace sempre quando una collana chiude (anche se non la si segue o se non piace) perché è tutto il fumetto Disney (in particolare quello italiano) a perderci.

                        *

                        Cornelius
                        Imperatore della Calidornia
                        PolliceSu   (1)

                        • ******
                        • Post: 12706
                        • Mais dire Mais
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu   (1)
                          Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                          Risposta #356: Sabato 19 Ago 2023, 11:18:20
                          Per quanto possano essere state oggettivamente belle e ben fatte, queste Grandi Saghe non so chi potessero interessare in maniera continuativa: già il parco lettori del fumetto Disney è abbastanza ristretto: se levi i collezionisti che hanno tutto (ma che non arrivano a volere 'più del tutto'), i lettori storici che sicuramente hanno già letto gran parte di queste serie, i nuovi lettori 'fidelizzati' che però potrebbero già essere arrivati a leggerle in altre ristampe e i soliti saltuari che proprio per questo acquistano random, ecco che il destino di questa collana con saghe parallele e alternate (oltre che settimanali - solo poi quindicinali, ma non è servito -  e ad un prezzo non convenientissimo) era segnato.

                          La novità vera si poggiava su queste uscite 'variegate' e ravvicinate che toglievano una certa sacralità rispetto alle precedenti ristampe di queste storie. Quasi degli Almanacchi che prendevano il posto dei cartonati o dei passati Vatt tematici e corposi. Però questa volontà di avvicinarsi al nuovo lettore (saltuario o meno) non ha fatto i conti con il suo portafogli: 6 o 7 euro oggi, 6 o 7 euro domani, ecco che forse, se proprio voleva conoscere una saga a lui ignota, gli conveniva prenderla one shot come nelle passate ristampe, al di là dei redazionali e del formato grande.

                          Forse ci si sarebbe dovuti concentrare solo su piccole sitcom alternative alle grandi saghe vere e proprie: quella della famiglia di Amelia, trentesimo e ultimo numero della collana, sicuramente avrà un risultato migliore di altri numeri: ad esempio io la prenderò, anche perché credo sia la prima volta che tutte le storie di Rosolio e Nonna Caraldina sono riunite in un unico albo. Così poteva essere fatto per Rock Sassi e i suoi parenti lucani, le cui storie usciranno in cartonato ma che potevano essere un numero a tema di queste Grandi Saghe (a cui magari si poteva togliere l'aggettivo e lasciare solo il sostantivo).

                          Si potevano alternare 'saghe' recenti ad altre passate: ad esempio un albo avrebbe potuto contenere tutte le storie di Bella Quack (capisco che un personaggio secondario e 'vintage' forse non avrebbe attirato più di tanto l'attenzione dei lettori ma io non perdo occasione di ricordare character spariti o 'rarefatti' come Roberta, Gedeone, Genialina, Panchito, Gloria... tutti meritevoli - a mio parere - di un albo-saga). Chi non ha acquistato certi numeri perché le storie le aveva già, magari con questi personaggi 'alternativi' lo avrebbe fatto. Chissà...  :innocent:
                          « Ultima modifica: Sabato 19 Ago 2023, 15:33:27 da Cornelius Coot »

                          *

                          paolobar
                          Visir di Papatoa
                          PolliceSu   (1)

                          • *****
                          • Post: 2742
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                            Risposta #357: Sabato 19 Ago 2023, 13:54:38
                            ho già scritto in passato sugli errori commessi e che hanno decretato la chiusura della collana.
                            Se le saghe che restano e che la Panini vuole ristampare in altra forma, sono imprescindibili queste due condizioni (altrimenti si chiude di nuovo):
                            1) una saga che se pubblicata in più volumi, lo deve essere in uscite consecutive;
                            2) la collana deve appoggiarsi al quotidiano (corriere, repubblica, ....).

                            *

                            LorenzoM
                            Brutopiano
                            PolliceSu   (3)

                            • *
                            • Post: 72
                            • Esordiente
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu   (3)
                              Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                              Risposta #358: Sabato 19 Ago 2023, 18:54:34
                              Anche un piano dell'opera sarebbe gradito

                              *

                              mari_comix
                              Papero del Mistero
                              PolliceSu

                              • **
                              • Post: 234
                              • Artista dei paperi
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:Le Grandi Saghe - Discussione Generale
                                Risposta #359: Sabato 19 Ago 2023, 21:37:59
                                Hanno fatto grossi errori di marketing e di organizzazione della serie

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)