Logo PaperseraPapersera.net

×
Pagina iniziale
Edicola
Showcase
Calendario
Topolino settimanale
Hot topics
Post non letti
Post nuovi dall'ultima visita
Risposte a topic cui hai partecipato
Topolino 3507

Leggi la recensione
di Simone Devoto

Voto del recensore:
Voto medio: (36)
Esegui il login per votare

Autenticati per poter votare le storie del Topolino!
Ok Quack e l'eterno ritorno
Topolino e il ragazzo venuto dal freddo - Prima parte
Paperino e Paperina in Love Quack: Geloso/a? Chi, io?
Paperino e Paperina in Love Quack: Daisy
La Banda Bassotti e il difficoltoso regalo
Time Machine (Mis)Adventures: Tutta colpa di uno zero

Topolino 3507

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

*

Grande Tiranno
Diabolico Vendicatore
PolliceSu

  • ****
  • Post: 1962
  • Sfortunato creaturo!
    • Offline
    • Mostra profilo
PolliceSu
    Topolino 3507
    Mercoledì 8 Feb 2023, 08:00:18
    Indice:
    Copertina (disegno: Andrea Freccero, colori: Mario Perrotta)
    Che aria tira a... Paperopoli (testi e disegni: Silvia Ziche)
    Ok Quack e l'eterno ritorno (storia: Francesco Artibani, disegni e chine: Giuseppe Facciotto, colori: Giulia Castoldi)
    Topolino e il ragazzo venuto dal freddo (episodio 1) (storia, disegni, chine e supervisione colori: Alessio Coppola, colori: Putra Shah Bin Bin Abd Jalil)
    Paperino e Paperina in: Love Quack - Geloso/a? Chi, io? (storia: Giorgio Fontana, disegni: Stefano Intini, chine: Stefano Intini e Roberta Zanotta, colori: Barbara Casiraghi)
    Paperino e Paperina in: Love Quack - Daisy (storia: Giorgio Fontana, disegni e chine: Silvia Ziche, colori: Valentina Mauri)
    Radio Paperoga - A prova di rumore (storia: Roberto Gagnor, disegni e supervisione colore: Claudio Sciarrone) - storia da una pagina
    Radio Paperoga - Effetti sonori (storia: Roberto Gagnor, disegni e supervisione colore: Claudio Sciarrone) - storia da una pagina
    Radio Paperoga - Clock (storia: Roberto Gagnor, disegni e supervisione colore: Claudio Sciarrone) - storia da una pagina
    Radio Paperoga - Telefonate (storia: Roberto Gagnor, disegni e supervisione colore: Claudio Sciarrone) - storia da una pagina
    La Banda Bassotti e il difficoltoso regalo (storia: Davide Aicardi, disegni e chine: Valerio Held, colori: Martina Andonova)
    Time machine (mis)adventures - Paperino e la finale scomparsa (storia: Alessandro Gatti, disegni e chine: Paolo De Lorenzi, colori: Edizioni BD)
    Paper monster chef - Quanto Basta (storia, disegni e chine: Alessio Coppola, colori: Sara Sangalli) - storia da una pagina



    L'albo ha 164 pagine (compresa copertina, seconda, terza e quarta di copertina e costa €3,20.

    Ciao!

    Il Grande Tiranno
    « Ultima modifica: Mercoledì 15 Feb 2023, 19:23:56 da Grande Tiranno »
    Catturamento Catturamento!

    *

    Anapisa
    Diabolico Vendicatore
    PolliceSu   (1)

    • ****
    • Post: 1843
      • Offline
      • Mostra profilo
    PolliceSu   (1)
      Re:Topolino 3507
      Risposta #1: Mercoledì 8 Feb 2023, 08:16:37
      Ahhh grande Tiranno che hai aperto subitissimo la discussione del numero di San Valentino  :heart:.
      Ragazzi, io lo ho letto per metà ed è un numero bomba!
      Cover strepitosa!
      Non sapete cosa regalare a San Valentino?
      Questo numero accompagnato ad un fiore rosa 🌹, o a dei dolci macarons 😋 o a quello che volete insomma..farete bella figura!
      Per non parlare delle prime due storie, Ok Quack e il giallo di Coppola,due storie diverse,ma tanta,tanta roba!
      Ok Quack mi ha trasportata indietro nel tempo, ma come se il tempo non fosse passato
      Spoiler: mostra
      attenzione alle immagini commoventi impreviste
      .
      E il giallo beh,era da un po' che non ne leggevo uno così ben orchestrato.Sia come scrittura,suspense,atmosfera,ombreggiatura,regia,inquadrature e non tralasciamo neanche la parte comica.C'è tutto insomma.
      Non posso scrivere molto adesso perché qualcuno non lo avrà neanche ancora preso..mi sto trattenendo.
      Love Quack per me le migliori di tutte quelle pubblicate fin'ora.
      Ora aspetto di sapere cosa ne pensate voi.

      *

      fab4mas
      Ombronauta
      PolliceSu

      • ****
      • Post: 791
      • Swim-Bike-Run-Disney
        • Offline
        • Mostra profilo
      PolliceSu
        Re:Topolino 3507
        Risposta #2: Mercoledì 8 Feb 2023, 09:23:33
        Non l ho letto ancora ma scrivo solo per segnalare che la mia coppia ha problemi gravi intesi come tagli o simili. Di per se non ne faccio un dramma ma credo che negli ultimi 7/8 numeri la cosa, in maniera più o meno marcata, sia capita su 4 o 5 albi.
        Do la colpa alla sfortuna oppure altre persone qui dentro hanno notato qualcosa?

        Per precisare: negli anni di abbonamento (ormai credo 15 almeno) ho sempre avuto occasionalmente copie 'infelici' ma mi pare da qualche tempo la cosa sia decollata.
        Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho più smesso.

        *

        Anapisa
        Diabolico Vendicatore
        PolliceSu

        • ****
        • Post: 1843
          • Offline
          • Mostra profilo
        PolliceSu
          Re:Topolino 3507
          Risposta #3: Mercoledì 8 Feb 2023, 09:35:26
          Non l ho letto ancora ma scrivo solo per segnalare che la mia coppia ha problemi gravi intesi come tagli o simili. Di per se non ne faccio un dramma ma credo che negli ultimi 7/8 numeri la cosa, in maniera più o meno marcata, sia capita su 4 o 5 albi.
          Do la colpa alla sfortuna oppure altre persone qui dentro hanno notato qualcosa?

          Per precisare: negli anni di abbonamento (ormai credo 15 almeno) ho sempre avuto occasionalmente copie 'infelici' ma mi pare da qualche tempo la cosa sia decollata.
          La mia è perfetta.
          Capita di rado che arrivi con un quasi taglio trasversale sulla cover (prima o ultima di copertina) diciamo che va a periodi. Ultimamente arrivano intonse.
          All'interno può capitare,sempre di rado, che ci siano contorni di colori e inchiostri sovrapposti,ma in qualche pagina isolata.
          Anche all'interno è rovinato il tuo numero?
          E il cellophane che lo avvolge è intonso?

          *

          Photomas2
          Ombronauta
          PolliceSu

          • ****
          • Post: 738
          • Fanatico di Goldrake e Mazinger
            • Offline
            • Mostra profilo
          PolliceSu
            Re:Topolino 3507
            Risposta #4: Mercoledì 8 Feb 2023, 09:38:14
            Numero che, come il precedente, ha la sua forza sulle due storie principali.

            L'ultima di OKQuack si rivela essere dapprima una divertentissima commedia slapstick ai confini del nonsense, ed alla fine un sentito omaggio da lacrimuccia. In sé è una storia splendida, ben disegnata da un Facciotto molto diverso da come lo ricordavo, e ciò in senso estremamemnte positivo. Mi fa però strano vedere in fondo gli stessi temi della storia di Nemo, ad opera dello stesso sceneggiatore, riproposti ad una sola settimana di distanza: un pochino di stacco forse avrebbe giovato. A parte questo, attenzione ad una certa scena, inattesa e ben più che commovente.

            Ottimo, per ora, anche il thriller di Coppola, ma devo attenderne la fine prima di dare un parere compiuto, Per ora è promosso, anche con il suo rimando visibile a tutta un'altra vicenda di qualche tempo fa.

            Il resto mi ha lasciato indifferente. Passi per le brevi, ma resta sempre aperta la questione Time Machine Mis-Adventures. Non sono storie brutte in sé, anche se stanno diventando ripetitive. Ma per noi sono inutili, dato che disponiamo di un altro ciclo di avventure di Macchina del Tempo molto più elaborato e complesso sin dai primordi (per tacere di PK e del Razziatore, ovviamente). Non capisco davvero perché pubblicare queste storie, ecco.

            *

            fab4mas
            Ombronauta
            PolliceSu

            • ****
            • Post: 791
            • Swim-Bike-Run-Disney
              • Offline
              • Mostra profilo
            PolliceSu
              Re:Topolino 3507
              Risposta #5: Mercoledì 8 Feb 2023, 10:04:01
              Non l ho letto ancora ma scrivo solo per segnalare che la mia coppia ha problemi gravi intesi come tagli o simili. Di per se non ne faccio un dramma ma credo che negli ultimi 7/8 numeri la cosa, in maniera più o meno marcata, sia capita su 4 o 5 albi.
              Do la colpa alla sfortuna oppure altre persone qui dentro hanno notato qualcosa?

              Per precisare: negli anni di abbonamento (ormai credo 15 almeno) ho sempre avuto occasionalmente copie 'infelici' ma mi pare da qualche tempo la cosa sia decollata.
              La mia è perfetta.
              Capita di rado che arrivi con un quasi taglio trasversale sulla cover (prima o ultima di copertina) diciamo che va a periodi. Ultimamente arrivano intonse.
              All'interno può capitare,sempre di rado, che ci siano contorni di colori e inchiostri sovrapposti,ma in qualche pagina isolata.
              Anche all'interno è rovinato il tuo numero?
              E il cellophane che lo avvolge è intonso?

              quello che mi fa strano è proprio che il mio ha tagli all interno, magari parlando in generale dei numeri rovinati, ho qualche segno sulla copertina ma roba di poco conto (certo non li vorrei su una variant o comunque su un topolino 'importante') mentre all interno sembran coltellate. La plastica mi pare intonsa di solito.
              Grazie Babbo anche per quella volta nel 1980 in cui sei tornato a casa con un Topolino in mano chiedendomi se mi andava di leggerlo...non ho più smesso.

              *

              Anapisa
              Diabolico Vendicatore
              PolliceSu

              • ****
              • Post: 1843
                • Offline
                • Mostra profilo
              PolliceSu
                Re:Topolino 3507
                Risposta #6: Mercoledì 8 Feb 2023, 10:24:48
                Non l ho letto ancora ma scrivo solo per segnalare che la mia coppia ha problemi gravi intesi come tagli o simili. Di per se non ne faccio un dramma ma credo che negli ultimi 7/8 numeri la cosa, in maniera più o meno marcata, sia capita su 4 o 5 albi.
                Do la colpa alla sfortuna oppure altre persone qui dentro hanno notato qualcosa?

                Per precisare: negli anni di abbonamento (ormai credo 15 almeno) ho sempre avuto occasionalmente copie 'infelici' ma mi pare da qualche tempo la cosa sia decollata.
                La mia è perfetta.
                Capita di rado che arrivi con un quasi taglio trasversale sulla cover (prima o ultima di copertina) diciamo che va a periodi. Ultimamente arrivano intonse.
                All'interno può capitare,sempre di rado, che ci siano contorni di colori e inchiostri sovrapposti,ma in qualche pagina isolata.
                Anche all'interno è rovinato il tuo numero?
                E il cellophane che lo avvolge è intonso?

                quello che mi fa strano è proprio che il mio ha tagli all interno, magari parlando in generale dei numeri rovinati, ho qualche segno sulla copertina ma roba di poco conto (certo non li vorrei su una variant o comunque su un topolino 'importante') mentre all interno sembran coltellate. La plastica mi pare intonsa di solito.
                Allora è da escludere una noncuranza postale  :-? .
                Vai a sapere come funziona il processo produttivo e di distribuzione..che escano ogni tot stampe delle copie fallate e che capitino per via della catena di montaggio spesso a te..magari son poi confezionati e spediti in ordine alfabetico o di abbonamento e di conseguenza capiti sovente il giornalino fallato te lo becchi tu  :james: :-?
                Vediamo se altri lamentano il tuo problema, secondo me dovresti farlo presente al servizio abbonamenti se il problema persiste,magari fanno una verifica..forse sarebbe meglio spostarsi su un'altra discussione però?

                *

                Dippy Dawg
                Dittatore di Saturno
                PolliceSu

                • *****
                • Post: 3669
                  • Offline
                  • Mostra profilo
                PolliceSu
                  Re:Topolino 3507
                  Risposta #7: Mercoledì 8 Feb 2023, 10:26:48
                  La mia copia da edicola è in ottime condizioni, ma ne ho lasciata lì una che aveva proprio un segno in copertina...
                  Purtroppo, ultimamente capita un po' troppo spesso che ci siano in giro copie fallate (mi è capitata una pagina strappata anche nel numero 3500)...

                  Comunque, anch'io ho letto quasi tutte le storie (tranne l'ultima, ma non c'è nessuna fretta! :tongue:) e sono molto soddisfatto (fermo restante il giudizio sospeso sulla storia di Coppola)!
                  L'ho già scritto una volta, ma mi ripeto: il bello del Topolino degli ultimi tempi è che appena l'ho preso non vedo l'ora di leggerlo subito, perché le storie sono interessanti da leggere! Poi, magari, possono piacere o meno (un buon 80%, comunque, mi piace!), però c'è proprio la voglia di leggerle il prima possibile! :D

                  Attenzione, preparate i fazzoletti prima di arrivare a pagina 35! :cry:
                  (Devo assolutamente farmi una maglietta con quell'immagine! :heart: :heart: :heart:)
                  « Ultima modifica: Mercoledì 8 Feb 2023, 10:29:15 da Dippy Dawg »
                  Io son nomato Pippo e son poeta
                  Or per l'Inferno ce ne andremo a spasso
                  Verso un'oscura e dolorosa meta

                  *

                  Grande Tiranno
                  Diabolico Vendicatore
                  PolliceSu

                  • ****
                  • Post: 1962
                  • Sfortunato creaturo!
                    • Offline
                    • Mostra profilo
                  PolliceSu
                    Re:Topolino 3507
                    Risposta #8: Mercoledì 8 Feb 2023, 15:22:27
                    Gran bel numero questo, almeno nella sua prima metà.

                    Miglior finale per Ok Quack non ci sarebbe potuto essere. La prima parte della storia è una divertentissima e piacevole commedia slapstick, nella seconda la storia cambia radicalmente ed è magistrale la sceneggiatura di Artibani in quella tavola  (ma non solo ovviamente!) che sinceramente mi ha commosso. Tante parole si potrebbero spendere riguardo quest'avventura, che a me è piaciuta moltissimo.
                    Purtroppo mi ha convinto poco Facciotto, e pensando che disegnerà il prossimo numero di Pk...

                    Ottima anche la prima parte del nuovo giallo di Alessio Coppola.
                    Una storia di stampo classico supportata da una trama solida e forse un po' più matura rispetto ai seppur alti standard del Topolino attuale (si parla di padri e figli, senza neppure fare cenno alla madre, presumibilmente morta a questo punto) e dagli ottimi e puliti disegni del bravo Coppola.
                    Qualche teoria veloce e impressione spoilerosa:
                    Spoiler: mostra
                    ho trovato forzata la scena dove al Topo si rompe il telefono perché dei gatti gli attraversano la strada, e a meno che non si scopra che sono stati messi lì da qualcuno non ha molto senso. Poi, sicuramente la ragazza è complice dei cattivi e ha colpito Topolino, poiché i tre rapitori di Sonny erano tutti in scena. A questo proposito forse per lasciare più suspense ne avrei disegnato uno in meno, ma queste sono minuzie.
                    Comunque spero proprio che non sia il misterioso capo, poiché si tratterebbe di una soluzione troppo banale e telefonata.

                    Nient'altro da segnalare tranne Manetta senza il sigaro, ma ormai ci siamo abituati, e un disinvolto uso delle armi che non può fare altro che piacere.

                    Carino Love Quack, soprattutto grazie ai divertenti disegni di Intini e Ziche.

                    Oltre a un'insipida breve di Aicardi (l'ennesima) con dei disegni molto sottotono di Held, c'è la nuova storia del ciclo della macchina del tempo dei Paperi, che proprio non ho capito.
                    È facilmente ipotizzabile che anche senza una rappresentazione grafica dello zero si trovi un altro modo per esprimere quel concetto, e quindi assolutamente irrealistico che da un fantastiliardo (che poi quelle cifre indicherebbero un trilione ma amen) i guadagni di Paperone passino a un dollaro solo per via di un elemento grafico.
                    Buoni i disegni di De Lorenzi, un po' meno i colori, con quelle pergameni verdi che… boh?

                    Ciao!

                    Il Grande Tiranno
                    « Ultima modifica: Mercoledì 8 Feb 2023, 15:33:18 da Grande Tiranno »
                    Catturamento Catturamento!

                    *

                    Luca255
                    Papero del Mistero
                    PolliceSu   (6)

                    • **
                    • Post: 199
                      • Offline
                      • Mostra profilo
                    PolliceSu   (6)
                      Re:Topolino 3507
                      Risposta #9: Mercoledì 8 Feb 2023, 19:08:48
                      Succede raramente che io parli male di una storia, ma la mia reazione alla storia della macchina del tempo è stata: ma che boiata è?
                      Con tutto il rispetto per Alessandro Gatti, la vicenda non solo è completamente assurda e irrealistica, ma è anche diseducativa. Più ci rifletto e più mi vengono in mente motivi per cui questa storia non ha il minimo senso. Ne voglio elencare solo alcuni, almeno quelli che saltano subito all'occhio.

                      Partiamo dall'inizio: Paperino vende a Paperone un mobile e quest'ultimo lo porta nel deposito per poterci riporre il mobile. Attenzione però: nel deposito non c'è più un soldo! Il motivo è che ha versato tutti i suoi soldi in banca di punto in bianco, giustamente dopo essersi reso conto che occupavano giusto un po' di spazio ("convertiti in un praticissimo maxi-assegno-salva-spazio"). E non importa se negli scorsi 75 anni del personaggio Barks e Don Rosa in primis gli hanno attribuito un enorme attaccamento ai dollari fisici. Dimentichiamoci pure la bellissima tavola conclusiva della $aga, visto che ora Paperone preferisce il denaro virtuale a quello fisico.

                      I due paperi vanno indietro nel tempo. Lì vediamo un giovanissimo Fibonacci che, trovata completamente a caso una pergamena araba sul numero zero, sta per annunciare al padre la scoperta che rivoluzionerà la matematica. Purtroppo però Paperino, con un sacco strapieno di pergamene che è più grande di lui, urta un passante con una zucca (verde?) in mano, così la zucca fa un volo di 6 metri in aria (ma quanto pesa questa zucca?) e atterra sulla testa di Fibonacci che dimentica tutto sullo zero (e la pergamena che aveva in mano scompare).

                      Si torna al presente. Attenzione però: Paperone possiede solo un dollaro, perché lo zero non l'ha inventato nessuno. Quindi praticamente nessuno può possedere più di 9 dollari perché altrimenti si torna a 1? Non so neanche cos'altro aggiungere su questo punto, ma si potrebbe andare avanti per giorni sulle implicazioni assurde che questo cambiamento provoca.

                      Ultimo dettaglio che forse non ho capito: Paperino ha veramente pagato nel Medioevo con un assegno bancario?

                      Spero di non aver offeso nessuno, ma queste storie della macchina del tempo sono una più assurda dell'altra. Non capisco nemmeno per quale motivo visti gli autori coinvolti, forse sono soggetti imposti dalle redazioni estere?

                      *

                      Samu
                      Visir di Papatoa
                      PolliceSu

                      • *****
                      • Post: 2598
                      • Appassionato scarpiano
                        • Offline
                        • Mostra profilo
                      PolliceSu
                        Re:Topolino 3507
                        Risposta #10: Mercoledì 8 Feb 2023, 21:30:02
                        Tante parole si potrebbero spendere riguardo quest'avventura, che a me è piaciuta moltissimo.
                        Purtroppo mi ha convinto poco Facciotto, e pensando che disegnerà il prossimo numero di Pk...
                        Io invece ho apprezzato moltissimo il comparto grafico della nuova storia di Ok Quack.
                        Espressivo, solare, dinamico... In una parola "vivido" si è dimostrato essere lo stile di disegno di Giuseppe Facciotto, un autore che a tenere conto di prove come questa (o come "Grosso Guaio a Paperopoli") sono proprio contento di vedere integrato nel progetto "Topolino".
                        Le sue tavole mi hanno trasmesso una sensazione di ariosità, di un ampio respiro infuso alla pagina e dotate di una regia nelle inquadrature che ha ulteriormente contribuito alla mia immersione nella storia, alla mia empatia con i personaggi e con la narrazione della vicenda imbastita dalla penna brillante di Francesco Artibani.
                        Una bella storia davvero si rivela essere Ok Quack e l'eterno ritorno, che strappa buoni sorrisi in quello che dovrebbe essere l'ultimo viaggio terrestre del bizzarro alieno proveniente dal pianeta Duck accompagnato dall'amico terrestre Paolino Paperino e che intenerisce nelle tavole che fungono da preludio alla conclusione della storia.
                        Artibani ha centrato in pieno la sensibilità spiccata che è insita nell'animo candido del personaggio creato dalla coppia Chendi/Cavazzano, rendendolo protagonista e "cantore" di riflessioni sui rapporti umani niente affatto banali o che calchino troppo su una deriva moraleggiante che lascia il tempo che trova.
                        Anche grazie alle espressioni che Facciotto imprime ad Ok Quack, il suo mostrarsi a cuore aperto (dinanzi agli occhi della sorella) nel raccontare cosa lo ha legato in questi anni al pianeta Terra risulta umano, spontaneo, credibile, così come è stato bello vedere le sue dimostrazioni di affetto nei confronti delle persone che ha incontrato in questo suo viaggio lontano da casa.
                        E inoltre ho trovato molto convincente ed interessante l'idea di contrapporre al carattere tipicamente sognatore del papero col ciuffo rosso una personalità a lui diametralmente antistante, nella sua identità pragmatica, nel suo essere rispettosa del dovere e "quadrata" quale si dimostra la sorella Tsk-Tsk Quack, primo membro della famiglia del papero "turista spaziale" che il lettore ha modo di conoscere dopo il cugino KO Uack.

                        Segue "Topolino e il ragazzo venuto dal freddo", che vede un Alessio Coppola impegnato rispettivamente in: soggetto, sceneggiatura, disegni, chine e supervisione colore.
                        (Di più non poteva fare il buon Alessio!  :) )

                        Innanzitutto, al riguardo di questa storia comincio col dire che presenta un titolo molto suggestivo che, fin da quando è stata annunciata, ha attirato la mia attenzione e suscitato la mia curiosità.
                        Ebbene, questa prima parte ha decisamente colpito nel segno per quanto concerne le buone aspettative che nutrivo nei suoi confronti.
                        Mi è piaciuta la regia del Coppola narratore, che da un quadretto di sfondo domestico e conviviale (la cena con Pippo, la vecchia cassetta da vedere insieme, gli amici che gli ricordano del regalo per la festa di Orazio...) trasporta il lettore nel vivo di un racconto che prende una piega mistery, fatta di intrigo e di suspence.
                        La storia scorre bene per tutte e trenta le tavole che compongono questo suo primo tempo, coinvolgendo chi legge in un'indagine sostenuta da un ritmo sia narrativo che grafico che mantiene alta l'attenzione, senza concedere momenti di stanca o di flessione nel piglio intrigante del racconto.

                        L'altra storia che mi è parecchio piaciuta del numero è stata la breve di Davide Aicardi e Valerio Held.
                        "La Banda Bassotti e il difficoltoso regalo" è stata infatti una buona lettura, simpatica nella sua leggerezza e che ho apprezzato per il buonumore che mi trasmesso nel vedere le peripezie compiute dai tre fratelli nel cercare il dono più indicato per festeggiare il compleanno del nonno! 

                        *

                        Anapisa
                        Diabolico Vendicatore
                        PolliceSu

                        • ****
                        • Post: 1843
                          • Offline
                          • Mostra profilo
                        PolliceSu
                          Re:Topolino 3507
                          Risposta #11: Mercoledì 8 Feb 2023, 22:13:21
                          All'inizio, le prime tavole di Facciotto, hanno estraniato anche a me, forse le posizioni delle pupille negli occhi in certe espressioni.Ma proprio le prime tavole perché andando avanti con la lettura quella strana sensazione è svanita,ed anzi, è riuscito a dare una tridimensionalità tale da farmi percepire la velocità dei movimenti e dei tempi. È stata una lettura coinvolgente in tutti i sensi  :-)

                          *

                          Vito65
                          Diabolico Vendicatore
                          PolliceSu   (1)

                          • ****
                          • Post: 1561
                          • ex Generale Westcock
                            • Offline
                            • Mostra profilo
                          PolliceSu   (1)
                            Re:Topolino 3507
                            Risposta #12: Mercoledì 8 Feb 2023, 23:44:45
                            In Topolino e il ragazzo venuto dal freddo, la sequenza della telefonata a pagina 68 tra Fred e Loren secondo me evoca, e forse è realizzata in modo da evocare l'idea di una telefonata fra ex coniugi che, dopo tanto tempo, si sentono solo, ed in via eccezionale, per il bene del figlio.

                            *

                            conker
                            Visir di Papatoa
                            PolliceSu

                            • *****
                            • Post: 2226
                            • Listen to many, speak to a few.
                              • Offline
                              • Mostra profilo
                            PolliceSu
                              Re:Topolino 3507
                              Risposta #13: Giovedì 9 Feb 2023, 10:02:39
                              la storia di OK Quack è davvero splendida... sentimenti contrastanti invece sui disegni di Facciotto, regia molto interessante, scorrevole e gradevole, ma il resto non mi ha convinto (in particolare espressioni e caratterizzazione dei personaggi, sebbene anche qui ci siano cose buone e meno buone)

                              non nascondo avrei preferito un disegnatore più "blasonato" per una storia così
                              « Ultima modifica: Giovedì 9 Feb 2023, 10:52:39 da conker »
                              "Remember: when people tell you something's wrong or doesn't work for them, they are almost always right. When they tell you exactly what they think is wrong and how to fix it, they are almost always wrong." - NG

                              *

                              luciochef
                              Cugino di Alf
                              PolliceSu

                              • ****
                              • Post: 1366
                                • Offline
                                • Mostra profilo
                              PolliceSu
                                Re:Topolino 3507
                                Risposta #14: Giovedì 9 Feb 2023, 17:50:48
                                - Come al solito Artibani è artigiano della sceneggiatura nel modo più brillante: eventi veloci ma ben definiti, battute sagaci (surreale il litigio di gelosia tra balene), situazioni di corollario esilaranti mentre l'attore principale della tavola si presta ad azioni importanti e soprattutto la capacità di far "recitare" ogni protagonista al meglio.
                                Il finale a me non ha ispirato tristezza o commozione ma, più che altro, un senso di felicità per la "scoperta della vita" e delle figure che possono riempirla di cose. Un complesso scambio di interazioni, gesti e ricordi che certifica l'essere "vivi".
                                Ok Quack si congeda proprio con questa profonda consapevolezza e, dato il finale, ci mostra che in qualsiasi punto della nostra vita...nulla è definitivo. Che esistono momenti spartiacque che possono chiudere un capitolo, per quanto esso sia bello e fondamentale nei nostri cuori, per aprirne altri che non avranno direzioni "definite" (la metafora del navigatore malfunzionante...) ma che avranno il potere di arricchirci con nuove avventure.
                                Disegni di Facciotto che mi hanno impressionato per uso delle espressioni e gamma di emozioni che sono riusciti a trasmettere.
                                Una storia che rende onore al personaggio ed al suo creatore ed autore principe, quel Carlo Chendi
                                Spoiler: mostra
                                (veramente struggente la tavola in cui Ok Quack se lo strapazza in un abbraccio carico di gratitudine)
                                che aveva creato Ok Quack fondendo le doti stravaganti di Paperoga alla voglia di scoperta e amicizia di Eta Beta.
                                - Molto interessante questa prima parte di "Topolino e il ragazzo venuto dal freddo". Il giallo è costruito molto bene e la trama risulta ben scorrevole.
                                Il taglio della regia di Coppola, oltre ad essere riuscito, l'ho trovato innovativo: chiaro esempio la tavola finale di pag. 56 in cui si vede un primo piano di Topolino, con effetti "sfumati" del contorno, che "buca" letteralmente la pagina. Un vero primo piano cinematografico in camera !
                                In Topolino e il ragazzo venuto dal freddo, la sequenza della telefonata a pagina 68 tra Fred e Loren secondo me evoca, e forse è realizzata in modo da evocare l'idea di una telefonata fra ex coniugi che, dopo tanto tempo, si sentono solo, ed in via eccezionale, per il bene del figlio.
                                Secondo me Brad
                                Spoiler: mostra
                                non stava parlando al telefono con la moglie e madre di suo figlio (magari Loren poteva essere una ex ma non la madre di Sonny) perché una madre sapendo il figlio in pericolo non direbbe mai "Cosa pensi possa fare da qui Brad" ? mostrando uno scocciato disinteresse.

                                MIO PERSONALE SPOILER !!!
                                Spoiler: mostra
                                È probabile che nella vicenda sia invischiata anche Loren ma non come "boss", quanto magari come geologa che sta guidando le operazioni di scavo tra i ghiacci. Per fare lavori del genere ci vogliono conoscenze professionali che una banda di criminali non sarebbe in grado di avere e gestire. In più il livore accumulato per la fine del sodalizio professionale con Brad potrebbe essere il "movente" che l'ha spinta a prendere una strada diametralmente opposta a quella del collega (e chissà...magari ex amoroso).

                                Piccola curiosità:
                                Spoiler: mostra
                                Alessio non disdegna un riferimento al suo personale "Coppola-verso" in quanto inserisce un grosso cartello pubblicitario con la sponsorizzazione dei pneumatici Pigam

                                - Gli ultimi due episodi di Love Quack chiudono bene un ciclo di brevi in cui prevale l'amore, anche se "vittima dell'imbranatismo" di Paperino. Soggetti piuttosto semplici sono impreziositi dai disegni di Intini e Ziche.
                                - "La Banda Bassotti e il difficoltoso regalo" è una storia che mette in scena un cliché visto troppe volte ma questa volta lo "cela" dietro lo spirito amorevole dei Bassotti per il nonno. Disegni di Held veramente troppo abbozzati e poco rifiniti, interessante invece l'uso delle tavole e della disposizione asimmetrica di alcune pagine.
                                - Time Machine "Tutta colpa di uno zero" è una storia che intrattiene in modo leggero e che, presumo, sia facilmente dimenticabile. Tratta un filone che comincia ad essere abusato e che se non ha particolari guizzi narrativi tende a stancare.
                                Disegni di De Lorenzi che hanno un taglio moderno ed una colorazione accesa ma che non si sposano bene con l'ambientazione storica.
                                - Sempre frizzante e riuscita la one-page finale di Coppola della serie "Paper Monster Chef".
                                In totale un numero con una prima parte ottima, veramente completa. Mentre l'altra metà intrattiene ma non a livelli da rimarcare.
                                Diciamo un Topo da 3,5 stelle  :thankYou:
                                Io sono un cattivo... e questo è bello! Io non sarò mai un buono e questo non è brutto! Io non vorrei essere nessun altro... a parte me.

                                 

                                Dati personali, cookies e GDPR

                                Questo sito per poter funzionare correttamente utilizza dati classificati come "personali" insieme ai cosiddetti cookie tecnici.
                                In particolare per quanto riguarda i "dati personali", memorizziamo il tuo indirizzo IP per la gestione tecnica della navigazione sul forum, e - se sei iscritto al forum - il tuo indirizzo email per motivi di sicurezza oltre che tecnici, inoltre se vuoi puoi inserire la tua data di nascita allo scopo di apparire nella lista dei compleanni.
                                Il dettaglio sul trattamento dei dati personali è descritto nella nostra pagina delle politiche sulla privacy, dove potrai trovare il dettaglio di quanto riassunto in queste righe.

                                Per continuare con la navigazione sul sito è necessario accettare cliccando qui, altrimenti... amici come prima! :-)