Benvenuto!
Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza.
Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Questi i recensori più attivi sulle pagine del Papersera:
  • V (244)
  • piccolobush (145)
  • Nebulina (100)
  • Malachia (97)
  • scrooge4 (86)
  • Paolo (85)
  • Paperinika (52)
  • A.Basettoni (43)
  • warren (43)
  • Gancio (40)
  • New_AMZ (37)
  • inthenight (32)
  • Everett_Ducklair (29)
  • Gladstone (28)
  • Samuele (26)
  • pacuvio (19)
  • cianfa88 (18)
  • Bruno (16)
  • MiTo (15)
  • marcosferruzza (14)

 

Disclaimer & Copyright

Questo sito non ha alcun rapporto con la Walt Disney Company e né ha scopo di lucro alcuno, si tratta semplicemente di un sito amatoriale, che può considerarsi un'opera di saggistica rivolta all'analisi e alla promozione dei fumetti Disney e dei loro autori, e si avvale del diritto di citazione.

 

Le copertine DisneyDallo storico Topolino, ai più oscuri supplementi: nella galleria delle copertine è possibile ammirare letteralmente migliaia di copertine, provenienti da quasi tutte le pubblicazioni Disney! E la collezione continua a crescere grazie alla collaborazione di molti appassionati.

 

 

Pagina visitata 413461 volte

 


Ricerca recensioni

Ricerca recensioni
Testata: Titolo: Numero:
Recensore: Voto: Anno:

Di seguito i fascicoli estratti con i criteri immessi, per tornare alla pagina dell'edicola clicca qui.



Ciò che più colpisce negativamente del diciannovesimo numero della collana I Migliori Anni Disney è di certo ciò che sarebbe dovuto essere e non è stato. Annunciato a settembre sul numero 313 di Anteprima, l'albo in questione avrebbe dovuto contenere "le gag di Paperino scritte da Alfredo Castelli e disegnate da Marco Rota" e "l'adattamento de "Le avventure di Bianca e Bernie" di Pete Alvarado". Un menù di tutto rispetto, considerando che le tavole auto conclusive pubblicitarie del dentifricio Paperino's, scritte dal creatore di Martin Mystère, non vengono ripubblicate dal loro esordio salvo un paio di eccezioni; così come la riduzione a fumetti del classico d'animazione con i due topini della Società Internazionale di Salvataggio, ripubblicata finora una sola volta ben ventisei anni fa. Stupisce oltremodo il fatto che entrambi i contenuti vengono attualmente reclamizzati come parti integranti di questo numero su diversi siti di vendita di fumetti online e perfino sul sito dell'editore stesso.
Lungi da noi l'andare ad esplorare in questa sede le reali cause di questi clamorosi ripensamenti, ci limitiamo a segnalare che questo episodio fa il paio con l'altrettanto clamorosa cancellazione dell'annunciata Topolino e il cerchio del tempo dal n. 3234 del settimanale (per tacere dell'"imperdibile saga a fumetti completa di X-Mickey" che a quanto pare "completa" non sarà). Segno evidente che attualmente qualcosa non sta funzionando al meglio nella gestione dei periodici Disney.
Riguardo all'effettivo contenuto di questo numero dedicato al 1978, segnaliamo la presenza di ben due storie di Guido Martina e altrettante di Giorgio Pezzin. Del primo vengono riproposte l'affascinante e a tratti inquietante Topolino e la porta del di là, viaggio nell'immediato futuro attraverso una porta nascosta nella soffitta di Pippo disegnata da Sergio Asteriti, e Paperino e l'intrepido Paper-Tarzan, simpatica avventura certamente non all'insegna del politically correct disegnata da Carpi.
Di Pezzin troviamo invece la bella Zio Paperone e le piante oroparassite, in cui l'autore veneziano rappresenta, con i disegni di Massimo De Vita, un deposito apparentemente "oceanico" come quello di Marco Rota, vista la presenza di "zone inesplorate" dove curiosi esemplari di piante che affondano le proprie radici nell'oro riescono a crescere all'insaputa del proprietario, e Zio Paperone e il giocattosauro, divertente avventura disegnata da Cavazzano con i paperi alle prese con un anacronistico ed insolito dinosauro giocherellone.
Completano l'albo Topolino e Clarapatra disegnata da Tony Strobl (pubblicata anche nel numero della collana RCS Topolino Story dedicato al 1978, dove era ospitata anche la terza storia del ciclo di Paper-Tarzan) e tre tavole domenicali di Topolino disegnate da Manuel Gonzales, autore che certamente meriterebbe di essere riscoperto.
Un numero certamente di tutto rispetto. Peccato che l'indice annunciato sia stato in buona parte stravolto.

Recensione di scrooge4


Accedi ai dati Inducks del fascicolo    Accedi alla discussione sul forum    Voto del recensore: 2/5    Voto medio: 2/5 (13 voti)   Esegui il login per inserire il tuo voto

 


La scala di votazione utilizzata è la seguente:

  •  Spendete meglio i vostri soldi...
  •  Bof.... giusto se già collezionate la testata...
  •  Nella media: non passerà alla storia, ma...
  •  Buono! Acquistatelo e non vi pentirete!
  •  Da acquistare, senza esitazioni!

Da tener presente che i voti non sono da intendersi in maniera "assoluta", ma vengono dati coerentemente con quello che ci si aspetta di trovare in una testata: ad esempio Paperino e Tesori Disney sono testate molto diverse tra di loro: la prima contiene esclusivamente ristampe di storie già apparse sulla testata, la seconda presenta storie di difficile reperibilità o addirittura qualche inedito (oltre, ovviamente, a tutta una serie di articoli). Il voto dato a due numeri di queste testate deve prendere in considerazione quello che ci si aspetta di trovare all'interno del fascicolo: un Paperino con ristampe di Bottaro, Scarpa, Carpi, Cavazzano e cosi' via, sarà giustamente ben valutato, e se anche dovesse prendere 5 stelle, non significa che in assoluto è migliore di un numero di Tesori che ne prende solamente 4!

 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy