Benvenuto! Per goderti al meglio il Papersera, effettua il login o crea una tua utenza. Profilo Utente
 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Topolino Libretto

Topolino Libretto

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Tito Faraci

Tito Faraci

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Don Rosa

Don Rosa

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Massimo De Vita

Massimo De Vita

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Giorgio Pezzin

Giorgio Pezzin

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato ad Abramo e Giampaolo Barosso

Abramo e Giampaolo Barosso

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Rodolfo Cimino

Rodolfo Cimino

 

Clicca sull'immagine della copertina per vedere i dettagli del libro dedicato a Luciano Bottaro

Luciano Bottaro

 

Funzione disabilitata per la tua scelta sui cookies

 

 

Pagina visitata 38836 volte

 


La biblioteca del PaperseraLa Biblioteca del Papersera

Quando naque il Papersera nel 2003, uno degli obiettivi del sito era di stimolare l'attività di critica del fumetto Disney, con approfondimenti e analisi provenienti dalla popolosa rete degli appassionati di questo genere di fumetto.

Oggi, non senza orgoglio, possiamo dire che questo obiettivo è stato raggiunto: grazie all'attività legata all'annuale "Premio Papersera", è nata una vera e propria nuova collana di libri, che si occupa dei grandi autori Disney del panorama non solo italiano, ad oggi è composta da nove uscite, una per anno, dedicate ad altrettanti grandi autori, come descritto più avanti su questa pagina.

Di seguito una panoramica dei volumi offerti all'interno della nostra biblioteca!

2016 - Massimo Marconi - Un autore multidimensionale
Il Topolino anni Ottanta risponde soprattutto ad un nome (e un cognome..) Massimo Marconi.
Sceneggiatore di ottimo livello, ma anche capo redattore, scopritore di talenti, organizzatore di eventi e di pubblicazioni, editor e "suggeritore" per moltissimi autori.
Il Premio Papersera 12016 ha raccolto l'entusiastica adesione non solo di noi appassionati lettori di fumetti, ma anche di chi con Marconi ha lavorato, e durante la sua lunga carriera sono stati in molti, a cominciare da Valentina de Poli, che condivise con lui la scrivania.
Da vere e proprie storie-evento come "Ho sposato una strega", a colpi di genio in filoni collaudati come quello della macchina del tempo con "Topolino e il ritorno al passato", le storie di Marconi hanno lasciato un ottimo ricordo in tutti i lettori del Topolino anni Ottanta... sì quello dei record di vendite!
Il libro al solito propone i nostri approfondimenti sul suo lavoro, ma c' anche una sezione iniziale con articoli di saluto scritti dai suoi colleghi e omaggi disegnati realizzati sia dai frequentatori del forum che dagli artisti Disney. Chiude il volume una postfazione di Valentina de Poli.



2015 - Silvia Ziche - E le papere pulluleranno
Dieci sono le edizioni del Premio Papersera raggiunte quest'anno: un riconoscimento nato quasi per gioco sul forum, ma diventato una bella occasione per i lettori di ringraziare e incontrare autori. E un bel dieci se lo merita di certo Silvia Ziche, autrice il cui lavoro è stato analizzato, con la solita passione e sincerità, nelle pagine del volume a lei dedicato.
Divertente sin dalla storia di esordio su Topolino, geniale in certi sberleffi anche verso lo stesso mondo Disney, nel solco della tradizione anche se non si direbbe nonostante le sue particolarissime sintesi grafiche, sorridente anche dopo decine e decine di disegni fatti alla lunga coda di ammiratori che puntualmente le si presenta davanti ad ogni occasione di incontro, Silvia ha meritato il volume in questione anche per queste caratteristiche, che la rendono unica nel panorama del fumetto Disney: riesce sempre ad appassionare e divertire i lettori, che sia per una battuta fulminante destinata a farci fare delle grasse risate, per una trama demenziale nella quale riusciamo a scorgere riferimenti feroci a molte delle nostre peggiori abitudini, per un'espressione del volto di Paperino che non scorderemo più, o per le incredibili "gommosità" imposte ai personaggi Disney nelle sue vignette



2014 - Casty - Il nome sopra il titolo
Dopo l'eccezione dello scorso anno, con il premio 2014 si torna allo standard del volume monografico su di un autore. Andrea Castellan, alias Casty, in poco più, di dieci anni di collaborazione con Topolino si è guadagnato un posto di prim'ordine nel panorama fumettistico Disney. Seguendo i binari della tradizione che collega Floyd Gottfredson a Romano Scarpa, l'autore giuliano ha saputo far sua la lezione dei grandi maestri arrivando alla maturazione di uno stile personale ed originale.
Storie "kolossal" come "La marea dei secoli" o "L'isola di Quandomai" introducono nella tradizione del fumetto Disney nuovi stili narrativi, in grado di soddisfare sia il lettore più giovane, il quale oltre alla trama avventurosa ritrova nei modi narrativi stilemi tipici delle produzioni cinematografiche e televisive a lui vicine, sia il lettore più navigato che coglie le allusioni le battute più specificatamente mirate ad un pubblico "adulto".
Nel volume sono raccolti articoli e disegni degli ammiratori di Casty che partecipano al forum o che comunque non hanno voluto far mancare il loro omaggio a chi ci auguriamo sarà in grado di fornirci materiale di lettura e discussione in quantità e qualità tali da farci venir voglia di un "bis" al premio!



2013 - Topolino Tremila
Il titolo esatto, in realtà è "Topolino tremila di questi topi, paperi, cani, gatti, lupi, porcelli, scoiattoli, mucche, cavalli, gangaroni, orsi, kaibì, draghi, tori, grilli, elefanti, puma e balabù!", dalla lunghezza proporzionata all'importanza dell'evento!
Similmente a quanto realizzato negli anni passati anche in questo volume sono stati raccolti ed organizzati i diversi contributi, realizzati dagli appassionati della rivista a fumetti più famosa d'Italia: tutta la storia di Topolino Libretto viene analizzata, suddividendola in sei periodi temporali: dagli esordi del 1949 al numero 3000, passando per lo "scontro" con le TV private negli anni Ottanta, per la pubblicazione delle storie di Carl Barks, il proliferare dei nuovi personaggi e dei comprimari, le avventure ciminiane in giro per il mondo, e così via. C'è poi l'immancabile sezione degli omaggi disegnati, e la parte più da nerd, dove si concentrano gli approfondimenti su molti aspetti del "libretto": vendite e tirature, le grandi parodie, i gadget, il club di Topolino, e chi più ne ha, più ne metta!



2012 - Tito Faraci - Sassi, criceti e nani di gesso
Per la sua capacità di aprire prospettive narrative sino ad allora inesplorate nel mondo del fumetto Disney, senza però stravolgerlo o snaturarlo, e senza perdere mai di vista quel "filo rosso" che collega tutte le storie pubblicate sotto l'etichetta di Walt Disney, Faraci si è guadagnato un meritatissimo "Premio Papersera".
Nel volume a lui dedicato sono stati raccolti ed organizzati i diversi contributi realizzati dagli appassionati del lavoro dello sceneggiatore lombardo.
A cominciare dalla prefazione, a firma di Valentina De Poli, direttrice di Topolino, e seguitando con i molti e interessanti articoli e disegni, tra i quali spiccano quelli di Giorgio Cavazzano e Massimo De Vita, oltre alla divertentissima interpretazione di Silvia Ziche, che abbiamo utilizzato come quarta di copertina e che ci ha dato lo spunto per il titolo del volume stesso.
Il tutto senza dimenticare, ovviamente, l'ampia cronologia basata sui dati I.N.D.U.C.K.S. e non solo, visto che abbiamo cercato di ricomprendere in questo volume anche le informazioni sui lavori extra-Disney di Faraci.




2011 - Don Rosa - A Little Something Special
Nel volume dedicato dal Papersera a Don Rosa sono raccolti gli articoli e i disegni realizzati dagli appassionati del lavoro dell'artista statunitense, compresa, ovviamente, l'ampia cronologia basata sui dati I.N.D.U.C.K.S.
Si tratta di un volume particolarmente corposo (quasi 500 pagine), davvero particolare, dove tutti gli articoli sono presenti sia in italiano sia in inglese, così da permettere innanzitutto a Don Rosa di poterlo leggere e, speriamo, apprezzare; ma anche per poterlo condividere con tutti gli amici stranieri che hanno partecipato alla realizzazione di questo volume, infatti una gustosa novità consiste nei numerosi interventi realizzati da alcuni ammiratori stranieri, così da sottolineare ancora di più (qualora ce ne fosse bisogno) la crescita del Progetto Papersera!
Il volume è suddiviso in tre parti: gli articoli, a loro volta suddivisi in quattro sottogruppi: "L'artista Don Rosa", "Le opere di Don Rosa", "Lo stile di Don Rosa" e "L'importanza di Don Rosa"; i disegni, tra i quali lasciatemi ricordare alemno quello realizzato da Giorgio Cavazzano, ed infine la cronologia, basata come sempre sui dati I.N.D.U.C.K.S.



2010 - Massimo De Vita - Il cugino di Alf
Come per gli autori precedentemente premiati, anche nel volume dedicato a Massimo De Vita sono raccolti gli articoli, i disegni e gli interventi dal forum realizzati dagli appassionati del lavoro dell'artista milanese, compresa, ovviamente, l'ampia cronologia basata sui dati I.N.D.U.C.K.S.
Un volume destinato a diventare, come i suoi predecessori, un importante punto di riferimento per tutti coloro che vorranno approfondire la conoscenza del lavoro che De Vita ha prodotto in quasi 50 anni di carriera Disney: dagli inizi come aiuto grafico in redazione agli interventi nelle storie realizzate dal padre; dalle realizzazioni meno note come i filmini Festacolor alla notissima saga della Spada di Ghiaccio; dal Paperinik delle origini alle Top Stories e le collaborazioni con Pezzin: una lunghissima catena di successi e di indimenticabili storie e disegni che hanno lasciato un profondo ricordo in tutti noi.
Inoltre questo volume ha il pregio, come molti dei precedenti, di essere l'unico lavoro sinora dedicato interamente al grande autore milanese!



2009 - Giorgio Pezzin - Tanto gli strumenti sono solo dipinti
Giorgio Pezzin, l'eclettico narratore presente sulle pagine di Topolino sin dai primi anni settanta, ha sempre prodotto storie di alta qualità, collaborando con i più grandi nomi del panorama Disney italiano. Ha firmato come sceneggiatore centinaia di storie, tra le quali non possiamo non ricordare quelle che vedevano in azione la dinamica e catastrofica coppia Paperino-Paperoga, o le varie serie (o "saghe" come va di moda ora) che nel tempo ha portato avanti, come ad esempio "C'era una volta in America" o "Le cronache della frontiera", senza dimenticare le avventure della macchina del tempo con Zapotec e Marlin...
Insomma, la sua produzione ha affascinato ed intrattenuto ben più di una generazione di lettori di Topolino, ed ora il suo lavoro viene analizzato con competenza, affetto e ammirazione dagli amici del Papersera, all'interno di questo volume la cui preview è disponibile direttamente sul sito di Lulu.



2008 - Abramo e Giampaolo Barosso - Fra logaritmi e fiordalisi
Il terzo volume ad essere stato pubblicato, è quello relativo all'edizione 2008 del Premio Papersera, ed è dedicato alla (ri)scoperta dell'opera dei fratelli Abramo e Giampaolo Barosso, una coppia di sceneggiatori ingiustamente trascurata dalla critica ma che, a partire dagli anni sessanta, produsse più di 400 storie per Topolino e l'Almanacco. Non essendo stata possibile la consegna durante l'edizione 2008 del Premio Papersera a Reggio Emilia, i prodi redattori si sono imbarcati in una piacevolissima gita a Rapallo per consegnarlo di persona ad Abramo Barosso.
All'interno del libro, oltre ai consueti omaggi da parte di appassionati e professionisti, ci sono anche delle informazioni di prima mano, fornite direttamente dai due fratelli, che ci dimostrano come quanto ci sia ancora da indagare e scoprire nel mondo della produzione a fumetti italiana, e come queste informazioni vadano raccolte e messe a disposizione di tutti gli appassionati per avere una visione il più ampia e corretta di quello che è stato un vero e proprio fenomeno di massa come il Topolino libretto degli anni d'oro, con tirature settimanali intorno al milione di copie. La preview dei contenuti del libro può effettuarsi direttamente sul sito di Lulu.



2007 - Rodolfo Cimino - Dalla tana del Bestio all'angolo dei salici
La seconda edizione del Premio Papersera, svoltasi il 26 maggio 2007 in quel di Reggio Emilia, ci ha visto gasati dalla positivissima esperienza dell'anno precedente: abbiamo realizzato un nuovo libro, dedicato al geniale Rodolfo Cimino.
Invece di stare qui a magnificarne il contenuto, vi propongo di seguito alcuni estratti dall'introduzione al volume stesso, per darvi un'idea del contenuto delle sue 400 pagine:


Rodolfo Cimino è uno di quei pochi autori presenti nel cuore di tutti gli appassionati Disney, [...]
È proprio l'elevato numero di persone (di tutte le età) che hanno partecipato alla stesura di questo volume a dimostrare eloquentemente come l'amore per Rodolfo Cimino sia un "bene comune" tra i suoi lettori, e come il suo lavoro sia riuscito a far breccia nel nostro immaginario, a volte determinandone fortemente le linee guida, come avrete il piacere di scoprire nel leggere le pagine che seguono.
Molteplici e peculiarissime sono le tematiche affrontate dall'autore di Palmanova, tutte con maestria e stile, al punto di diventare ricordi indelebili per i suoi lettori (chi non ricorda le magiche storie del ciclo di Reginella?) e veri e propri punti di riferimento per gli sceneggiatori più giovani, che non possono non far riferimento alle sue caratterizzazioni dell'universo Disney (una su tutte, il fedele maggiordomo Battista).
Molte di queste tematiche sono state affrontate ed analizzate con affetto e passione all'interno di questo libro, scritto a più mani dai partecipanti al forum, arricchito dalla partecipazione di veri e propri mostri sacri del fumetto Disney, ed infine assemblato con cura e pazienza per donarlo in anteprima a Rodolfo Cimino stesso, così da fargli finalmente giungere un grandissimo "GRAZIE!" direttamente dai suoi lettori.


Chi, invece, volesse farsi un'idea del contenuto del libro, può consultare l'indice in formato pdf (nel caso, improbabile, non abbiate installato un lettore pdf è possibile consultare la versione Microsoft Word).
Il libro è stato donato a Rodolfo Cimino in occasione della visita effettuata a casa sua da una delegazione di appassionati, ed in seguito presentato a Reggio Emilia durante il meeting organizzato dall'ANAFI all'interno della mostra mercato del fumetto.



2006 - Luciano Bottaro - Un "gioviale" omaggio
Il primo volume, pubblicato nel 2006, l'abbiamo dedicato al compianto maestro ligure Luciano Bottaro: progettato inizialmente come "esemplare unico" da regalare al Maestro in occasione della prima edizione del "Premio Papersera", si è rivelato invece interessante anche per molte altre persone, al punto che ci siamo convinti a stamparne più copie da distribuire agli autori degli articoli qui raccolti.
Si tratta di 132 pagine contenenti articoli, approfondimenti, disegni e brevi saluti realizzati dai partecipanti al forum del Papersera, oltre ad una precisa cronologia dei suoi lavori Disney basati sugli immancabili dati I.N.D.U.C.K.S.
Una versione pdf delle prime pagine del libro, può essere utile per farsi un'idea del suo contenuto.









 

Questo sito si serve dei cookie per la personalizzazione degli annunci e l'analisi del traffico, condividendoli con Google. Se prosegui con la navigazione per me è come se avessi accettato. Se vuoi approfondire la questione, c'è il sito del Garante della privacy.  Accetta i cookies   |   Info sulla privacy